Cerca: Governance, Atti FORUM PA 2010

Risultati 61 - 70 di 123

Risultati

Intervento al convegno "Una governance di sistema per la valorizzazione dei beni culturali"

Antonia Pasqua Recchia presenta alcune considerazioni soffermandosi su due principali aspetti: le risorse disponibili destinate alla valorizzazione dei beni culturali e il loro utilizzo più efficiente, la gestione del personale e la formazione di figure specialistiche.

Una governace innovativa

L’oggetto della discussione è quello della governance facendo riferimento a come le istituzioni possono lavorare insieme, come la governance viene operativamente gestita per poter raggiungere i risultati che la PA si prefigge. Miglioramento, modernizzazione, sostanza di servizi e contenuti sono le parole d’ordine di questo convegno.

Occorre credere e puntare su un’amministrazione interistituzionale, trasversale dallo stato alle regioni alle amministrazioni locali fino ad arrivare  alle imprese e alla società stessa.

Leggi tutto

Il regionalismo e la sfida ICT

Il tema del regionalismo dal punto di vista tecnologico è importante ed interessante perché propone un cambiamento radicale, è un momento di passaggio importante. C’è l’opportunità di creare ed  esprimere un sistema amministrativo del paese più efficace ed efficiente, più direttamente operativo fra utente e cittadino.

Ci troviamo davanti a 3 grandi sfide:

-  politico-operativa: con il federalismo

-  organizzativa: dei sistemi operativi nelle amministrazioni centrali e periferiche

-  strutture ICT: tecniche ben chiare con una loro tendenza.

Leggi tutto

Il sistema europeo energetico integrato. L'esperienza dell'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas

C’è l’esigenza di un sistema energetico europeo visto in una dimensione integrata. I diversi sistemi europei nazionali respirano in termini sempre più continentali.

Dobbiamo quindi tenere presenti le nuove decisioni prese dall’Europa, su come armonizzazione ed unificare tutte le norme delle diverse nazioni. Lo sforzo è teso verso l’armonizzazione pragmatica delle politiche energetiche e ambientali. Un elemento da tenere sotto controllo è il mercato energetico che è una parte importante della cosiddetta “Casa europea dell’energia”.

Leggi tutto

Il Presidente Agcom e le funzioni regolatrici delle autorità indipendenti

Le  autorità indipendenti non rappresentano un fine in sé ma uno strumento di garanzia dei diritti sensibili nel quadro di una continua trasformazione del rapporto tra economia e poteri pubblici. Sono arbitri dei mercati ma senza nessun arbitrio, esse si inseriscono nel il gioco fra istituzione e mercato garantendo il contraddittorio.

La funzione dell’autorità regolatrice è una funzione in divenire. Cinque sono i referenti delle autorità indipendenti: referente politico, referente istituzionale, giudice amministrativo, mercato e opinione pubblica

Leggi tutto

La natura europea del Garante per la Protezione dei Dati Personali

Le autorità indipendenti come sappiamo hanno un’origine europea. Il punto di riferimento più opportuno è quello della cornice europea. Il concetto di autorità garante dei dati personali, nasce in Europa con l’obiettivo e lo scopo di una difficile posizione d’equilibrio: la direttiva 95/46 dice che non è accettabile che gli stati pongano ostacoli alla libera circolazione dei dati all’interno dell’unione, perché se ciò accadesse, non si potrebbe completare il processo di costituzione del mercato unico.

Leggi tutto

La società ha il diritto di rendere conto dell’operato delle amministrazioni pubbliche: la nascita della CiVIT

Con la nascita della CiVIT si crea un autorità che va a monitorare i criteri di valutazione e trasparenza nell’ambito delle amministrazioni, non soltanto analizzando il singolo lavoratore, ma l’intera struttura. Si stabiliscono in questo modo dei criteri di valutazione obiettivi.

Il termine valutazione indipendente sottolinea lo sforzo di fare assumere autonomia agli organismi di controllo presenti all’interno delle amministrazioni.

Leggi tutto

Sessione tecnico-pratica sulla finanza di progetto: analisi di un intervento

Una serie di riferimenti a casi concretamente esaminati dall’Autorità consente di definire un possibile modello del processo valutativo posto in capo alla Pubblica Amministrazione nella realizzazione di progetti con la tecnica in esame, fornendo altresì una panoramica sulla nuova normativa nazionale riguardante la finanza di progetto, segnalando novità e criticità della disciplina alla luce delle recenti determinazioni dell’AVCP, nonché delle principali indicazioni comunitarie in tema di partenariato pubblico privato.

Leggi tutto

Efficienza, efficacia e legalità dell’operato delle pubbliche amministrazioni: cinque punti di riflessione sulla realtà amministrativa

L’inesauribile turbinio delle  di novità legislative che caratterizza l’ordinamento degli enti locali rende complicata la costruzione di un sistema legato alla legalità se ripetutamente e nell’arco di tempi piuttosto brevi vengono stravolti i cardini di riferimento. In questo modo i consigli comunali sono sottoposti ad uno sforzo continuo e spesso non sufficiente per poter stare al passo dell’evoluzione delle normative, uno sforzo che priva l’ente locale dello spazio necessario per garantire l’efficienza e l’efficacia dell’operato.

Leggi tutto

AuditingPA: un sistema di controllo esterno sulla legalità dell’operato amministrativo

Il decreto legislativo 150/2009, conosciuto per la promozione della premialità dell’amministrazione, nei suoi obiettivi prevede - art.1; art. 11 - la promozione della trasparenza dell’operato amministrativo in una logica di rispetto della legalità.

Leggi tutto