Cerca: Città e territorio, Sviluppo e Competitività, smart city

Risultati 1 - 10 di 20

Risultati

  • Cod. ps.28
  • 30/05/2013
  • 12:00 - 12:45

Smart Cities & Communities una laurea e un dottorato all’Università Iuav di Venezia - POSTER SESSION

  • Cod. ps.31
  • 28/05/2013
  • 13:00 - 13:45

Agende digitali locali - POSTER SESSION

Cosa sono? A cosa servono? Chi le propone?
  • Cod. ps.30
  • 28/05/2013
  • 13:00 - 13:45

Risorse culturali e multimedia - POSTER SESSION

Il software PlaceMaker + e la piattaforma Div@ter

Territori collaborativi: cinque sfide per cinque città – Atti da #FPA2015

Milano, Venezia, Caltanissetta, Lecce e Formia sono le cinque città che hanno partecipato al worskhop “Territori Collaborativi e processi di sviluppo” realizzato lo scorso 28 maggio a FORUM PA 2015, in collaborazione con OuiShare Italia.

Leggi tutto

Milano Sharing City: tra smart e social le sfide della città metropolitana

Come si fa un territorio collaborativo? Cosa implica adottare gli occhiali dell'economia collaborativa per un città metropolitana come Milano? Tra piani di smart city e importanti risultati raggiunti, Renato Galliano presenta lo state dell'arte e soprattuto i nuovi ambiti di lavoro e le nuove sfide per Milano Sharing City, il 28 maggio a FPA 2015.

#Collaborative dai territori al mapping: il giovedì #FPA2015

Un giovedì all’insegna delle dinamiche collaborative e dell’innovazione sociale, il 28 maggio a FORUM PA 2015. Dal software libero alla progettazione locale, dal Toolkit per Territori Collbaorativi a cui lavoriamo con sei città italiane al collaborative mapping, vi aspettiamo in Creativity Room e in Academy #FPA2015… per una giornata ad alta condivisione.

Leggi tutto

Intervento di Pierfrancesco Maran

EXPO ha consentito di sbloccare gli investimenti. Oltre allo Sblocca Italia e sul come vengono gestiti gli investimenti, dobbiamo porci il problema di quali investimenti vogliamo e possiamo sostenere: Milano porta qualche esempio, per esempio gli interventi di contenimento delle esondazioni. E le nuove opere che va fatte con le opportune valutazioni.

Intervento di Paolo Buzzetti

Osserviamo città stravolte da eventi naturali, con grandi responsabilità umane. Riuscivamo a fare cose che ci copiavano in tutto il mondo, quando le immagini del cavalcavia dell’autostrada del Sole esposti al MoMA e i giapponesi che ci osannavano. Oggi andiamo verso un fermo totale, mi fa piacere che il Governo si opponga a un’ottusa austerità, che annulla gli investimenti e aumenta la spesa pubblica. Le conseguenze sono sotto i nostri occhi. Serve un grande piano.

Intervento di Gaetano Manfredi

Leggere un’opera 50 anni dopo come l’autostrada del Sole implica riconoscerne l’innovazione tecnologica e le possibilità aperte al Paese sul mercato estero. Oggi quelle competenze non mancano all’Italia ma operano all’esterno, come America Latina e Cina. Quello che abbiamo perso è il valore del tempo nella cornice degli investimenti: l’infrastruttura ha un’interazione dinamica con il contesto e i bisogni a cui risponde.

Leggi tutto

Intervento di Ennio Fantastichini

La storia parla di uomini con una grande voglia di ricominciare e lasciarsi la guerra alle spalle. Quando fecero l’autostrada del Sole abitavo a Fiuggi e per andare a Roma era un’impresa. Guardando la serie con mio figlio ho pensato: non dimentichiamo quell’eccellenza e riportiamo ad oggi una grande passione legata anche a una grande ossessione.