Cerca: Sviluppo e Competitività, internazionalizzazione

Risultati 31 - 40 di 46

Risultati

PA e imprese: i dati del recente rapporto di Unioncamere

Andrea Mondello introduce i risultati dell’ultimo studio condotto da Unioncamere sui rapporti tra PA e imprese: non solo si registra, da parte dei privati, una disaffezione crescente nei confronti della PA, ma quest’ultima costa sempre di più e offre servizi sempre meno efficienti rispetto alle imprese, che svolgono invece una funzione nevralgica per lo sviluppo del Paese. Le medie imprese sono quelle che crescono di più, come valore aggiunto e capacità esportativa, ma sono rappresentate da un numero straordinariamente basso – poco più di 3800.Leggi tutto

Qualità e valorizzazione dei prodotti agro-alimentari tipici italiani: l’esempio della Provincia di Teramo

La provincia di Teramo, pur essendo molto piccola, è caratterizzata da una notevole diffusione di piccole e medie imprese, oltre che da una forte vocazione agro-alimentare, afferma Orazio Di Marcello. La collaborazione con l’Università e il mondo scientifico, infatti, mira proprio alla costruzione di un sistema che valorizzi i nostri prodotti grazie anche ai solidi legami, sviluppati nel corso del tempo, con le aree del Mediterraneo, Sud America, Canada e Stati Uniti dove si registra una forte presenza di abruzzesi.Leggi tutto

L’accordo Ministero – ICE – CRUI: una case history

I Paesi nostri diretti concorrenti dispongono, nel settore della promozione delle imprese, quindi della promozione del sistema Paese in senso lato, di fondi 3 volte superiori rispetto a quelli allocati al nostro Ministero e all’ICE, afferma Massimo Mamberti.Leggi tutto

Re-made in Italy for China: design ed eco-innovazione nelle imprese italiane come motori di internazionalizzazione verso la Cina

Loredana Di Lucchio presenta finalità, criticità e risultati della ricerca condotta dall’Università La Sapienza, con la collaborazione di aziende, associazioni di categoria e onlus per capire come le piccole e medie imprese italiane manifatturiere possano portare i loro prodotti sul mercato cinese e ottenere una capacità competitiva che, data la tipologia di mercato, è un obiettivo difficile da raggiungere.Leggi tutto

Il rapporto Università-imprese

Il tema del sostegno alle imprese, in particolare alle piccole e medie imprese, sui mercati esteri è soltanto un aspetto di un tema più generale, quello dei rapporti tra imprese e università, sostiene Davide Bassi. Le piccole e medie imprese sono diffuse su tutto il territorio e sono la spina dorsale della nostra economia, è quindi importante per il nostro sviluppo prestare attenzione verso la realtà che rappresentano.Leggi tutto

Trasferimento di know-how e formazione nell’ambito della protezione solare: una collaborazione tra Italia e Brasile.

Microna è una piccola impresa italiana, riconosciuta dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Università e della Ricerca, spiega Silvia Gatti, che si occupa di servizi, tecnologie innovative.

Leggi tutto

Metodologia e presentazione di progetti di internazionalizzazione

Marinella Loddo ha curato la parte relativa alla gestione dei progetti e degli studi di fattibilità presentati all’ICE e, dalla lettura dei bandi 2005 e 2006, sono emerse alcune osservazioni di carattere generale e metodologico che oggi espone per facilitare le aggregazioni di impresa per futuri investimenti all’estero. L’esame dei progetti ha infatti evidenziato l’assenza di quella forma strutturale necessaria, nella presentazione del progetto stesso, che a volte ci ostacola nella partecipazione ai bandi di carattere europeo e internazionale, nonostante la validità delle idee progettuali.

Ottimizzazione e automazione di cabine elettriche di distribuzione e di sistemi di produzione locale dell’energia elettrica a sostegno dell’innovazione della produzione di aziende elettromeccaniche siciliane per la penetrazione dei mercati esteri

Il progetto, promosso dalle Università di Palermo e Catania, aveva come obiettivo la collaborazione con l’estero, afferma Vittorio Cecconi, nei campi della ricerca applicata, della innovazione e del trasferimento tecnologico, così come della formazione e diffusione delle conoscenze nel campo delle apparecchiature per cabine elettriche di distribuzione e di sistemi di produzione locale dell’energia elettrica.Leggi tutto

La misura di finanziamento di studi di fattibilità per progetti di investimento all’estero del Ministero del Commercio Estero

Elena Romoli espone la misura di finanziamento di studi di fattibilità per progetti di investimento all’estero presentati da aggregazioni di imprese o da aggregazioni di imprese, centri di ricerca e università, elaborata dal Ministero del Commercio Internazonale.Leggi tutto

Agrinnova e la protezione sostenibile delle piante

Il Centro di competenza per l’innovazione in campo agro-ambientale dell’Università degli studi di Torino è nato nel 2002, spiega Riccardo Savigliano, con lo scopo di sviluppare ricerca di base e applicata, servizi alle imprese, internazionalizzazione, attività di formazione e divulgazione e, infine, trasferimento tecnologico verso i Paesi in via di sviluppo.

Leggi tutto