Cerca: web semantico

Risultati 1 - 10 di 19

Risultati

Obama e Romney analizzati col web semantico. Il primo parla di governo e lavoro, l'altro di presidenza e tasse. Entrambi di persone e sanità.

Cosa hanno detto i due candidati alle prossime elezioni presidenziali degli Stati Uniti nel primo dibattito TV. Grazie alla tecnologia semantica abbiamo un report preciso su quali sono stati i temi affrontati da ciascuno, e come hanno impostato il proprio discorso. L'analisi che ne viene fuori è davvero interessante.

Leggi tutto

Motori di ricerca semantici per la PA del Piemonte

Le Pubbliche Amministrazioni dispongono di bacini informativi di grandissime dimensioni e di grande varietà (informazioni numeriche e geografiche, testi, immagini) e rivolgono i propri servizi a grandi quantità di utenti (cittadini e imprese). L’evoluzione delle tecnologie web, d’altro canto, pone sempre più l'accento su strumenti di ricerca e navigazione caratterizzati da una forte attenzione verso la semplicità, la ricchezza e l'efficacia di utilizzo per l’utente.

Leggi tutto

Una nuvola di dati pronta per generare nuovi business... il paradiso dei programmatori

Il 20 novembre scorso ha aperto ufficialmente il contest Appsforitaly, il concorso aperto a cittadini, associazioni, comunità di sviluppatori e aziende per progettare soluzioni utili e interessanti basate sull’utilizzo di dati pubblici, capaci di mostrare a tutta la società il valore del patrimonio informativo pubblico. Sul rapporto tra open data e web semantico e sulle opportunità che questi nuovi scenari potrebbero aprire, Gianluigi Cogo, segretario generale dell’associazione opengovitalia, ha intervistato Matteo Brunati di IWA Italy (International Webmasters Association Italy) esperto di semantic web.

Leggi tutto

OntologiaPA. La nuova frontiera dell'open data pubblico

Gianluigi Cogo, dell’Associazione Italiana per l’Open Government ha intervistato Alessandro Chessa di OntologiaPA. OnotogiaPA spiegano i promotori nella presentazione del progetto è “una iniziativa che vuole rendere disponibili in modalità Open Source tutti gli strumenti utili a 'liberare' i dati delle Pubbliche Amministrazioni con i potenti mezzi del Semantic Web e con questo promuovere la nuova frontiera dei Linked Open Data”. Pubblichiamo con piacere il testo dell’intervista.

Leggi tutto

Se il web semantico analizza un evento sociale: ecco cosa ne pensa la rete della morte di Steve Jobs

Visionary, genius, crazy: così gli utenti di Twitter ricordano Steve Jobs nei giorni successivi alla sua morte. Expert System, società italiana attiva nel campo del web semantico ha analizzato un campione di commenti di Twitter per cogliere le principali reazioni degli utenti del Web.

Leggi tutto

Derrick De Kerchove e le ontologie del cloud computing. Di cosa stiamo parlando?

Il sociologo Derrick De Kerchove sarà a FORUM PA 2010 a parlare di ontologie del cloud computing.
L'appuntamento è per lunedì 17 maggio alla Nuova Fiera di Roma.

Leggi tutto

Palermo: e-Democracy e Web semantico: modalità avanzate per ascoltare i cittadini

 Palermo - 18 novembre 2008
Assessorato Bilancio e Finanza della
Regione Siciliana - Sala Biblioteca
via Notarbartolo, 17
ore 9:00 – 13:00

Leggi tutto

e-Democracy e Web semantico - ON LINE GLI ATTI!

Milano - 29 Ottobre 2008
Museo Civico di Storia Naturale – C.so Venezia,55
ore 9.00 – 13.00.

 

Consulta gli ATTI!

Leggi tutto

La pubblica amministrazione e il web semantico: un approccio possibile

Eid Mubarak - ع�د �طر �بارک

by Hamed Saber

Fino a qualche tempo fa pensare di interagire con un computer utilizzando un linguaggio “naturale” era qualche cosa di inverosimile, una trovata intrigante da film di fantascienza. Oggi invece utilizzare un software in grado di analizzare un testo non solo in base alle parole che contiene, ma in base al contenuto e alle informazioni che quelle parole veicolano è realtà, ed è una realtà che parla italiano. Abbiamo fatto una chiacchierata con Paolo Poto, Account Manger Public Sector di Expert System.

Leggi tutto

Cos'è e a cosa serve il web semantico

| color caos |

by Emi Yañez

Ai suoi esordi Internet era costituito unicamente di testi e indici ipertestuali di testi. Col tempo le cose si sono evolute (database, script, fogli di stile…) e la mole di informazione condivisa è cresciuta senza controllo. Sapersi orientare nel fantastico mondo del web diventa sempre più determinante e l’esperienza, da un lato, e le modalità di compilazione ed archiviazione delle informazioni, dall’altro, sono i due parametri fondamentali per il buon esito o meno di una ricerca.

Leggi tutto