Cerca: Dossier, Sviluppo e Competitività, European eGovernment action plan 2011-2015

1 risultato

Risultati

eGov europeo 2011- 2015. Il Piano di azione che guarda al weGovernment

Nel 2015 avremo una identità digitale unica valida in tutta Europa, che ci permetterà di accedere a servizi pubblici disegnati intorno a noi, progettati insieme a noi, facilmente accessibili, tanto che già nel 2013 avremo accesso alla nostra amministrazione attraverso un unico punto di contatto (che funzionerà!). Sono i desiderata di un cittadino digitale? No, solo alcune delle azioni previste dal Piano europeo per l’eGov 2011-2015. “Nuovo” perché pianifica un modello di e-government centrato non tanto sulla “scala” dei progetti quanto sull’”apertura” dei servizi pubblici on line sfruttando la collaborazione fra cittadini, imprenditori e società civile. “L’eGovernment sta crescendo per diventare il weGovernment”, dice Neelie Kroes, vice Presidente della Commissione Europea, responsabile per la Digital Agenda.

Leggi tutto