Cerca: bike sharing

8 risultati

Risultati

Il peso della sharing economy in Italia. Siamo pronti a condividere?

Il 13% della popolazione in Italia ha preso parte almeno una volta all’economia collaborativa. Dal 2011 ad oggi i numeri sono più che triplicati in particolare nell’ambito dei trasporti, delle energie, dell’alimentazione e del design. Ce lo raccontano a Sharitaly, l’evento italiano sull’economia collaborativa curato da Collaboriamo.org con il contributo di Università Cattolica del Sacro Cuore e Fondazione Eni Enrico Mattei, che si è proposto di riflettere sul potenziale di nuovi modelli di produzione e di consumo basati sul riuso e sulla condivisione. Abbiamo chiesto a Marta Mainieri quanto conta questo fenomeno oggi e quanto può essere un’opportunità per start up, aziende e amministrazioni per rispondere alle sfide alle quali cui vanno incontro le nostre città.

Leggi tutto

Città a misura di ciclisti. "Cities fit for Cycling” anche in Italia

Si fa un gran parlare di mobilità sostenibile e bike sharing, ma la sicurezza dei ciclisti nelle città europee ha bisogno di maggiore attenzione e misure aggiuntive. A chiederlo sono le comunità di ciclisti urbani, italiane ma non solo, e gli stessi numeri delle vittime su strada. In Italia nel 2010 i ciclisti morti su strada sono stati 263, in Europa dietro solo a Germania (462 morti) e Polonia (280). Negli ultimi 10 anni in Italia sono state 2.556 le vittime della strada in bici, oltre il doppio dell'Inghilterra nello stesso arco temporale. E dal quotidiano britannicoThe Times parte la campagna che “Cities fit for Cycling” per chiedere al governo britannico maggiori tutele a favore dei ciclisti, raccolta da bloggers e tesate giornalistiche di tutta Europa per chiedere ai rispettivi amministratori città a misura di bici. Con un Manifesto in 8 punti.

Leggi tutto

Comune di Roma, un piano urbano per la mobilità elettrica.

Sarà presentato a giorni il piano per la sostenibilità ambientale di Roma Capitale, con un tassello importante riservato alla mobilità elettrica. Questo quanto annunciato da Marco Visconti, aggiungendo che la cura del ferro su cui si è puntato in passato fosse per un verso una politica giusta, ostacolata però dalla mancanza di risorse e dal continuo ritrovamento di reperti archeologici sotterranei.

Leggi tutto

In Trentino è arrivato il "bike sharing"

Dopo aver riscosso grande successo a Parigi, Milano, Barcellona e Vienna, il “bike sharing”, la “bicicletta condivisa”, arriva anche in Trentino. La Provincia autonoma di Trento - Assessorato ai lavori pubblici, ambiente e trasporti, in collaborazione con i Comuni di Trento, Rovereto e Pergine Valsugana, promuove un progetto per mettere a disposizione di cittadini, pendolari, visitatori occasionali e turisti, biciclette comunali ad uso pubblico condiviso a pedalata assistita o elettriche.

Leggi tutto

Eco-mobilità: Parma al primo posto tra le grandi città italiane

the biker

Foto di killthebird

L’Emilia Romagna si conferma come la Regione più impegnata sul fronte della mobilità sostenibile. Una ricerca, condotta da Euromobility e Kyoto Club su 50 città italiane assegna, infatti, il primo posto a Parma, che ha scalzato Bologna, vincitrice dell’edizione dello scorso anno. Il capoluogo emiliano resta comunque al secondo posto, seguito da Firenze e Venezia a pari merito; al quinto posto Padova, al sesto Torino e al settimo Bari (unica città del sud, tra l’altro salita dall’undicesimo posto dello scorso anno); segue Modena all’ottavo posto, quindi Ferrara nona e Genova decima. Tra le prime dieci classificate ci sono, perciò, ben quattro città emiliane. Fanalini di coda, invece, Taranto, L'Aquila e Campobasso.

Leggi tutto

'Speziainbici', il nuovo bike sharing del Comune della Spezia

Anche il Comune della Spezia ha il proprio servizio di bike sharing. Si chiama ‘Speziainbici’ ed è stato inaugurato sabato scorso, 8 novembre. Il convegno di presentazione si è svolto presso l'Urban Center, mentre alle 11, in P.zza Beverini, c’è stata l'inaugurazione delle postazioni di bike sharing. A seguire, il Bicitour per scoprire le postazioni dislocate in città.

Leggi tutto

Bike sharing, l’alternativa sostenibile per muoversi in città

udaberria

by Mikel Ortega

Sharing, ovvero condivisione. Una filosofia che nel campo della mobilità urbana si sta diffondendo anche in Italia, come alternativa all'utilizzo dell'auto di proprietà. E se il car sharing, la condivisione dell’automobile, porta già un notevole risparmio in termini di inquinamento, cosa c’è di più ecologico della bicicletta? Ecco quindi il bike sharing, utile e vantaggioso per brevi spostamenti in città, soprattutto se ben integrato nella rete del trasporto pubblico. 

Leggi tutto

Il Bike Sharing Bicincittà approda nella Città di Brescia

 

Oggi viene inaugurato il servizio di bike sharing nel comune di Brescia: i cittadini avranno a disposizione più di 200 biciclette pubbliche distribuite in 24 postazioni nell’area centrale della città, dalla Stazione Ferroviaria ai vari Parcheggi attorno alla ZTL.
“Bicimia”, come strumento per una mobilità più consapevole e sostenibile, sarà attivo tutti i giorni dalle ore 6.00 alle 24.00.

Leggi tutto