Cerca: Intervista, regione siciliana

6 risultati

Risultati

Lotta alla corruzione e alla pressione mafiosa: la Regione Siciliana punta sugli open data

La Sicilia è stata tra le prime regioni a fornire il set di dati in formato aperto per il portale italiano sugli open data ed è la prima Regione del Centro-sud a dotarsi di una piattaforma dedicata ai dati aperti. Lo ha sottolineato Gaetano Armao, Assessore regionale per l'Economia, intervenendo a FORUM PA 2012.

Leggi tutto

"La burocrazia trasparente" in Sicilia: cosa cambia con la nuova legge

Cosa cambia in Sicilia in materia di semplificazione, trasparenza e competitività con la Legge regionale 5 aprile 2011 n. 5? E quali i riflessi sulla prevenzione dell'illegalità all'interno della pubblica amministrazione? Ce ne parla Caterina Chinnici, Assessore per le autonomie locali e la funzione pubblica della Regione Siciliana.

Leggi tutto

Il CAD sbarca in Sicilia. Intervista all'assessore Armao a FORUM PA 2011

Gaetano Armao, Assessore per l'economia - Regione Siciliana, ci ha spiegato quale visione politica c'è dietro il piano di attuazione del nuovo Codice dell'Amministrazione Digitale nella Regione Siciliana. Il CAD - sottolinea Armao - è un elemento importante di una strategia di digitalizzazione più ampia sull'intero territorio regionale, esposto per sua natura ad un digital divide più marcato che altrove.

Leggi tutto

Lo Statuto siciliano modello di federalismo

Esportare modello di autonomia dello Statuto siciliano nelle altre regioni italiane per realizzare il federalismo nel nostro paese. Tema al centro di un incontro organizzato a FORUM PA 2010.

Leggi tutto

Federalismo e unità d'Italia. Intervista a Gaetano Armao

Quale è la visione del federalismo vista dal Sud?

L'intervista del 18 maggio 2010 a FORUM PA all'Assessore dei Beni culturali e dell'identità siciliana, Gaetano Armao.

Leggi tutto

Il giudizio delle Autonomie sulla "bozza Calderoli" sul federalismo fiscale

serendipity

by ion-bogdan dumitrescu

L’11 settembre scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato, in via preliminare, lo schema di Disegno di Legge Delega in materia di federalismo fiscale. Un provvedimento che riprende l’iter di una delle due grandi riforme costituzionali in atto nel nostro Paese avviate a partire dalle modifiche del Titolo V: il federalismo istituzionale, e quello fiscale, appunto. Un iter che si era bruscamente interrotto ad aprile scorso con la fine anticipata della passata legislatura e che riprende oggi con i migliori auspici di tutti i livelli istituzionali e di tutte le parti politiche, anche se con i dovuti distinguo.

Leggi tutto