Cerca: Qualità della vita, FORUM PA 2014

4 risultati

Risultati

L'ancoraggio dell'innovazione (sociale) allo spazio fisico

L’identità di gruppo è un componente essenziale dell’innovazione sociale, così come la condivisione di un progetto comune che dia risultati tangibili a breve. Lo spazio fisico di riferimento è l’ideale per una costruzione fluida dell’identità: non c’è bisogno di decidere chi è dentro e chi è fuori, basta andare, esserci; più ci vai più sei parte del progetto, quando non ti identifichi più non ci vai più. Così il luogo diventa la sommatoria delle intenzioni, delle aspirazioni, dei valori, di chi ci va, una collettività rispecchiata e restituita, sempre aggiornata.

Leggi tutto

Piano Garanzia Giovani: più di 67.000 adesioni in un mese

Ha registrato un vero e proprio boom di adesioni il piano Garanzia Giovani, lanciato ufficialmente il 1 maggio dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, che prevede programmi, iniziative, servizi informativi, percorsi personalizzati, incentivi (a livello nazionale e regionale) che offrano opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro ai giovani tra i 15 e i 29 anni disoccupati o Neet (né occupati, né studenti, né coinvolti in attività di formazione

Leggi tutto

La Sharing Economy a #FPA14: 10 richieste alla PA. Accetterà la sfida?

Si sono incontrati a FORUM PA 2014, nel corso della terza e conclusiva giornata di lavori, i principali interlocutori della sharing economy. L'occasione è stata il convegno, organizzato in collaborazione con Banca Prossima del Gruppo San Paolo, Collaboriamo, Hopen e OuiShare, dal titolo "Twist and Share. La PA alla svolta dell’economia collaborativa" . L'obiettivo? Fotografare il fenomeno e impegnare il sistema pubblico a prendere il suo posto, governando e accelerando la diffusione di forme di economia collaborativa dagli impatti positivi per le comunità.

Leggi tutto

A che serve la PA? La Riforma non basta, vogliamo la vera rivoluzione*

Dalla rilettura dei 44 punti della riforma Renzi/Madia cresce la sensazione che manchi qualcosa e che le azioni proposte potrebbero non essere sufficienti. La PA che ne uscirebbe, infatti, è una PA rinnovata ma anche incredibilmente uguale a se stessa, soggetto diverso e lontano dalle dinamiche sociali e culturali in atto in questo paese. La riforma elude una domanda: la PA che abbiamo è quella che ci serve?

Leggi tutto