Cerca: Articolo, Lavoro e welfare, Sviluppo e Competitività

10 risultati

Risultati

Le imprese dei servizi rispondono a Cantone e lanciano: #ibuoniappalti

Le principali Associazioni del settore del Facility Management presentano 9 proposte concrete per i “Buoni Appalti”, per migliorare e rendere più trasparente ed efficiente il settore degli appalti pubblici e chiedono al Governo e al neo Ministro Graziano Delrio un “vice Ministro dei servizi”.

Leggi tutto

Per combattere la disoccupazione occorrono (nuove) politiche attive

Negli ultimi anni l'Italia ha perso 750mila lavoratori che probabilmente non verranno mai riassorbiti, ed il trend della disoccupazione non mostra rallentamenti. Eppure quando le aziende cercano personale con competenze particolari, riescono a trovarlo solo in 6 casi su 10. Per invertire la tendenza bisognerebbe investire in politiche "attive" di lavoro (formazione e orientamento), invece in Italia gli destiniamo solo il 1,9% della spesa, contro il 10,8% della Francia, il 18,8% della Germania. A gennaio è stato presentato il nuovo programma italiano sulla Garanzia per i Giovani, che si prefigge non solo rispondere all’emergenza, ma anche di avviare un piano di riforma strutturale del funzionamento del mercato del lavoro, cogliendo le opportunità del Fondo Sociale Europeo per la promozione di politiche più qualificate. Vediamo di capine di più

Leggi tutto

Progetto S.P.E.S.Lab: l’Italia verso il Piano Nazionale della Garanzia per i giovani

Alla luce dei recenti interventi europei e nazionali in materia di promozione dell’occupazione giovanile (Youth Guarantee e Piano Nazionale Giovani), il progetto S.P.E.S.Lab propone un aggiornamento del Dossier “I giovani e il mercato del lavoro” e orienta gli appuntamenti di confronto con le Parti Economiche e Sociali regionali verso una riflessione sulle politiche e gli interventi necessari per favorire l’occupazione e l’occupabilità dei giovani italiani.

Leggi tutto

Fondi UE: ne usufruisce circa un terzo dei Comuni italiani

E' appena uscito il terzo rapporto IFEL sullo "Stato di attuazione del Quadro Strategico Nazionale 2007-2013. Stato d'attuazione e ruolo dei Comuni". Rispetto ai due precedenti lavori, le analisi relative all'attuazione dei progetti FESR 2007-2013 sono state condotte non più sulla base degli elenchi dei Beneficiari prodotti dalle Autorità di Gestione competenti, bensì utilizzando come fonti ufficiali i dati pubblicati da OpenCoesione.

Leggi tutto

La misura del Benessere in Italia: il rapporto BES 2013

Di cosa parliamo quando ci riferiamo al benessere? Per valutare quella ricchezza che "sfugge" all'analisi del PIL Cnel e l’Istat hanno unito le proprie forze per giungere alla definizione di un insieme condiviso di indicatori utili a definire lo stato e il progresso del nostro Paese  misurando il “Benessere Equo e Sostenibile” (Bes). Analizzando i livelli, le tendenze temporali e le distribuzioni delle diverse componenti del Bes, è stato così possibile identificare punti di forza e di debolezza, differenze di genere, e squilibri territoriali o gruppi sociali avvantaggiati/svantaggiati. Il risultato è sintetizzato nel primo rapporto sul Benessere Equo e Sostenibile in Italia presentato questa mattina alla Camera.

Leggi tutto

A fatìca d'a fémmena s'a màgna 'o ciùccio - #Napoli #occupazione #donne

Con un "adagio" partenopeo inauguriamo una nuova rubrica: "Pillole di ICity-Lab". In questa rubrica offriremo una lettura di alcuni dati estratti dalla ricerca ICity-rate 2012, con l'aiuto della piattaforma www.icitylab.it che abbiamo presentato la settimana scorsa. Andiamo a verificare o smentire la tradizionale "saggezza popolare" sottoponendola alla prova dei dati. Iniziamo...

Leggi tutto

Premio PA Aperta 2012: al centro l'integrazione lavorativa delle fasce deboli

 Prende il via l'edizione 2012 del Premio P.A. Aperta, iniziativa a favore della cultura dell'inclusione delle categorie deboli o svantaggiate promossa dalla Fondazione ASPHI Onlus, da FORUM PA e da Smart City Exhibition. Al centro, l'obiettivo dell'integrazione lavorativa delle fasce deboli. Rendiamo disponibile il bando per partecipare a questa 8^ edizione del Premio, aperto a tutte le amministrazioni che hanno avviato progetti di formazione o informazione sull'integrazione delle fasce deboli, evidenziando che una sezione è dedicata alla "smart city inclusiva".

Leggi tutto

Cinque nuove idee pronte per lo start-up

Da Agrigento, Venezia, Lodi e Milano i vincitori dell’iniziativa “Dall’Idea all’Impresa”, selezionati tra progetti provenienti da tutta Italia. Saranno supportati con servizi e spazi gratuiti per aiutarli a costituire la loro società.

Leggi tutto

Questa è l’innovazione sociale europea

Signore e signori ecco a voi l’innovazione sociale made in Europe. Seguendo il percorso intrapreso da Washington, l’Unione Europea ha ufficialmente lanciato l’iniziativa Social Innovation Europe all’interno della più ampia Innovation Union. All’evento di apertura lo scorso 17 marzo, il presidente Barroso ha chiarito che l’innovazione sociale è strategica per lo sviluppo dell’Unione che in questo campo – ha precisato – si candida a diventare leader mondiale. Dalla pubblicazione “This is European Social Innovation” - curata dalla DG Impresa e Industria della Commissione e rilasciata per l'occasione -  raccogliamo due indicazioni importanti: come leggono l’innovazione sociale a Bruxelles e, di conseguenza, come “scovano” gli innovatori sociali.

Leggi tutto

Stage: uno strumento valido per chi vuole formarsi, poco efficace per trovare lavoro

Lo scorso 8 giuglo l'ISFOL ha presentato i risultati della ricerca "Gli stagisti italiani allo specchio – Il sondaggio Isfol Orientaonline – Repubblica degli Stagisti" tirocinantirealizzata dall’Isfol in collaborazione con il Ministero del Lavoro e il FSE.

Leggi tutto