Cerca: Articolo, riforma Madia

7 risultati

Risultati

Un passo in avanti verso il FOIA, approvato emendamento in Commissione

E' stato approvato ieri (30 giugno) in Commissone Affari Costituzionali un emendamento al DDL delega sul riordino delle amministrazioni pubbliche (Riforma Madia) che sancisce che: "chiunque, indipendentemente dalla titolarità di situazioni giuridicamente rilevanti" debbaa vedersi garantito l'accesso ai dati e ai documenti detenuti dalle Pubbliche amministrazioni, "nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati".

Leggi tutto

Agenda Digitale: tanti cantieri - soprattutto nelle regioni - che vanno resi operativi

L’Agenda Digitale nazionale si potrà realizzare solo se scendiamo ad un livello maggiormente operativo e se si attua una piena collaborazione tra centro e territori, in primis le Regioni. Questi i due punti cardine per l'attuazione dell'Agenda Digitale, secondo Antonio Samaritani intervenuto oggi a Roma alla presentazione della strategia "Lazio Digitale", che ha proposto anche una lista di priorità su cui lavorare insieme.

Leggi tutto

Decreto Legge Renzi-Madia: cosa dice articolo per articolo

Il Decreto Legge n. 90 del 24 giugno 2014 sulla riforma della pubblica amministrazione "Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l'efficienza degli uffici giudiziari", pubblicato sulla G.U. n.144 del 24 Giugno 2014, è un documento piuttosto corposo di 54 articoli e quasi 40 pagine. Ecco cosa dice nel dettaglio.

Leggi tutto

La mobilità non piace ai dipendenti pubblici. La ricerca FPA alle soglie della Riforma

La mobilità volontaria dei dipendenti pubblici italiani è praticamente inesistente: il 99,4% dei dipendenti pubblici non ha mai cambiato "posto di lavoro". Solo sei lavoratori su mille si sono spostati da una amministrazione a un’altra dello stesso comparto, mentre sono addirittura solo otto su diecimila gli impiegati che hanno cambiato comparto. Non a caso, dunque, nella Riforma Renzi/Madia la norma che ha fatto più discutere è quella sulla mobilità. FORUM PA rende disponibile la Ricerca "Pubblico impiego: una rivoluzione necessaria", gratuitamente scaricabile in versione integrale.

Leggi tutto

Stato partner. Proposta del Future of Goverment Group al ministro Madia per la #RivoluzionePA

Lo stato partner” è il percorso partecipato per la riforma della PA, avviato circa tre anni fa,  promosso e coordinato da FORUM PA con il contributo del gruppo “The future of government”, del quale fanno parte i principali soggetti competenti in materia di nuovi modelli di governance e sviluppo dei territori. Quella che segue è la proposta inviata Ministro per la Pubblica amministrazione e la Semplificazione in occasione della consultazione: rivoluzione@governo.it,  aperta fino al 30 maggio 2014.

Leggi tutto

Future of Government Group (FoGG): i componenti del gruppo di lavoro sullo stato partner

The Future of Government Group (FoGG) è un gruppo di lavoro facilitato da FORUM PA e nato dall'impegno comune di soggetti e organizzazioni in questi anni si sono occupate di studiare e applicare nuovi modelli di governo e sviluppo per i territori, le istituzioni e le imprese.

Leggi tutto

La riforma della PA per lo stato partner. Scenario

“Lo stato partner” è il percorso partecipato per la riforma della PA, avviato circa tre anni fa,  promosso e coordinato da FORUM PA con il  contributo e il supporto del gruppo “The future of government” del quale fanno parte alcuni tra i principali soggetti competenti in materia di nuovi modelli di governance e sviluppo dei territori. L’obiettivo è la stesura di una proposta contenente la declinazione dei principali punti propositivi per la transizione verso lo stato partner, emersi dal lavoro del gruppo Fogg e dagli incontri della tre giorni di Forum Pa 2014, per l’invio al Ministro per la Pubblica amministrazione e la Semplificazione in occasione della consultazione: rivoluzione@governo.it,  aperta fino al 30 maggio 2014.

Leggi tutto