Cerca: Intervista, PA digitale, Sviluppo e Competitività

Risultati 1 - 10 di 24

Risultati

Public Services for Businesses: modello estone, buona pratica europea

Estonian State Portal è stato riconosciuto dalla stessa Commissione europea come una best practice a livello comunitario. In preparazione del workshop "Public Services for Businesses: recipes for supporting growth", in calendario il 6 febbraio a Bruxelles abbiamo fatto una chiacchierata via skype con Mikk Vainik, project manager del portale, chiedendogli di aiutarci a mettere a fuoco le principali criticità, le opportunità e le lezioni apprese dall'esperienza estone. Nel seminario del 6 febbraio, organizzato da Tech4i2 per la Commissione, l'iniziativa estone, insieme ad altre, sarà base di discussione per il futuro dei servizi on line alle imprese. (intervista in lingua inglese)

Leggi tutto

Enterprise Finland: faciltare e far risparmiare le imprese e la pubblica amministrazione

Enterprise Finland è il sistema finlandese di servizio multicanale per le imprese. Avviato nel 2008 dal Ministro per il Lavoro e l’Economia, in collaborazione con altre agenzie amministrative, ha l’obiettivo di facilitare l’uso dei servizi on line per le imprese, riducendone gli oneri burocratici. Secondo lo studio “Digital Agenda for Europe – engagement for growth and jobs”, realizzato da Tech4i2 per la Commissione europea  il modello finlandese, nel tempo, ha saputo integrare i servizi più tradizionali con servizi innovativi e più efficaci sia per le aziende già attive che per quelle in fase di start up. Per questo è stata selezionata per essere presentata il 6 febbraio a Bruxelles nel workshop “Public Services for Businesses: recipes for supporting growth” dove, insieme ad altre,  sarà base di discussione per il futuro dei servizi on line alle imprese.

Leggi tutto

Diffondere la cultura open data dentro e fuori l’amministrazione: l’App contest OpenRoma

Le aziende, gli sviluppatori e le associazioni interessati avranno a disposizione tutte le vacanze di Natale per finire di ultimare e presentare la propria App basata su dati pubblici, al concorso promosso dalla Provincia di Roma. Ma come si fa, in mancanza di una norma scritta, a farsi rilasciare i dati in possesso dei singoli uffici di una amministrazione per caricarli sul portale open data? Ne abbiamo parlato con Francesco Loriga dirigente dei Sistemi informativi della Provincia di Roma, che ci ha descritto il percorso di informazione/formazione intrapreso per l’avvio del portale open data provinciale. Obiettivo: un ufficio dedicato ad aprire i dati dell’amministrazione.

Leggi tutto

Smart city, un processo italiano. Intervista a Irene Tinagli

Come si sta muovendo l'Italia sul tema smart city? Lo abbiamo chiesto a Irene Tinagli, economista e docente all'Università Carlos III di Madrid, nonché consulente del Governo Italiano proprio sul tema smart city.

Leggi tutto

Apps for Italy: al via il primo contest italiano per applicazioni create dai dati pubblici aperti

20.000 euro in palio per la migliore applicazione per smartphone o web realizzata da privati (cittadini o imprese) a partire dai dati pubblici messi a disposizione dalle amministrazioni. È il “contest” AppsforItaly lanciato dal basso da una serie di associazioni che si battono per la cultura dell’open data e “sponsorizzato” dal Ministero per la PA e l’Innovazione.

Leggi tutto

Una strategia per diffondere l'open data

Open data come misura per il rilancio dell’economia. Una ricerca realizzata dalla Scuola sant’Anna di Pisa propone sette linee di azione per impostare correttamente un “governo” dei dati aperti. Ne abbiamo discusso con Marco Fioretti, curatore della ricerca.

Leggi tutto

Buon compleanno, LINUX? Intervista a Roberto Galoppini

LINUX quest'anno compie 20 anni. Per l'occasione, tra gli stand di FORUM PA 2011, IBM ha ospitato un evento dedicato all'Open source, di cui il pinguino è icona indiscussa, per celebrarne i successi e per fare il punto sul suo lento avanzare nella PA italiana. Abbiamo chiesto un bilancio a Roberto Galoppini, esperto internazionale di open source, per capire se per LINUX  - e per il Movimento che rappresenta - questo può dirsi un "buon" compleanno.

Leggi tutto

Il CAD sbarca in Sicilia. Intervista all'assessore Armao a FORUM PA 2011

Gaetano Armao, Assessore per l'economia - Regione Siciliana, ci ha spiegato quale visione politica c'è dietro il piano di attuazione del nuovo Codice dell'Amministrazione Digitale nella Regione Siciliana. Il CAD - sottolinea Armao - è un elemento importante di una strategia di digitalizzazione più ampia sull'intero territorio regionale, esposto per sua natura ad un digital divide più marcato che altrove.

Leggi tutto

Incontri ravvicinati del terzo tipo. Agenzia per l'Innovazione - Indigeni digitali a FORUM PA 2011

Agenzia per l'innovazione incontra Indigeni digitali nella Piazza dell'innovazione e del trasferimento tecnologico a FORUM PA 2011. Andrea Casadei dell'Agenzia ci spiega l'"anatomia" di questo incontro insolito ma molto promettente. Nella Piazza dell'Innovazione abbiamo incontrato anche Fabio Lalli, fondatore di Indigeni Digitali. Gli abbiamo chiesto cosa ci facesse da queste parti ...e lui ci ha raccontato la collaborazione con Agenzia dell'Innovazione, per far incontrare mondi che si cercano ma non sempre si trovano.

 

Leggi tutto

L'intervento di Enrico Giovannini alla presentazione del Rapporto RIIR 2010.

"Questo primo Rapporto sull’Innovazione nell’Italia delle Regioni è estremamente importante, poiché fornisce un’analisi, un’interpretazione, una lettura dei dati. Infatti per trasformare le coscienze, aumentare le conoscenze e produrre cambiamento i dati da soli non bastano se le persone non sono in grado di leggerli e non ne vedono il collegamento con i loro problemi. Spero, quindi, che la rete rappresentata dal CISIS, dalle Regioni e dagli Istituti di statistica regionali continui il lavoro avviato”.

Leggi tutto