Cerca: Articolo, D.lgs. 150/2009

9 risultati

Risultati

La gestione del ciclo delle performance nei Comuni. L'esperienza dei Comuni pilota a FORUM PA 2011

Tra una settimana, nel corso del convegnoDalle leading practice al rafforzamento delle competenze: la gestione del ciclo delle performance nei Comuniche si terrà al FORUM PA il 9 maggio, saranno presentate le esperienze di un gruppo di comuni pilota, i cui sistemi e processi di gestione del ciclo della performance sono stati sottoposti ad un’approfondita analisi (review) nel corso degli ultimi mesi. Il convegno sarà l’occasione per inquadrare le esperienze analizzate e presentare le soluzioni che le amministrazioni hanno già implementato, con riferimento alle innovazioni introdotte dal decreto legislativo 150 del 2009.

Leggi tutto

E' finalmente possibile misurare i comportamenti. Contributo di Gianni Scopetani

“L’ammodernamento tecnologico e organizzativo della pubblica amministrazione si è rilevato insufficiente a garantire l’atteso miglioramento di efficacia ed efficienza.” Da questa constatazione parte il lavoro di analisi di Gianni Scopetani, Responsabile Area Sviluppo, manutenzione delle metodologie di Audit e Risk assessment, D.C. Ispettorato Audit e Sicurezza dell' INPS e la sua proposta di una nuova metodologia per l’audit nei servizi e nella PA. A seguire vi proponiamo un suo contributo di sintesi del lavoro presentato nel testo “Metodologia per l’audit nei servizi e nella PA. La misurazione dei comportamenti: tecniche e strumenti innovativi”, edito da FrancoAngeli mentre vi diamo appuntamento a FORUM PA 2011 per un approfondimento sul tema.

Leggi tutto

Da oggi, 25 gennaio 2011 entra in vigore il nuovo CAD - Codice dell'Amministrazione Digitale

Entra in vigore oggi, 25 gennaio il nuovo CAD - Codice dell'Amministrazione digitale .
Nella conferenza stampa di presentazione il Ministro Brunetta presenta questo nuovo strumento che stabilisce l'obbligo di digitalizzazione per le amministrazioni e l'esigibilità di nuovi diritti per i cittadini.

Leggi tutto

Valutazione individuale in sanità. Perché il 25 - 50 - 25 non è il punto

 L’impianto c’è e funziona, le resistenze culturali sono probabilmente meno di quelle che mass media e senso comune ci descrivono. La valutazione in sanità si può fare. Di più, su questa strada non si può tornare indietro. A partire dai risultati incoraggianti della sperimentazione  “Valutare salute” - che ha anticipato in 22 aziende nazionali e nelle 17 siciliane l’applicazione della valutazione individuale prevista dal d. lgs 150/2009 per dipendenti e dirigenti di azienda sanitaria - gli attori coinvolti hanno iniziato, ieri a Roma, a guardare avanti. A fissare le pietre miliari e a individuare i nemici da debellare sulla strada di una valutazione sistemica, coerente e trasparente all’interno delle aziende sanitarie italiane. E il 25-50-25? Si può superare…

Leggi tutto

"Capitale umano e pubblica amministrazione. Spunti analitici e questioni aperte" di Leonello Tronti

 “Il rapporto tra pubblica amministrazione e capitale umano dovrebbe essere analizzato secondo due prospettive, diverse ma non indipendenti: l’accumulazione e gestione del capitale umano del Paese, e quella del capitale umano dei dipendenti pubblici”. Sulla seconda si concentra l’articolato intervento di Leonello Tronti – Direttore Ufficio Formazione del personale delle pubbliche Amministrazioni, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Funzione Pubblica, che riceviamo e con piacere rendiamo disponibile ai nostri lettori.

Leggi tutto

Duello sui certificati di malattia on line. Ma il risultato sembra positivo

Secondo il Ministro Brunetta i dati relativi all’invio on line dei certificati medici sono incoraggianti e rivelano un successo. Per i medici della FIMMG, invece si tratta di analisi ottimiste che non mettono in debita luce le notevoli difficoltà ancora presenti. In fin dei conti, però, il processo di digitalizzazione dei certificati medici sembra uno dei pochi che procede bene e velocemente.

Leggi tutto

Non solo PEC. Brunetta su decreto 150/09 e azione collettiva

Nel corso della conferenza stampa indetta in occasione della prima scadenza PEC per i professionisti obbligati a dotarsi di una casella di posta elettronica certificata entro il 29 novembre, il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta ha spiegato che la PEC deve considerarsi il completamento informatico di una nuova procedura amministrativa.

Leggi tutto

Brunetta: la strategia della trasparenza per la lotta alla corruzione

Oltre il 40% dei circa 20mila reati consumati negli ultimi 5 anni contro la Pubblica amministrazione riguarda indebite percezioni o truffe aggravate in materia di fondi e finanziamenti pubblici, nazionali o comunitari. Insomma, si tratta di reati commessi da privati contro un sistema, quello della PA, che si rivela debole. Al contrario, i reati consumati da dipendenti pubblici (corruzione e concussione) appaiono numericamente poco rilevanti. Questo il dato che emerge dalla Relazione al Parlamento sul primo anno di attività del Servizio Anticorruzione e Trasparenza (SAeT), presentata oggi in conferenza stampa dal ministro Renato Brunetta.

Leggi tutto

Assenze per malattia: a novembre reperibilità a 7 ore

Il Ministro Brunetta lo aveva annunciato a Padova al FORUM DELL'INNOVAZIONE Nord Est e lo ha ripetuto oggi alla stampa. A novembre torneranno le fasce di reperibilità estese per i dipendenti pubblici in malattia. La visita fiscale potrà essere svolta in una fascia temporale di 7 ore. E queste sono solo alcune delle novità previste da un decreto ministeriale pronto per novembre.

Leggi tutto