Cerca: Articolo, qualità della vita

Risultati 11 - 16 di 16

Risultati

Placemaking blog series: The benefits of aging in place

Sometimes it’s hard to define what makes a great place, but you know it when you experience it. Great places lure people in with activities, people watching, shopping or just the experience of being around others and feeling a sense of connection. Does this only happen at organic farmers markets or outdoor cafes? Hardly. Placemaking doesn’t just occur in affluent communities or vacation hotspots. Chicago’s 26th street in Little Village, 18th Street in Pilsen, or the Glenwood Market in Rogers Park are evidence that the power of a vibrant public place transcends geographic and demographic boundaries.

Leggi tutto

I vantaggi di invecchiare sul posto

A volte è difficile definire in cosa consiste un “buon luogo,” ma se ci imbattiamo in uno di essi, lo riconosciamo. Un buon luogo attrae le persone con attività, incontri, la possibilità di fare acquisti o anche solo di stare in mezzo alla gente e sentirsi in contatto con gli altri. Questo può accadere soltanto ai mercatini biologici o nei caffè all’aperto? Non necessariamente. Il “placemaking,” la creazione di spazi pubblici a misura d’uomo, non è riservato solo alle comunità benestanti o alle zone turistiche. A Chicago, la 26esima strada nel Little Village, la 18esima strada a Pilsen o il Glenwood Market a Rogers Park sono esempi di come il richiamo di spazi pubblici vivaci oltrepassi i confini geografici e demografici.

Leggi tutto

Cosa influisce sul tuo benessere? Prosegue il lavoro di Istat e Cnel per andare “oltre il PIL”

Indagini per rilevare se gli italiani sono soddisfatti e cosa influisce maggiormente sulla loro percezione di benessere. Ma soprattutto un sito web dedicato per spiegare cosa significa misurare il benessere equo e sostenibile e chiedere il contributo di cittadini, istituzioni, centri di ricerca, associazioni, imprese. Prosegue così l’iniziativa congiunta del Cnel e dell’Istat per definire nuovi parametri sui quali valutare il progresso della societa.

Leggi tutto

How's life? Un Rapporto dell'OCSE sulla qualità della vita oltre il PIL

Il PIL non può essere la sola misura del benessere di un Paese, perché la qualità della vita e la soddisfazione delle persone dipendono da tanti fattori che non sempre vanno di pari passo con l’aumento del reddito: inquinamento, emarginazione, rapporti interpersonali, sono solo alcune delle dimensioni che influenzano il benessere dei cittadini. Per una vita di qualità, infatti, il reddito è certamente un fattore importante, ma ce ne sono altri che contano ancora di più. E di questo devono tenere conto i governi nelle loro scelte e nella loro azione politica. A ricordarcelo è il nuovo Rapporto OCSE “How's life? Measuring well-being”.

Leggi tutto

Quanto costa vivere in una città: indagine sui costi di cittadinanza

Usufruire dei servizi pubblici in una città metropolitana italiana costa circa 3000 euro a famiglia. È quanto emerge dal rapporto sui “costi di cittadinanza” realizzato dalla Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica del Ministero per lo Sviluppo Economico in collaborazione con l’Ipi.

Leggi tutto

Apre la 61^ Conferenza Mondiale della Sanità

Tangled

by Phototropism

Si apre oggi, a Ginevra,  la 61^ sessione della Assemblea Mondiale della Sanità.  Saranno al centro dei lavori, in chiusura il 24 maggio, le più rilevanti questioni legate a vario titolo alla salute pubblica su scala globale, affrontate da tecnici e decisori. In agenda anche questioni di governance interna all'Organizazzione Mondiale della Sanità - OMS.

Leggi tutto