Cerca: Articolo, IBM

4 risultati

Risultati

Smarter Cities...secondo IBM

Il Programma delle Nazioni Unite per gli Insediamenti Umani nel suo report “State of the world's city 2011” è stato chiaro: le città ospitano la maggior parte della popolazione mondiale. E il trend è in ascesa, i centri urbani continuano a crescere, consumare e inquinare in proporzione. Intervenire sulle città, riuscire a renderle più efficienti, sicure e produttive vorrebbe dire quindi migliorare la qualità della vita di milioni di persone. Ed è per questo che IBM, sorretta dalla sua visione dello “Smarter Planet”, da più di tre anni sta investendo sul programma “Smarter Cities” in tutto il mondo. In Italia ha già toccato più di cento città, siglando dodici protocolli strategici, avviando diversi progetti di innovazione e consolidando una comunità di circa 40 città in partnership con FORUM PA.

Leggi tutto

Social media e cittadinanza digitale

Il 14 marzo prossimo a Roma, si terrà il secondo incontro del 2012 del Focus Group Open Source dedicato “Social Media e Cittadinanza Digitale”. L’evento è aperto a tutti i rappresentanti di organizzazioni pubbliche e private interessati ad approfondire il tema ed il rapporto tra software libero e web sociale. Abbiamo chiesto a Roberto Galoppini, coordinatore ed animatore del Focus Group, di descriverci brevemente argomenti e finalità dell’incontro.

Leggi tutto

Una jam session per l'innovazione: l'Agenzia dell'Innovazione dà appuntamento on line per il 13 e 14 settembre

La strategia per l’innovazione di un paese non può essere calata dall’alto, ma deve riuscire a raccogliere tutte le idee e gli spunti positivi generati “dall’intelligenza collettiva”. L’Agenzia dell’Innovazione ha fatto propria questa visione e ha organizzato un “megaevento” dedicato a raccogliere proposte da presentare ai decisori politici. L’appuntamento è per il 13 e 14 settembre su www.innovatorijam.it

Leggi tutto

Perché l'Anno Europeo del Volontariato non riguarda solo i volontari

Il prossimo 1 aprile Venezia ospiterà la Conferenza italiana dell’Anno europeo del Volontariato, il cui titolo completo è “Anno europeo delle attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva”. L’Anno europeo cade in una contingenza in cui, un po' per forza di cose, si sta riscoprendo il valore non solo etico ma anche sociale ed economico delle attività spontanee a supporto delle comunità. Ma come la vedono i volontari? Di cosa avvertono maggiore bisogno loro che guardano al volontariato… con gli occhi di chi lo fa? Nelle scorse settimane a Roma, a partire dai dati dell’IBM Service Jam di ottobre, si sono confrontate le visioni di Ministero, aziende e associazioni italiane. Un interessante microcosmo da cui partire per ragionare sulle reti a sostegno del benessere delle comunità.

Leggi tutto