Cerca: Editoriale, Altro, Altro

1 risultato

Risultati

Ecco il programma di FORUM PA 2011: perché essere in rete non è un gadget, ma un diritto e un dovere della PA

La differenza più evidente tra un’impresa, quale che sia, di trenta anni fa e una di oggi è che oggi quel che viene trattato, prima ancora che materie prime, sono informazioni. Se questo è valido in una fabbrica manifatturiera lo è evidentemente a maggior ragione nella amministrazione pubblica, in cui l’evoluzione post-fordista del lavoro e l’organizzazione a rete dovrebbero essere ormai il paradigma. In questo contesto che non può che essere net-centrico e basato sull’intelligenza diffusa, il nemico principale è l’autoreferenzialità, il coltivare il proprio orticello difeso da alte mura, l’incapacità di confrontarsi, di scambiarsi idee, di lavorare insieme in progetti condivisi tra amministrazioni che si collegano sia in senso orizzontale sia verticale. Nello stesso tempo, proprio mentre ne riconosciamo la necessità, dobbiamo, in un responsabile e continuo trade-off, tener conto dei costi del lavoro in rete e valutare sempre se e quando ne vale la pena.
Il programma di FORUM PA 2011, che vi presentiamo oggi ancora in anteprima nasce proprio da qui.

Leggi tutto