Cerca: infrastrutture di ricerca

5 risultati

Risultati

Commissione Europea lancia progetto pilota su Open Research Data

Tra il 2014 e il 2015 le aree di ricerca incluse nel progetto pilota Open Research Data, previsto in Horizon 2020, riceveranno un finanziamento di circa 3 miliardi di euro. Ma la vera peculiarità del progetto è che prevede la libera condivisione delle informazioni prodotte da ricercatori in numerosi progetti finanziati dall'UE.

Leggi tutto

CNR, Nicolais punta sui giovani e su un’amministrazione più agile!

Un CNR distribuito in poli per una migliore interazione con l'Università anche attraverso investimenti per decine di milioni di euro. E ancora un'amministrazione più agile, una maggiore presenza di ricercatori stranieri, più spazio per i giovani e, fiore all'occhiello, una biblioteca digitale che possa portare l'istituto al centro della ricerca mondiale. Ha già tutto chiaro Luigi Nicolais su quello che sarà il futuro del Consiglio Nazionale di Ricerca del quale è da poco diventato presidente.

Leggi tutto

Una rete di 200.000 computer a servizio della ricerca europea

Grazie al progetto EGI (European Grid Infrastructure) finanziato dalla Commissione europea, i ricercatori dell’UE avranno accesso continuo e duraturo alla potenza di elaborazione combinata di più di 200 000 computer da tavolo disseminati in oltre 30 paesi europei.

Leggi tutto

Lanciato nuovo portale europeo per le infrastrutture di ricerca

Le infrastrutture di ricerca (IR) sono strutture, risorse e servizi che vengono usati dalla comunità scientifica per condurre ricerche al massimo livello nei rispettivi campi. I campi di ricerca possono spaziare dalle scienze sociali all'astronomia, dalla genomica alle nanotecnologie. Oggi queste infrastrutture giocano un ruolo sempre maggiore nell'avanzamento della conoscenza e della tecnologia in tutta l'Europa. Le IR, infatti, stanno contribuendo alla creazione di un nuovo ambiente di ricerca in Europa.

Leggi tutto

Lanciata la rete che collega i ricercatori europei con il Giappone

La Commissione europea ha ufficialmente lanciato la rete dei ricercatori europei in Giappone. Attraverso questa rete, la Commissione aiuta i ricercatori ad incrementare i loro contatti e offre loro accesso a informazioni riguardanti sviluppo della carriera, finanziamenti per la ricerca e opportunità di cooperazione Europa-Giappone. Il Giappone ospita diverse migliaia di ricercatori europei, i quali potrebbero diventare un importante strumento per collegare il Giappone con lo Spazio europeo della ricerca (SER).

Leggi tutto