Cerca: Intervista, sanità

10 risultati

Risultati

Costi standard in sanità: come e perchè

L’obiettivo è sempre lo stesso: risparmiare innovando. Nel mondo della sanità pubblica che assorbe il 75% dei bilanci regionali questo vuol dire, soprattutto, capire dove vanno a finire i soldi spesi, in modo tale da prendere provvedimenti per eliminare le inefficienze ed incoraggiare comportamenti etici volti all’appropriatezza e alla qualità delle cure.

Leggi tutto

L'ospedale Galliera a FORUM PA 2010

L'Ospedale Galliera di Genova partecipa per la terza volta a FORUM PA. Quest'anno presenta il network sanitario per la gestione dei costi standard, che in un anno ha coinvolto sedici aziende distribuite su otto regioni e il nuovo ospedale, il cui progetto preliminare è stato presentato ieri. La nuova struttura si distingue per una particolare attenzione alla sostenibilità energetica e all'impatto ambientale.

Intervista al Direttore Generale Adriano Lagostena.

Leggi tutto

E' una questione di qualità. Intervista a Gian Antonio Dei Tos.

Articolo del dossier Innovazione nel Nord Est

Qualità e sistema sanitario dovrebbero essere un binomio inscindibile ma sappiamo che non sempre è così e che il panorama italiano presenta situazioni molto diverse tra loro. Tra le realtà che declinano la ricerca della qualità nel perseguimento di specifici obiettivi vi è l’azienda ULSS 7 del Veneto che, al FORUM DELL'INNOVAZIONE del Nord-Est, ha presentato la propria interessante esperienza. Ne abbiamo parlato con Gian Antonio Dei Tos, direttore dell’Unità Operativa Qualità Etica e Umanizzazione.

Leggi tutto

Il ministro Sacconi al Tavolo di Lavoro sulla sostenibilità del sistema sanitario

Pillole dell'intervento del ministro Sacconi durante il Tavolo di Lavoro sulla sostenibilità del sistema sanitario: due giorni di lavori e confronti tra i vertici apicali della sanità italiana organizzati da FORUM PA, in collaborazione con FederSanità ANCI e FIASO.

Leggi tutto

L'idea di Sap Italia per uscire dalla crisi

Augusto Abbarchi, amministratore delegato di Sap Italia

Come il Tavolo permanente farà innovazione in Sanità - Lino Del Favero

Al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità si sono seduti i Direttori generali di azienda sanitaria, protagonisti indiscussi, i partner di mercato ICT, i rappresentanti delle Regioni, i vertici di Federsanità ANCI in veste di facilitatori. Angelo Lino Del Favero, Direttore Generale ULSS n.7 Pieve di Soligo, tira le fila della prima due giorni di lavori del Tavolo permanente sull'innovazione in Sanità, tenutasi il 7 e 8 novembre a Venezia.

Leggi tutto

Lavorare in partnership al Tavolo permanente per l’innovazione

Al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità si sono seduti i Direttori generali di azienda sanitaria, protagonisti indiscussi, i partner di mercato ICT, i rappresentanti delle Regioni, i vertici di Federsanità ANCI in veste di facilitatori.
In un clima di entusiasmo, voglia di condividere, attitudine al fare e grande professionalità le Conversazioni sull’innovazione sono state molteplici e preziose, fornendo importanti spunti, durante e a margine dei lavori del Tavolo.
Ascoltiamo la voce dei protagonisti sul tema della partnership.

Leggi tutto

Al via il Tavolo Permanente per l'innovazione in sanità: obiettivi e finalità

Nonostante la Sanità sia uno dei settori del nostro Paese in cui l’innovazione è stata più forte, vivendo una completa trasformazione delle proprie strutture organizzative e del proprio modo di lavorare e rapportarsi con il territorio, la maggior parte delle iniziative di cambiamento sono state applicate seguendo una logica top down, burocratica, senza il coinvolgimento di coloro che sono a contatto diretto con i bisogni del cittadino e dell’operatore professionale.

Leggi tutto

Nelle cliniche private non si muore mai? - Andrea Camilleri

Lo scrittore Andrea Camilleri ha partecipato al FORUM PA offrendo il suo contributo durante il convegno "L'ospedale ospitale" organizzato da Azienda Ospedaliera Cotugno di Napoli. A conclusione dell'incontro ci ha spiegato il senso della sua partecipazione.

Leggi tutto

Umanizzazione dell'ospedale per una migliore qualità della vita

+

by Andreas Kundoch

Quando sono nati, gli ospedali servivano per attendere la morte o per “segregare”  i malati contagiosi. Oggi in ospedale si guarisce, ma entrarci, specie se per lunghi periodi, equivale anche ad abbandonare le abitudini quotidiane, dimenticare le piccole comodità casalinghe e ridurre i rapporti con il mondo esterno e le relazioni sociali. Ancora oggi, ospedalizzazione equivale a subire un abbassamento della qualità della vita.

Leggi tutto