Cerca: Governance, e-health

10 risultati

Risultati

Fare ordine sul banco di lavoro

Come forse vi ho già raccontato, per un periodo non breve della mia gioventù, una decina d’anni, ho fatto il falegname e ricordo ancora il grido del mio maestro: "Ordine su quel banco!". Quell’incitamento mi torna alla mente ora che con il Piano Nazionale "Crescita digitale" abbiamo un progetto e con l’Agid (quasi) funzionante abbiamo anche un owner. E’ arrivato proprio il momento di mettere in ordine il banco, chiarendo chi fa cosa, quando e con che soldi. Ma…

Leggi tutto
  • Cod. w.57d
  • 20/05/2010
  • 15:30 - 16:20
  • Padiglione 7
  • Stand 4A

Le principali innovazioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro introdotte dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni

Il master si terrà presso lo stand “CASA DEL WELFARE” nella Sala Comune
  • Cod. w.57c
  • 19/05/2010
  • 15:30 - 16:20
  • Padiglione 7
  • Stand 4A

Le principali innovazioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro introdotte dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni

Il master si terrà presso lo stand “CASA DEL WELFARE” nella Sala Comune
  • Cod. w.57b
  • 18/05/2010
  • 15:30 - 16:20
  • Padiglione 7
  • Stand 4A

Le principali innovazioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro introdotte dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni

Il master si terrà presso lo stand “CASA DEL WELFARE” nella Sala Comune
  • Cod. w.57a
  • 17/05/2010
  • 13:30 - 14:20
  • Padiglione 7
  • Stand 4A

Le principali innovazioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro introdotte dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni

Il master si terrà presso lo stand “CASA DEL WELFARE” nella Sala Comune

L'Università a supporto del progetto ICAR

L'intervento illustra l'esperienza della Regione Basilicata che aderisce ad ICAR con il progetto ICAR-BAS. In particolare viene illustrato il ruolo dell'Università degli studi di Basilicata , con la quale la Regione Basilicata ha stipulato una convenzione avente ad oggetto lo ''Studio, definizione, realizzazione prototipale, sperimentazione e valutazione di soluzioni innovative per la cooperazione applicativa in ambiente di eGovernment, nell'ambito del progetto nazionale denominato ICAR''.

Leggi tutto

Sanità in rete: una visione comune, tanti attori, una governance condivisa

Anche nel settore della Sanità si sta realizzando una visione globale e unitaria del sistema informativo. Oggi ci si trova di fronte a dei fenomeni nuovi che richiedono sistemi informativi in grado di supportarli, ma anche di misurarne l’efficacia e l’efficienza. La finalità principale è quella di affrontare i bisogni di salute dei cittadini, garantendo equità di accesso e possibilità per i cittadini di avere i livelli esenziali di assistenza.Leggi tutto

Un'unica rete e-Care per i servizi socio-sanitari

Giuliano Barigazzi sottolinea l’importanza della collaborazione tra gli Enti locali (ASL, Comuni, Province ecc…) della Regione Emilia-Romagna con Cup2000 per la progettazione e realizzazione del progetto e-Care. Obiettivo iniziale era quello di riunificare sotto un’unica rete i tanti servizi per anziani e disagiati erogati da varie strutture (pubbliche e private). L’e-Care rappresenta un’occasione per creare una rete estesa che offra servizi e garanzie a soggetti deboli e per recuperare quelle situazioni insostenibili per il nucleo familiare.Leggi tutto

Telemedicina via satellite per l'assistenza degli italiani all'estero: il progetto NEAR TO NEEDS

Claudio Dario presenta il progetto di telemedicina Near to Needs realizzato in collaborazione con l’ESA, la ULSS di Treviso e il Timisoara County Hospital. In un contesto sociale ed economico totalmente differente rispetto al passato, in cui si registra una forte presenza di aziende venete e italiane nella Regione rumena di Timis, il progetto si prefigge di fornire assistenza medica agli italiani presenti superando le barriere geografiche tra i due Paesi grazie all’utilizzo della telemedicina.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico nel progetto Rete dei Medici di Medicina Generale/Pediatri di Libera Scelta

Katia Colantonio presenta il progetto sul Fascicolo Sanitario Elettronico nell’ambito della Rete dei Medici di Medicina Generale. L’obiettivo è di creare un’infrastruttura del Fascicolo Sanitario Elettronico e di realizzare una rete in cui ci sia maggiore integrazione tra i medici, le strutture e gli operatori del Sistema Sanitario Nazionale. Il progetto ha come punto di riferimento alcuni documenti (decreti legislativi, tavoli di lavoro ecc…) grazie ai quali, già dagli anni precedenti, si sono poste le basi per la creazione del fascicolo sanitario elettronico.