Cerca: Intervista, meritocrazia

5 risultati

Risultati

Luca Attias: "Tra etica, digitale e follia, l’innovazione #sipuofarese saremo in tanti!"

E’ già cominciato il conto alla rovescia per uno degli eventi più attesi di FORUM PA 2015, quello che il 26 maggio vedrà protagonista Luca Attias (DG Sistemi Informativi della Corte dei Conti) e il suo gruppo di lavoro. L'evento promette di scardinare le forme tradizionali di convegno per raccontare con una performance artistica davvero fuori dall’ordinario come si fa gioco di squadra per vincere nel campo dell’innovazione. Ecco qualche anticipazione su cosa accadrà sul palco dell’Auditorium del Palazzo dei Congressi direttamente dalla voce di Luca Attias. Come scriveva ieri Carlo Mochi Sismondi all’interno del blog “Per una PA attenta alle persone”: “facciamola girare, se diventa virale vedrete che i numeri dell’evento aumenteranno ancora”.

Stay tuned! Aggiornamento del 19 maggio: dopo l'intervista a Luca Attias, e il commento vocale di Massimiliano Minerva, oggi è la volta del racconto di Alessandro Ruggiero che - da esterno - lavora nella squadra della DG. Anche lui è uno tra i protagonisti che andranno in scena sul palco dell’Auditorium del Palazzo dei Congressi di Roma.

Leggi tutto

La classe dirigente che non c'è. Luca Attias a FORUM PA 2012

Luca Attias, Dirigente Generale della Direzione Generale dei sistemi informativi automatizzati della Corte dei conti, tornerà a parlare di valorizzazione delle persone a FORUM PA 2012: appuntamento mercoledì 16 maggio alle ore 16.00. Un appuntamento imperdibile per tutti i nostri lettori che, in questi ultimi quattro anni, hanno continuato ad animare quella sorta di “forum” spontaneo nato dall’ormai famosa intervista ad Attias, seguita alla sua vittoria nel Premio innovatori del FORUM PA 2008. Il prossimo 16 maggio scopriremo se le riflessioni emerse in quell’occasione sono ancora così attuali…qualche anticipazione Luca Attias ce l’ha data in questa intervista. Parleremo dell’importanza del “buon senso” per un manager che voglia valorizzare i propri collaboratori e dipendenti e di quanto pesi sul nostro Paese l’incancrenirsi di metodi sbagliati per la scelta della classe dirigente. Ma, promette Attias, parleremo anche di cinema, musica, arte…

Leggi tutto

L’INPDAP e la riforma Brunetta: valutare i dipendenti si può…premiarli anche!

Sembrerà strano, eppure più di una amministrazione è riuscita a rispettare tutte le scadenze previste dalla riforma Brunetta e si prepara ad introdurre i meccanismi di incentivo economico legati alla meritocrazia. Una di esse è INPDAP. Abbiamo sentito il Direttore delle Risorse umane, Vincenzo Caridi, per provare a capire insieme a lui cosa cambia nella gestione di una pubblica amministrazione con l’entrata in vigore della riforma e in che modo è possibile realizzare le “fasce di merito” all’indomani del DL 78 (legge 122/2010), che ha “congelato” gli stipendi pubblici.

Leggi tutto

Valutare l’università. Tutti ne parlano, ma chi lo vuole davvero?

ratita de biblioteca

Foto di Celeste RC

“In Italia la valutazione dell’università non si farà mai. Non è nel nostro DNA, gli italiani (almeno gli addetti ai lavori) sono tutti convinti che è indispensabile valutare però, piccolo particolare, nessuno vuole essere valutato”. Il commento, più che disilluso, arriva da uno che di valutazione se ne intende. Maurizio Sorcioni, attualmente responsabile dell’Area studi e ricerche di Italia Lavoro e membro del Nucleo di valutazione di Ateneo dell’Università LUISS di Roma, è stato responsabile dell’Area Valutazione delle politiche pubbliche del Censis, ha partecipato alla Commissione del ministro Berlinguer per l’istituzione del Sistema nazionale di valutazione della scuola, ha fatto parte del CNVSU (Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario) sotto la presidenza di Giuseppe De Rita.

Leggi tutto

L'innovazione comincia dalle persone

Abbiamo fatto una chiacchierata con Luca Attias, dirigente dei sistemi informativi della Corte dei Conti, per conoscere un pò più da vicino il vincitore del premio innovatori del FORUM PA 2008 per la categoria "tecnologie". Quello che abbiamo scoperto è un giovane dirigente che in sette anni di lavoro alla Corte dei Conti ha introdotto nella sua area un approccio basato sulla valorizzazione delle competenze, riorganizzando le attività del suo ufficio in funzione delle attitudini dei singoli collaboratori.

Leggi tutto