Cerca: garante privacy

Risultati 11 - 20 di 38

Risultati

Garante per la protezione dei dati personali a FORUM PA 2012

Il Garante per la protezione dei dati personali sarà presente al FORUM PA 2012 illustrando agli utenti diversi servizi, tra cui: l’edizione aggiornata del Dvd “Il Garante e la protezione dei dati personali”, del Codice e delle Linee Guida adottate dal Garante; la terza edizione di Privacy e Giornalismo; la miniguida “Cloud computing. Proteggere i dati per non cadere dalle nuvole”.
Padiglione 8, stand 17A.

Leggi tutto

Vietata la pubblicazione dei dati personali sull’albo on line oltre i 15 giorni previsti

Da poco tempo è stato introdotto l’obbligo per le PA di istituire un Albo Pretorio on line e l’attività sanzionatoria del Garante Privacy in materia di pubblicazione e diffusione sul web di dati personali da parte di enti pubblici non si è fatta attendere. nell'ambito della collaborazione con lo Studio legale Lisi Graziano Garrisi e Francesca Giannuzzi segnalano un recente provvedimento di condanna di un Comune che ci ricorda quanto sia delicata l’attività di chi deve pubblicare on line. In ballo "multe" fino a 180.000 euro.

Leggi tutto
  • Cod. lab.119a.2
  • 09/05/2011
  • 15:00 - 15:30
  • Padiglione 8
  • Stand 18A

Cosa è la firma remota

  • Cod. lab.119a.1
  • 09/05/2011
  • 11:30 - 12:00
  • Padiglione 8
  • Stand 18A

Cosa è la firma remota

Dal diritto all'oblio al diritto alla portabilità, la riforma europea della protezione dati

La Commissione europea ha proposto oggi una riforma globale della normativa UE del 1995 in materia di protezione dei dati nell’intento di rafforzare i diritti della privacy on line e stimolare l’economia digitale europea.

Leggi tutto

Modifiche al Codice Privacy nel Decreto "Salva Italia": non cambia nulla per pubbliche amministrazioni e imprese, anzi…

Durante il periodo estivo avevamo lasciato il nostro legislatore impegnato a cercare una soluzione per semplificare gli adempimenti in materia di privacy, pubbliche amministrazioni e imprese e invece, con la nuova manovra Monti, pare ci sia stata una netta inversione di tendenza, da consegnare come pacco natalizio alla maggior parte dei titolari del trattamento che ogni giorno sono impegnati ad assolvere gli obblighi necessari per il corretto trattamento dei dati personali.
Nel Decreto “Salva Italia” gli adempimenti privacy, infatti, rimangono tutti in vigore per imprese e pubbliche amministrazioni, con qualche evidente peggioramento!

Leggi tutto

Il difficile equilibrio tra il diritto alla riservatezza e il principio di trasparenza nell’attività della PA

Una notizia apparsa pochi giorni fa sul sito web del Garante Privacy ha messo in luce, ancora una volta, come il principio di trasparenza nell’operato della pubblica amministrazione spesso debba essere contemperato con il diritto alla riservatezza.
In particolare, il caso preso in esame è quello delle richieste fatte da un Comune all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali circa la possibilità di pubblicare on line i curricula dei partecipanti al bando pubblico per la nomina a rappresentanti comunali nei consigli di amministrazione delle società municipalizzate. La risposta del Garante è stata positiva a patto che...

Leggi tutto

Dalla trasparenza globale al controllo globale? Il Garante-privacy invita a governare Internet e a gestire le nuove tecnologie

Innovare sì, ma governando i rischi con attenta consapevolezza: è questo in estrema sintesi il messaggio che viene dalla relazione annuale del garante dei dati personali, mai come quest’anno attenta all’evoluzione delle tecnologie e preoccupata di una certa inversione di tendenza nel pendolo della sensibilità collettiva. La riservatezza rischia infatti di essere percepita non più come un valore da difendere, ma come “una inaccettabile pretesa di limitare il diritto a conoscere e sapere”. Una relazione coraggiosa, che in buona parte condivido, che prende posizioni molto nette contro il rischio che un uso “leggero” del diritto di informare ed essere informati possa far sì “che ciascuno diventi allo stesso tempo il potenziale controllore ed il possibile controllato, il cacciatore e la preda”.

Leggi tutto

Garante per la protezione dei dati personali a FORUM PA 2011

Leggi tutto

Le nuove sfide nella tutela dei dati sanitari sul web

L’intervento di Luigi Montuori si concentra sui rischi per i dati sulla salute dei cittadini, derivanti dall’uso che oggigiorno si fa del web. Il Garante si è mosso su due versanti differenti: il primo è quello dell’utente, cercando di diffondere cultura e conoscenza consapevole dei pro e dei contro degli strumenti informatici, mentre il secondo è quello dei gestori dei siti web (pubblici o privati), obbligando al rispetto di una serie di accorgimenti per un utilizzo corretto.