Cerca: Efficienza, alfabetizzazione informatica

7 risultati

Risultati

Confindustria digitale e RAI unite per il maestro manzi 2.0

Rafforzare il ruolo della Rai nell’opera di alfabetizzazione digitale del Paese sviluppando iniziative, di carattere divulgativo ed informativo, sui progetti di innovazione digitali   in cui sono impegnate le imprese Ict  sul territorio italiano.

Leggi tutto

205 milioni l’anno: è il costo dell’ignoranza informatica nella PA locale

Una ricerca di AICA e SDA Bocconi mostra il costo dell’ignoranza informatica nella Pubblica Amministrazione Locale: quasi 350 euro a dipendente per un totale di 205 milioni l’anno che una  formazione adeguata potrebbe ridurre in maniera considerevole.

Leggi tutto

Impiegati pubblici sempre più digitali: la ricerca presentata a FORUM PA

Per il 75,1% dei lavoratori del settore pubblico, il proprio lavoro dipende interamente dal computer e non sarebbe concepibile lavorare senza: un dato più basso rispetto a quello del settore privato, in cui a pensarla così è l’86,4% dei dipendenti, ma che rivela come anche i dipendenti pubblici siano sempre più “digitali”. I dati emergono da una ricerca realizzata da GPF Spa per la Camera di Commercio di Roma, con l'obiettivo di indagare la percezione dell’informatizzazione e dei nuovi media da parte dei dipendenti pubblici. La ricerca è stata presentata oggi a FORUM PA 2010 nell'ambito del convegno "L'innovazione comincia dalle persone. La gestione delle risorse umane nella PA". 

Leggi tutto

Quanto costa l'ignoranza informatica

Contando Dinheiro

Foto di Jeff Belmonte

AICA (Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico) e SDA-Bocconi hanno presentato, ieri mattina a Roma presso la Ragioneria Generale dello Stato, i risultati di uno studio dal titolo  “L’ignoranza informatica: il costo nella Pubblica Amministrazione Centrale”. Un costo preoccupante che sfiora i 280 milioni di euro l’anno e potrebbe essere evitato con una formazione mirata sulle competenze informatiche dei dipendenti pubblici.

Leggi tutto

La formazione necessaria per l’Amministrazione digitale

Nel corso della Presentazione dell’11° Rapporto sulla Formazione nella PA Floretta Rolleri sottolinea come gli aspetti formativi siano fondamentali per l’attuazione del Codice dell’Amministrazione Digitale, il rischio è infatti l’inefficienza non tanto a causa dei fannulloni quanto degli incapaci.

Leggi tutto

Usabilità dei sistemi informativi territoriali e la certificazione ECDL-GIS

I risultati ottenuti con la certificazione ECDL-GIS testimoniano la necessità, in Italia, di acquisire competenze informatiche in maniera individuale, organizzata e sistematica. Nonostante oggi, lo sviluppo della società della conoscenza richieda una preparazione informatica sempre maggiore, essa non viene supportata sempre in maniera adeguata.Leggi tutto

Digital no divide: l'innovazione già realtà in Friuli Venezia Giulia

Giacomello presenta l’esperienza della Regione Friuli Venezia Giulia, che ha avviato un progetto di E-Government basato sull’utilizzo della Carta Regionale dei Servizi, atto a semplificare il rapporto tra i cittadini-imprese verso la Pubblica Amministrazione regionale. Per realizzare ciò è stato fatto un notevole sforzo per alfabetizzare l’utenza e per distribuire gli strumenti necessari ad usufruire dei servizi. Leggi tutto