Cerca: Articolo, comunicazione pubblica

Risultati 1 - 10 di 14

Risultati

La comunicazione pubblica oggi: funzione istituzionale 2.0?

La legge 150 ha disciplinato nel 2000 la comunicazione pubblica come funzione da organizzarsi presso le Pubbliche Amministrazioni. Ma, oggi, nella “società della comunicazione”, anche per le Amministrazioni pubbliche diventa centrale comunicare con il cittadino, molto più che semplicemente informarlo. E come si rapporta l’esigenza di coinvolgimento dei cittadini, con i nuovi strumenti comunicativi di massa? Possono favorire questa logica e la mission di trasparenza della Pa, o sono qualcosa di altro da ciò che rimane pur sempre funzione istituzionale? Forse la “nuova Pa”, prima di vedere davvero la luce, richiede ancora di ripensare dogmi e paradigmi in molti campi.

Leggi tutto

Piccola guida alle professioni del web per la PA: è il momento di FARE

Alla luce dei cambiamenti che si preannunciano nella Pubblica Amministrazione, dallo switch off del cartaceo (previsto per il 2014) all’attuazione del percorso dell’agenda digitale occorre porre mano sin da ora alle competenze interne alla PA. Occorrono cioè persone in grado di far lavorare la PA in modo fluido attraverso il web. Presentiamo l’ultimo articolo della nostra collaborazione con Francesca Sensini Web Content Manager della Rete Civica del Comune di Città di Castello [qui gli articoli precedenti] proponendo a tutti gli interessati a questo tema l’appuntamento a FORUM PA con il convegno "Agenda Digitale italiana - Competenze digitali"

Leggi tutto

Piccola guida al Data Manager nella PA

Continua il percorso di Francesca  Sensini - Web Content Manager della Rete Civica del Comune di Città di Castello - tra le professioni del web 2.0 nella comunicazione pubblica. Dopo gli articoli dedicati al community manager e al Digital Strategic Planner questa volta la nostra "piccola guida" si concentra sul Data manager anche grazie al contributo di Matteo Brunati di IWA Italy che ha evidenziato come all’interno delle pa esistano già figure di "responsabili dei dati", quello che manca è la costruzione di un processo di filiera interno che permetta di produrre un flusso in entrata e in uscita di dati di qualità.

Leggi tutto

Piccola guida al Digital Strategic Planner: la PA ha bisogno di dirigenti digitali

Continua il percorso di Francesca  Sensini - Web Content Manager - Rete Civica del Comune di Città di Castello - tra le professioni del web 2.0 nella comunicazione pubblica. Dopo l'articolo del mese scorso dedicato al community manager questa volta analizziamo Digital Strategic Planner qualcosa di più che un responsabile della pubblicazione dei contenuti del sito (figura richiesta dalle linee giuda per i siti web).

Leggi tutto

Quale customer satisfaction per i Comuni Italiani?

Manila Marcuccio, professore a Contratto in Public Management, LUISS G. Carli, ha portato a termine, nei giorni scorsi, un’indagine volta a rilevare il grado di diffusione delle pratiche di CS in 33 Comuni italiani del Nord, Centro e Sud (tutti con un reddito medio pro-capite compreso tra 19.000 e 21.000 euro) nonché l'efficacia e la pervasità delle stesse in termini di miglioramento delle performance complessive di Ente. In questo interessante contributo traccia per noi una sintesi dei risultati, mentre il testo integrale del lavoro è disponibile in pdf. “Sui 33 enti comunali analizzati risulta che solo 14 comuni dispongono nel sito web di indagini di CS…”

Leggi tutto

Piccola guida al community manager: un nuovo ruolo dentro la PA

Dopo il successo dello scorso articolo, dedicato al tema dei nuovi profili professionali nella comunicazione pubblica, abbiamo chiesto a Francesca Sensini - Web Content Manager - Rete Civica del Comune di Città di Castello - di continuare la collaborazione con FORUM PA. Ecco, quindi, il primo appuntamento di un ciclo di approfondimenti con cui vorremo analizzare nel dettaglio le figure e le competenze necessarie ad un’amministrazione pubblica per gestire in modo corretto la comunicazione istituzionale “nell’epoca dei social media”. Cominciamo dal Community Manager. Buona Lettura.

Leggi tutto

Quanto guadagna un deputato? Non è solo una questione di equità

L’interesse altissimo sul tema è stralegittimo. Parliamo dell’uso di parte (consistente) dei soldi di tutti noi e di persone da noi elette con un compito chiaro, per quanto non sempre semplice da giudicare negli esiti: governare salvaguardando l’interesse generale. Ieri la Commissione sul livellamento retributivo Italia-Europa ha pubblicato un Rapporto dove si trovano i dati sulle retribuzioni di deputati e senatori. Da cittadini viene da chiedersi se i dati  debbano arrivarci come una sorta di scoop giornalistico, come di fatto è avvenuto. Se infatti è vero che i dati sono stati pubblicati sul sito Dipartimento Funzione Pubblica è altrettanto vero che la trasparenza non può tradursi nel mettere le informazioni in uno scaffale altissimo, senza interrogarsi su chi possa arrivarci. Per rispondere alla domanda iniziale, intanto, pubblichiamo le tabelle con il dettaglio di spesa.

Leggi tutto

Nuove professioni del web dentro la PA

Dopo l’intervista della settimana scorsa, in cui presentava la sua idea al contest “la tua idea per una pa migliore”, abbiamo chiesto a Francesca Sensini, Web Content Editor al Comune di Città di Castello, di approfondire la sua riflessione con un articolo un po’ più ampio. Il contributo mostra come la legge italiana sulla comunicazione pubblica sia rimasta sostanzialmente immutata negli ultimi 11 anni, non riconoscendo in alcun modo la trasformazione introdotta con l’avvento delle nuove tecnologie. Lo proponiamo certi che potrà essere uno spunto interessante per una proficua discussione.

Leggi tutto

La riforma della PA ha un nuovo logo: ecco il vincitore del contest

Le lettere "PA" declinate in "veste digitale" all'interno di un'icona: questo il logo scelto tra gli oltre 1.200 iscritti al contest voluto dal ministro Renato Brunetta per individuare una grafica unica, adatta a comunicare tutte le iniziative di riforma della PA avviate in questi primi tre anni di mandato. Il contest si è svolto dal 23 maggio al 15 luglio scorsi sulla piattaforma Zooppa.it ed è stato gestito da FORUM PA e FORMEZ PA. Oggi a Palazzo Vidoni si è tenuta la premiazione.

Leggi tutto

Andare incontro ai bisogni del cittadino. Dalla Customer satisfaction al Customer power in sanità

Attraverso il contributo di Thomas Schael, Dirigente Fondazione Opera San Camillo e Direttore Dipartimento Sanità Eurispes Lombardia, approfondiamo un aspetto fondamentale della relazione tra pubblica amministrazione e cittadino. La costruzione di un rapporto di fiducia con il cittadino – cliente, infatti, passa di necessità attraverso un processo di comunicazione chiaro, completo, accessibile, interattivo e soprattutto rispondente alle logiche e alle esigenze dell'utente più che a quelle dell’organizzazione. Schael ci guida in una riflessione sul tema, a partire dai dati di un contesto particolarmente sensibile e interessante: quello delle aziende sanitarie. Vediamo cosa ne viene fuori…

Leggi tutto