Cerca: diritti dei cittadini

Risultati 11 - 20 di 29

Risultati

Regione Puglia pubblica informazioni sulla salute di 4.500 disabili. Multa dal Garante Privacy

Il Garante privacy ha ordinato alla Regione Puglia di pagare una sanzione di 40.000 euro per aver pubblicato sul sito istituzionale informazioni sulla salute di 4.500 disabili che avevano usufruito di un sussidio per l'acquisto di un computer.

Leggi tutto

Whistleblowing e sentinelle civiche contro la corruzione. Transparency Italia sui dati del Barometro

In occasione della Giornata Mondiale contro la Corruzione 2010, ieri Transparency International ha presentato i dati del GCB - Global Corruption Barometer sulla visione dei cittadini comuni rispetto alla diffusione della corruzione nei singoli Stati.
Dai dati del Barometro emerge che la corruzione è un tema che preoccupa sempre di più i cittadini di tutto il mondo.

Leggi tutto

Dal wifi libero alla cittadinanza digitale

Quali sono i problemi della responsabilità e della sicurezza che sussistono intorno al tema del “wifi libero”? Che utilità reale ha per la sicurezza nazionale la normativa inserita nell'articolo 7 del decreto Pisanu? Come si coniugano privacy, responsabilità dell'uso della rete e diritti/doveri di cittadinanza? Su questi temi si è articolato l'incontro tematico “Dal wifi libero alla cittadinanza digitale” organizzato dal Laboratorio dell'Innovazione nell'ambito dell'IGF Italia. L'incontro si inserisce nella discussione oggi in corso in Italia sul “wifi libero”, con la consapevolezza della sua stretta correlazione sia con il tema della regolamentazione e della responsabilità sulla rete sia, in generale, con le scelte strategiche che i Paesi devono assumere in tema di accesso alla rete, di utilizzo di Internet e, più ampiamente, di cittadinanza digitale.

Leggi tutto

Eppur si muove. Primi risultati della diffida nella class action pubblica

La class action contro la pubblica amministrazione non è completa. Mancano ancora gli ormai “acclamati” standard qualitativi ed economici di riferimento. Eppure qualcosa si muove. Forse un po’ inaspettatamente. La diffida, primo passo dell’azione collettiva contro la pubblica amministrazione, sta dando i suoi, interessanti, primi risultati.

Leggi tutto

La cittadinanza si attiva a scuola?

Pensandoci, sembra chiaro che tutti i cittadini, da piccoli, siano stati alunni e studenti sui banchi di scuola. Insomma, piccoli e giovani cittadini in formazione. Ma quanti hanno avuto esperienza attiva della propria “dimensione” civica a scuola? Non molti, verrebbe da rispondere. Di positivo c’è che assistiamo a una progressiva presa di coscienza, nelle istituzioni e nella sfera pubblica, del vulnus formativo alla cittadinanza. Su questa scia, è arrivata pochi giorni fa la circolare del MIUR su “Cittadinanza e costituzione”. Accompagnata, come sempre, da qualche critica, la Circolare potrebbe aprire scenari molto interessanti.

Leggi tutto

Chi l’ha detto che di PDFreader ce ne è uno? Campagna PDFreaders

"Cosa ne penseresti di un cartello stradale su cui è scritto Hai bisogno di una Volkswagen per percorrere questa strada. Contatta la tua concessionaria (= il tuo Governo) per un giro gratuito? Le istituzioni pubbliche fanno la stessa cosa con il software per leggere i PDF, ogni giorno, in tutto il mondo.” Così la FSFE – Free Software Foundation Europe lancia la campagna PDFreaders.org.

Leggi tutto

Il prossimo Consiglio dei Ministri libererà il wi-fi. Parola di Brunetta

 “Penso che al prossimo Consiglio dei Ministri si potrà liberare la rete”.  

Leggi tutto

Banda larga: in Finlandia ora è un diritto

La Finlandia è il primo paese al mondo a riconoscere legalmente nella banda larga un servizio universale. Da ieri, primo luglio, ogni cittadino finlandese ha diritto ad avere una connessione Internet ad almeno 1 Mbps. La nuova normativa, infatti, obbliga le società di telecomunicazioni a fornire connessioni veloci a tutte le abitazioni, comprese quelle che si trovano nelle aree rurali, spesso snobbate dagli operatori che non vogliono investire in zone in cui l’eventuale copertura Adsl non garantisce il ritorno della spesa effettuata.

Leggi tutto

Coniugare sviluppo e libertà per uscire dalla crisi: la lezione di Amartya Sen serve anche alla PA

Quest’anno a FORUM PA, la mattina del 20 maggio, avremo una lectio magistralis di Amartya Sen che torna in Italia e ci onora della sua presenza. Premio Nobel per l’Economia, Sen è famoso per aver presentato una delle più importanti teorie di economia politica degli ultimi decenni, fondata sulla necessità di pensare lo sviluppo non solo in termini di ricchezza monetaria o di PIL, ma giudicandolo sui gradi di effettiva libertà (capabilities) degli individui di realizzare con le proprie azioni (functionings) quel che ritengono positivo per il proprio progetto di vita.

Leggi tutto

Regole fra forma e sostanza

Più o meno è tutta la vita che mi occupo del rapporto tra forma e sostanza nelle regole, almeno da quando alla licenza liceale decisi di discutere il rapporto, per nulla scontato nonostante l’eroismo della fanciulla, tra leggi scritte e leggi non scritte nell’Antigone di Sofocle. Questi giorni, quindi, mi fanno stare con le antenne alzate e, sempre dal mio piccolo posto di osservazione sulla pubblica amministrazione e la sua faticosa riforma, mi fanno molto pensare. Anche ora, infatti, un diritto sostanziale, votare liberamente, si è scontrato con un altro diritto sostanziale, dato dal rispetto delle regole del gioco, in cui la forma è essa stessa sostanza.

Leggi tutto