Cerca: Articolo, società della conoscenza

6 risultati

Risultati

Un gemellaggio tra amministrazioni per facilitare lo sviluppo di nuove competenze

130 buone prassi daranno vita ad altrettanti gemellaggi tra amministrazioni per favorire lo scambio di competenze e impostare processi di apprendimento continuo negli enti pubblici del Mezzogiorno. Il 22 settembre a Lamezia Terme entra nel vivo il progetto POAT SI.

Leggi tutto

Intelligenza territoriale: una risorsa per la governance e lo sviluppo sostenibile

Rubik's Cube

by Clemens Koppensteiner

Dal 15 al 17 ottobre studiosi, ricercatori e accademici di livello internazionale si daranno appuntamento a Besançon, in Francia, per parlare di “intelligenza territoriale”. È infatti in programma la conferenza conclusiva del progetto caENTI (Coordination Action of the European Network of Territorial Intelligence - Azione di coordinamento della rete europea per l'intelligenza territoriale), finanziato dall'Unione europea, al quale hanno partecipato, negli ultimi tre anni, università, centri di ricerca e associazioni territoriali di Francia, Spagna, Belgio, Ungheria, Romania, Italia, Slovenia e, unico attore extra-europeo, Taiwan.

Leggi tutto

ICT e Beni culturali…Si traccia la rotta camminando!

A TECHA 2008, il forum internazionale sulle tecnologie applicate ai beni culturali, si è parlato delle opportunità che la ricerca tecnologica offre per la salvaguardia del patrimonio culturale. Vediamo, in particolare, le attività del CNR dal 1992 ad oggi.

Leggi tutto

La Commissione Europea e la strategia per i "Creative Content Online"

Il mercato dei contenuti multimediali in rete è in continua espansione. E' possibile definire delle regole condivise per non perdere risorse e opportunità? Viviane Reding, commissaria europea per i media e la società dell'informazione promette una strategia europea per la governance di questo settore e un accesso più semplice e veloce ai contenuti musicali, ai video e ai giochi attraverso la rete internet e il cellulare.

Leggi tutto

Il Comune di Bologna "sdogana" il Peer to Peer

Finanziato dal programma europeo eTen, il progetto P2P for Major Events ha portato il Comune di Bologna a sperimentare durante l'ultimo Motor Show la modalità di scambio peer to peer tra i visitatori della fiera per produrre e condividere informazioni e materiali sui vari eventi a cui partecipavano. Un progetto semplice che però racchiude un concetto interessante: la società della conoscenza si fonda sulla condivisione delle informazioni e la Pubblica Amministrazione dovrebbe facilitare questi processi.

Leggi tutto

Il museo diffuso di Torino: tra memoria e futuro

Il "museo diffuso" di Torino nasce nel 2003 e si propone come "un progetto di valorizzazione dei luoghi della memoria della Resistenza, della deportazione e della guerra di Torino e della sua provincia, collegati fra loro in un ideale percorso museale". Vediamo come e attraverso quali sistemi e linguaggi, è possibile comunicare fatti storici e memorie dal passato attraverso linguaggi e forme nuove.

Leggi tutto