Cerca: Qualità della vita, Telecom Italia

7 risultati

Risultati

Smart cities e G-cloud: la visione di Telecom Italia

Creare soluzioni standard e replicabili per le smart cities italiane e puntare sul cloud computing per una Pa digitale che possa risparmiare senza ridurre la qualità dei servizi ai cittadini. Questi i due punti evidenziati da Marco Patuano, Amministratore delegato di Telecom Italia, in questa intervista realizzata in occasione di FORUM PA 2012.

Leggi tutto

Il biglietto si paga col telefonino. Al via la sperimentazione a Milano

Dall’11 aprile a Milano partirà il primo servizio in Italia su larga scala di mobile ticketing con il cellulare, attivo sia su mezzi di superficie sia in metropolitana. Dopo una fase di sperimentazione della durata di sei mesi, il servizio verrà progressivamente esteso a tutta la clientela ATM.

Leggi tutto

MyDoctor@Home: il Piemonte sperimenta la teleassistenza domiciliare

Partirà dal Piemonte la prima sperimentazione a livello regionale di MyDoctor@Home, il servizio di teleassistenza domiciliare di Telecom Italia. Dopo essere stato testato con successo presso i reparti di Ospedalizzazione a domicilio e di Chirurgia oncologica e Tecniche biomediche applicate delle Molinette, a partire da dicembre il servizio sarà esteso a 416 pazienti. Nell’arco di tre anni si arriverà a monitorare da casa 5000 pazienti, grazie a un kit composto da apparati elettromedicali e telefoni cellulari dotati di apposito software e sim card.

Leggi tutto

"Smart Inclusion" sbarca al Gaslini di Genova

Il Ministro Brunetta ha inaugurato il progetto 'Smart Inclusion' al reparto di oncoematologia pediatrica dell'istituto "Giannina Gaslini" di Genova. L'iniziativa consentirà ai piccoli pazienti di partecipare alla vita sociale collegandosi con scuola e casa, e ai medici di ottimizzare la gestione dei dati clinici.

Leggi tutto

L'azienda sanitaria virtuale. Il progetto Partout Sanità della Valle d'Aosta

Il clima, l’orografia e l’assetto demografico di una regione di montagna non favoriscono l’efficienza del Servizio sanitario. Complice l'incremento di una serie di variabili - quali l'incidenza della popolazione anziana, l'accentramento delle funzioni sanitarie, l'aumento della mobilità passiva e della spesa sanitaria a parità di livelli di assistenza - la Valle d’Aosta si trova a fronteggiare una domanda socio-assistenziale più complessa che altrove. La conseguenza è in un costo della “sanità strutturale” al + 20% rispetto alla media nazionale e in una difficoltà maggiore nell’assicurare continuità e appropriatezza della cura. Cosa fare? La Regione Valle d’Aosta è partita dalla banda larga. Vediamo dove vuole arrivare con il progetto Partout Sanità.

Leggi tutto

La tecnologia Smart Inclusion arriva all'Ospedale Bambino Gesù

E’ stato inaugurato oggi, presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, il progetto “Smart Inclusion”, realizzato con il sostegno del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, con il supporto tecnologico del Gruppo Telecom Italia e la supervisione scientifica del CNR-ISOF di Bologna.

L’iniziativa, presentata in anteprima a FORUM PA ’09 dal Ministro Brunetta con i principali partner di progetto, si caratterizza per un alto grado di innovazione tecnologica.

Leggi tutto

Smart Inclusion: un ponte digitale al servizio dei bambini ospedalizzati

Smart Inclusion’ oggi a FORUM PA '09 all'interno della "Piazza della PA amica": il progetto ha come obiettivo aiutare i bambini costretti a lunghe degenze in ospedale a non restare indietro negli studi e a mantenere i contatti – anche se in maniera ‘virtuale’ – con i compagni di scuola e gli insegnanti.

Leggi tutto