Cerca: Intervista, creatività

6 risultati

Risultati

La Smart City del mediterraneo: creatività e tecnologia, l'esempio di Palermo

Esiste un modello di smart city del mediterraneo? Lo chiediamo a Jesse Marsh che, in occasione della prima edizione di Smart City Med, individua nella città di Palermo un tipico esempio di città intelligente mediterranea. La caratteristica infatti di questo modello urbano è quella di saper coniugare la creatività, tipica del tessuto sociale del mezzogiorno, con la tecnologia e il dialogo. Da questo laboratorio escono cose nuove, spesso inaspettate, che si presentano come le risposte più idonee ai bisogni delle persone.

Leggi tutto

ROBERTO GRANDI: l’agire creativo come soluzione per uno sviluppo intelligente

Roberto Grandi è studioso e docente di comunicazione pubblica. Oltre a ricoprire prestigiosi incarichi a livello accademico, rivolge da tempo la sua attenzione alla ricerca sulle Città Creative, argomento su cui ha recentemente tenuto diversi cicli di lezioni all’Università di Shanghai. Su questo fronte, ritiene che oggi investire in creatività sia l’unica possibilità per uno sviluppo smart del territorio. A Smart City Exhibition 2012 Roberto Grandi ha preso parte al al dialogo con Jon Kingsbury sul tema “Smart City: il ruolo della creatività e dell’industria creativa” nel pomeriggio di martedì 30 ottobre

Leggi tutto

Il Creativity Forum visto dai partecipanti

Riuniti intorno a otto tavoli e tutti pronti a prendere la parola, i partecipanti del primo dei “non convegni” in programma a FORUM PA hanno sperimentato oggi questa nuova formula di incontro, basata sulla ricerca dell’interattività e dello scambio di idee.

Leggi tutto

Luca De Biase, giornalista de Il Sole 24Ore – Nòva

foto luca de biase

L’organizzazione dal basso o bottom-up, che caratterizza la società italiana, ha spesso rappresentato un limite per il nostro Paese. Un limite che in passato si è cercato di superare rincorrendo altri modelli organizzativi, ma che nella Società della conoscenza può essere sfruttato come punto di forza.

Leggi tutto

Paolo Marenco - Il potenziale innovativo e il "ponte" tra Cupertino e l'Italia

Paolo Marenco, ingegnere, esperto di innovazione e trasferimento tecnologico, ci parla del grande potenziale creativo e di idee che è in grado di attivarsi quando viene sollecitato ad esprimersi in maniera innovativa.

Matteo Colaninno - Italia? Innovazione poco coraggiosa

Una veloce chiacchierata con Matteo Colaninno, presidente dei giovani imprenditori di Confindustria e vice presidente di una delle aziende simbolo del made in Italy. L'occasione è stata la presentazione del Rapporto CapGemini sull'e-government in Europa e quindi è stato d'obbligo chiedere a Colaninno come il sistema imprenditoriale giudica i progressi dell'e-government e della modernizzazione della pa.

Leggi tutto