Cerca: qualità dell'aria

6 risultati

Risultati

Zaino in spalla per mappare l'inquinamento delle città: la sperimentazione di Torino Smart City

Uno zainetto, alimentato a energia solare, dialoga con uno smartphone, raccogliendo dati ambientali legati all’inquinamento e informando così chi lo trasporta. Un database internazionale raccoglie e mappa la qualità dell’aria rendendo le persone protagoniste attive di una grande rete di oggetti intelligenti che dialogano tra loro grazie alla Rete.

Leggi tutto

Più auto ecologiche nelle città italiane

Diminuiscono le auto di proprietà e aumentano quelle alimentate a metano e GPL nelle 50 città italiane esaminate nel quarto rapporto sulla mobilità sostenibile redatto da Euromobility. È Venezia la città più "eco-mobile", seguita da Parma e Torino.

Leggi tutto

Rilevazione automatica e trasmissione dei dati tecnici delle operazioni di controllo dei gas di scarico

La società SI.FORM ha partecipato alla progettazione ed implementazione del sistema M.U.S.A., nato come evoluzione del progetto Pagonline. Biagio Balistreri, Direttore Generale dell'azienda, sottolinea l'estrema semplicità ed efficacia del servizio e parla dell'elemento che ha contribuito a farne un caso di successo.Leggi tutto

Dematerializzazione Bollino Blu e banca dati per il monitoraggio della riduzione delle emissioni degli inquinanti dei mezzi di trasporto della Regione Siciliana

Giovanni Lo Bue introduce il convegno di presentazione del progetto M.U.S.A. (mobilità urbana per la sostenibilità ambientale): il sistema di rilevazione telematica dei dati tecnico-ambientali dell’emissione dei gas di scarico, realizzato dalla Regione Sicilia. L'iniziativa, che nasce come evoluzione del sistema di riscossione telematica dei diritti di motorizzazione, è gestito dalla società SI. FORM in collaborazione con l’Istituto Cassiere della Regione Siciliana ed ha come obiettivo il concreto miglioramento della qualità dell'aria nelle città siciliane.

I progetti Pagonline e M.U.S.A.: una PA digitale per una migliore qualità dell'aria

Antonio Lutri illustra i progetti Pagonline e M.U.S.A.: le iniziative del Dipartimento dei Trasporti della Regione Sicilia che hanno per obiettivi la razionalizzazione dei processi interni, l'offerta di servizi più veloci ed efficienti a cittadini ed imprese ed il miglioramento dellla qualità dell'aria.Leggi tutto

De profundis per un progetto di riforma: finisce l’esperienza dei direttori generali degli Enti locali?

Il testo del codice delle autonomie che è stato approvato ieri in Consiglio dei Ministri prevede, di fatto, la soppressione della figura del Direttore generale degli Enti Locali (figura introdotta dalle Riforme Bassanini nella seconda metà degli anni Novanta) tranne che per le nove città metropolitane[1]. A mio parere si tratta di una controriforma gravemente sbagliata nel merito e nel metodo. Nel merito perché elimina una figura di cerniera tra politica ed amministrazione che è stata un importante strumento di innovazione; nel metodo perché ancora una volta il Governo mortifica così l’autonomia degli Enti locali entrando pesantemente a definirne i modelli organizzativi.

Leggi tutto