Cerca: reti e network

Risultati 71 - 80 di 249

Risultati

Che se ne fa Google dei dati di un Comune?

"Scusi, ma Google che se ne fa dei dati di un Comune"? Alla domanda di un ipotetico funzionario pubblico alle prese con l’open data, risponde Laura Bononcini, con uno dei motti alla base del successo del business di Google:  put the user first. In altri termini, spiega “facciamo dei dati quello che l’utente vuole che ne facciamo. Rispondiamo al bisogno dell’utente di accedere ai dati della pubblica amministrazione, aiutando d’altro canto l’amministrazione a rendere i dati fruibili”.

Leggi tutto

L’open data, dalle parole ai fatti: un funzionario pubblico in cerca di risposte

Claudio Forghieri apre e modera il convegno che  - sotto l’innovativa formula del talk show e con il contributo di professionalità e voci diverse  – intende rispondere alla domanda di base “Cosa sono gli open data?” per poi passare alla questione operativa “ Come una pubblica amministrazione può iniziare a fare open data?”.

Leggi tutto

Perché siamo tutti nodi della stessa rete nel Piano Scuola Digitale - azioni LIM

“Siamo tutti nodi della stessa rete. E questo vale anche nel Piano Scuola digitale a cui sta lavorando il MIUR con investimenti  importanti per far entrare l’innovazione nelle scuole”. Così Maria Antonina Amadei apre il suo intervento al convegno “Piano scuola digitale - azioni LIM. Un modello di struttura: accordi di rete”.  Nella sua relazione, ricca di numeri e considerazioni, sottolinea come il problema principale sia inserire la tecnologia in un  progetto didattico, e come in quest’ottica le Linee guida de MIUR forniscano indicazioni precise.

Leggi tutto

APPSFORITALY, il commitment di Consorzio Top IX

Lorenzo Benussi  spiega il commitment del Consorzio Top IX nell’iniziativa APPSFORITALY, il contest lanciato nel corso del convegno per lo sviluppo di applicazioni a partire dai set di dati liberati dalle pubbliche amministrazioni italiane. “A partire dagli esperimenti già fatti su Torino – spiega – siamo convinti che da questo contest verranno idee, applicazioni e nuove partnership interessantissime”. E apre l’invito per amministrazioni, aziende e singoli sviluppatori a partecipare.

APPSFORITALY, il contest sui dati liberati dalle amministrazioni italiane

L’Associazione Italiana per l’Open Government, dalla sua nascita, si è impegnata principalmente nell’”apostolato” dal basso dell’open data pubblico, in mancanza di una strategia nazionale.  Ernesto Belisario lancia ora la prossima iniziativa: un vero e proprio contest, un APPSFORITALY per vedere, seguendo la linea adottata dal sindaco di Toronto “cosa succede se metti i dati on line”. Per fare questo, però, spiega è necessario dare un tempo alle amministrazioni per mettere on line i dati, perché in Italia sono ancora pochi.

Leggi tutto

L’esperienza di area vasta nel Camposampierese.

Generare un’identità di area vasta territoriale in un territorio composto da piccoli comuni : l’esperienza del Camposampierese e le sue caratteristiche identitarie: la cultura collaborativa (in forza della quale già a partire dagli anni ’90 i Sindaci del Camposampierese si riunivano per confrontarsi sulle politiche del territorio creando una cultura istituzionale del confronto e della collaborazione); l’urbanizzazione diffusa (nel Camposampierese la distribuzione della popolazione e delle attività produttive non è raccolta solo nei centri abitati, ma è distribuita sull’intera area senza s

Leggi tutto

SprintExport on line, il nuovo servizio di consulenza sull’internazionalizzazione per le PMI del Lazio

Presentazione del progetto SprintExport, il nuovo servizio di consulenza on line su tematiche legate all’internazionalizzazione, attivo nell’ambito delle attività realizzate da SprintLazio, lo sportello regionale per l’internazionalizzazione.

Leggi tutto

Incontri ravvicinati del terzo tipo. Agenzia per l'Innovazione - Indigeni digitali a FORUM PA 2011

Agenzia per l'innovazione incontra Indigeni digitali nella Piazza dell'innovazione e del trasferimento tecnologico a FORUM PA 2011. Andrea Casadei dell'Agenzia ci spiega l'"anatomia" di questo incontro insolito ma molto promettente. Nella Piazza dell'Innovazione abbiamo incontrato anche Fabio Lalli, fondatore di Indigeni Digitali. Gli abbiamo chiesto cosa ci facesse da queste parti ...e lui ci ha raccontato la collaborazione con Agenzia dell'Innovazione, per far incontrare mondi che si cercano ma non sempre si trovano.

 

Leggi tutto

Il futuro delle reti Wireless Metropolitane

Il secolo in corso sta vivendo un cambiamento tecnologico e sociale epocale passando dalla trasmissione di messaggi a grandi masse, come nella radio o nella televisione, ad un nuovo paradigma di comunicazione di massa dove con questo termine non si identifica più solo il numero dei destinatari, ma, soprattutto, il numero dei mittenti e la quantità e variabilità dei contenuti.

Leggi tutto

Per un effettivo esercizio dei diritti di comunicazione digitale

 L’articolo n.3 del Codice dell’Amministrazione Digitale stabilisce che i cittadini hanno diritto ad utilizzare la tecnologia per tutti i rapporti con la Pubblica Amministrazione. Questo diritto non è effettivamente esercitato né garantito a livello collettivo, mentre da qui bisogna partire per costruire una PA più efficace ed efficiente. Anche da parte dei cittadini – sottolinea Gerittsen – dovrebbe esserci una spinta maggiore per far valere questo loro diritto.