Cerca: Qualità della vita, Cittalia

8 risultati

Risultati

Le app e le tecnologie che rendono le città più inclusive e sostenibili: Italia e Finlandia a confronto

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il documento nato dall'incontro a Roma tra la giornalista finlandese Ella Tanskanen e rappresentanti di Cittalia. Nel corso dell'incontro si è parlato dell’uso di app e open data per la vivibilità urbana, in particolare per le fasce più disagiate, mettendo a confronto i nostri due Paesi. Un interessante scambio di esperienze e buone pratiche.
La Redazione

Leggi tutto

L'impegno degli enti locali per richiedenti asilo e rifugiati.

Maria Silvia Olivieri lavora per il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR), la rete degli enti locali che, insieme al terzo settore, dal 2001 si occupa di misure di accoglienza integrata per le due categorie di stranieri. Dopo il primo intervento di supporto, essi promuovono percorsi di inserimento socio-economico, per favorire la riconquista dell'autonomia da parte dei loro assistiti

Leggi tutto

"Cittadini sostenibili": il Rapporto Cittalia 2010

Se lo scorso anno l’analisi di Cittalia – Fondazione Anci Ricerche si era concentrata sulle nuove sfide della mobilità nei grandi centri urbani, nel Rapporto 2010 l’attenzione è puntata sullo stile di vita dei cittadini e sui comportamenti che maggiormente incidono sulla qualità dell’ambiente. In pratica i comportamenti quotidiani sono stati misurati in termini di emissioni carboniche e il risultato è che negli ultimi 10 anni, nelle 15 città metropolitane, le emissioni procapite di Co2 non sono diminuite e che, per compensare questa situazione, servirebbe una superficie boschiva pari a circa due campi di calcio per ogni abitante.

Leggi tutto

L’evoluzione degli spazi urbani: da Cittalia uno speciale in 4 puntate

Come stanno cambiando gli spazi pubblici urbani e qual è il loro ruolo per l’inclusione, la vivibilità e la sicurezza nelle città? Cittalia approfondisce questo tema con uno speciale in quattro puntate pubblicato sul sito web della Fondazione. L’obiettivo è analizzare i diversi approcci e gli interventi realizzati da città italiane ed europee, all’interno di un dibattito che coinvolge urbanisti, architetti e sociologi di tutto il mondo, con posizioni e pareri di taglio estremamente diverso.

Leggi tutto

L'uso dello spazio pubblico nelle città intelligenti

Da Cittalia, una riflessione sulle trasformazioni che stanno investendo le nostre città, modificando il modo di vivere lo spazio pubblico (in primo luogo piazze e strade), la percezione di sicurezza, gli spostamenti (con conseguenti alti costi sociali e ambientali causati dall’aumento e dalla congestione del traffico). Quali soluzioni e strumenti innovativi possono contribuire a migliorare la qualità della vita nelle città? Una risposta potrebbe arrivare, da una parte dalla riconquista dello spazio pubblico come luogo di incontro e non solo di consumo, dall’altra dallo sviluppo e dalla diffusione dei sistemi di infomobilità.

Leggi tutto

Dove sono le città intelligenti: uno sguardo oltre confine

Amsterdam, Stoccolma, Edimburgo, Seattle: dalla fondazione Cittalia – ANCI Ricerche una panoramica sulle esperienze internazionali di smart cities, ovvero città che stanno sperimentando, spesso in collaborazione con importanti aziende ICT, una via verso uno sviluppo urbano più equilibrato e che garantisca ai cittadini una migliore qualità della vita. Ma non mancano i primi tentativi anche in Italia…

Leggi tutto

“Città mobili”: il Rapporto Cittalia 2009

Quali sono le nuove sfide della mobilità nei grandi centri urbani e come stanno rispondendo le città italiane? Il Rapporto Cittalia, nell’analizzare le trasformazioni in atto, vuole anche offrire ad amministratori e addetti ai lavori spunti utili per governare questo aspetto sempre più importante nella vita e nell’organizzazione delle moderne società urbane.

Leggi tutto

Mobilità urbana, gli atti del seminario ANCI

Sono disponibili gli atti dell’incontro “Quali prospettive per la mobilità urbana nel Libro Verde europeo e nelle leggi finanziarie nazionali”, organizzato dall’ANCI, da Asstra - Associazione Trasporti e da FederMobilità.

Leggi tutto