Cerca: Regione campania

Risultati 11 - 20 di 27

Risultati

La Regione Campania a FORUM PA 2012

Anche quest’anno la Regione Campania ha partecipato al FORUM PA nell’intento di promuovere presso gli addetti ai lavori e la cittadinanza le iniziative e le azioni messe in atto dall’amministrazione, mettendo in rilievo, in particolare, gli strumenti, le soluzioni e i servizi di qualità realizzati con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR). Diversi anche gli eventi organizzati presso lo spazio espositivo nell’arco della Manifestazione, come la presentazione del Progetto NOVOROD, che ha l’obiettivo di validare nuove produzioni casearie e alimenti zootecnici in grado di migliorare la qualità globale del sistema vacca da latte.
Padiglione 7 Postazione 9B

Leggi tutto

Banda larga e sviluppo digitale in Campania

La Conferenza regionale delle Autonomie locali della Campania ha dato ieri - 6 luglio 2011 - il via libera ad uno dei Grandi Progetti della Giunta, quello sulla banda larga e sullo sviluppo digitale.
Ai lavori, presieduti dall'assessore alle Autonomie Pasquale Sommese, hanno preso parte i rappresentanti delle 5 Province, dei 5 Comuni capoluoghi e gli altri componenti dell'organismo, oltre ai dirigenti dei due Assessorati direttamente interessati, la Ricerca e innovazione, e l'Agricoltura.

Leggi tutto

La Regione Campania a FORUM PA 2011

Leggi tutto

La semplificazione in Regione Campania

 

In Campania si è scelto di non dedicare alla semplificazione un Assessorato ad hoc, ma di tenere la delega all’interno della Presidenza di Giunta per agire più facilmente sulla regia dei processi. Esiste in Regione una forte problematicità legata alla stratificazione normativa dei provvedimenti di semplificazione; Antonio Ferrara illustra gli interventi messi in campo per rafforzare gli strumenti di delegificazione (sono state individuate 480 leggi da eliminare attraverso una nuova legge sulla semplificazione) e avviare un’efficace analisi d’impatto della regolazione.

L’utilizzo direzionale degli standard N.I.San.

 

Leggi tutto

Le problematiche delle Regioni soggette ai Piani di Rientro dal disavanzo sanitario

 

Variale afferma che il provvedimento in vigore allontana i territori più in difficoltà da quelli più ricchi del Paese smembrandone ancor più l’unità perché le Regioni soggette ai Piano di Rientro non possono usare la fiscalità di vantaggio. Nonostante a fine 2011 la Campania avrà recuperato 300 milioni di disavanzo, mancano processi di accompagnamento per le Regioni volenterose, uno dei quali potrebbe essere una deroga al divieto di stabilizzazionedei precari che porterebbe a risparmiare sugli oltre 350 milioni di straordinari pagati. 

Il Network Italiano per la Sanità (N.I.San.)

Il N.I.San. è un network di aziende sanitarie costituito con lo scopo di elaborare i costi standard delle prestazioni sanitarie attraverso l’elaborazione dei costi delle attività sanitarie, svolte da ciascuna azienda, secondo uno strumento omogeneo (HABC).

Leggi tutto

REGIONE CAMPANIA

Quest’anno la Regione Campania partecipa a FORUM PA rappresentando lo stato di attuazione del POR FESR 2007/2013, con particolare attenzione all’innovazione. All'interno dell'area istituzionale verranno poste in evidenza le azioni e le iniziative per favorire lo sviluppo e la diffusione della PA digitale, della Banda Ultralarga e della società dell'informazione. In un’ottica di programmazione unitaria verranno presentati i risultati delle iniziative anche di altre azioni relative altri fondi strutturali, fornendo anche un bilancio dei risultati ottenuti.

Programma Campania Innovazione

Con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale degli avvisi pubblici rivolti ai mediatori e agli esperti, prende il via "Campania Innovazione", il programma che mette in rete gli attori del comparto presenti in regione.

Leggi tutto

Dove va la larga banda? Regione Campania decide con cittadini, aziende, amministrazioni e TLC

La Regione Campania sta definendo gli interventi finalizzati all'ampliamento dell'attuale copertura di servizi in larga banda nelle aree del territorio regionale. In questo contesto ha aperto una consultazione pubblica, per individuare le aree del territorio campano ammissibili all’intervento.

Nel dettaglio, attraverso la consultazione l'amministrazione regionale intende perseguire una triplice finalità:

Leggi tutto