Cerca: Efficienza, regione toscana

Risultati 1 - 10 di 14

Risultati

  • Cod. ws.26
  • 26/05/2015
  • 11:45 - 13:30

“TRIO Scuola Sicura: la Regione Toscana per la sicurezza nelle scuole”

Smart SST - Regione Toscana

Nome applicazione - Smart SST - Regione Toscana

Amministrazione proponente - Regione Toscana

Descrizione - E' la App che ti offre l'accesso ai servizi on line della sanità toscana attraverso dispositivi mobili. Con Smart SST attualmente puoi già accedere a queste funzioni:

Leggi tutto

Toscana ID

Nome applicazione - Toscana ID

Amministrazione proponente - Regione Toscana

Descrizione - ToscanaID è il sistema di sicurezza che permette di accedere da dispositivi mobili alle App di Regione Toscana che necessitano di identificazione.

Tipologia di applicazione - Servizi al cittadino, informazione

Leggi tutto

Il Codice rosa presentato a FORUM PA: nei pronto soccorso della Toscana un percorso riservato alle vittime di violenza

Un "codice rosa" che si aggiunge ai codici colore già in uso al pronto soccorso (bianco, giallo, rosso, ecc.) e che serve a identificare le vittime di violenza e ad avviare immediatamente un percorso di tutela, gestito da personale socio-sanitario, magistrati, forze dell'ordine. A presentarlo stamattina a FORUM PA L'assessore al diritto alla salute della Regione Toscana, Daniela Scaramuccia.

Leggi tutto

Conferenza stampa. Regione Toscana, per le vittime di violenza un "codice rosa" al pronto soccorso

Roma, 17 maggio. ORE 12.00. L'Assessore al Diritto alla Salute della Regione Toscana, Daniela Scaramuccia, presenterà l'esperienza del "Codice rosa", un'esperienza avviata dal 2010 nella Asl di Grosseto, grazie a un protocollo siglato con la Procura della Repubblica di Grosseto, e dall'inizio del 2012 in altre 4 Asl toscane (Arezzo, Prato, Lucca, Viareggio). Entro la fine del 2012 dovrebbe estendersi a tutte le asl della Toscana. Il progetto prevede nei pronto soccorso un percorso riservato alle vittime di violenza, cui vengono immediatamente prestate cure mediche e sostegno psicologico, avviando contemporaneamente le indagini delle forze dell’ordine. La conferenza stampa si terrà all'interno di FORUM PA 2012 (Nuova Fiera di Roma) presso la sala conferenze stampa (Padiglione SC3).

Leggi tutto

Regione Toscana: un’agenda da 51 milioni per promuovere l’amministrazione elettronica e la società dell’informazione

Tre obiettivi generali, 27 specifici, un quadro finanziario da 51 milioni (16 per il 2012, altrettanti per l’anno successivo mentre per il biennio 2014-2015 si ipotizzano risorse globali per 19,5 milioni).

Leggi tutto

La Carta Sanitaria Elettronica si attiva anche nelle farmacie toscane

Prende il via in Toscana l’attivazione direttamente in farmacia della Carta Sanitaria Elettronica, un importante progetto di semplificazione delle procedure sanitarie, che riunisce più funzioni e garantisce al cittadino servizi diversi attraverso l'uso di un'unica card. A prevederlo è un accordo siglato in Regione a fine dicembre 2011 dall’assessore al diritto alla salute Daniela Scaramuccia e dai rappresentanti di Cispel (Confederazione italiana servizi pubblici enti locali) per le farmacie pubbliche, e di Urtofar (Unione regionale toscana titolari di farmacia) per quella private. Prima a Lucca e a seguire nelle altre città, entro fine marzo sarà possibile attivare la CSE in tutte le farmacie della Toscana che hanno aderito all’iniziativa.

Leggi tutto

In Toscana con la tessera sanitaria si consultano anche gli atti giudiziari

Per tutti i cittadini della Toscana è disponibile un nuovo servizio già testato e funzionante: la possibilità di consultare il proprio fascicolo giudiziario direttamente attraverso la Carta sanitaria elettronica.

Leggi tutto

Esperienze regionali di politiche per la qualità della normazione. Il caso Toscana.

 La Toscana è stata all'avanguardia nelle iniziative regionali per la qualità della regolazione, tanto che il suo manuale “Suggerimenti per la redazione dei testi normativi” del 1984 precede di otto anni l'adozione del primo manuale a livello nazionale. La better regulation è rimasta una priorità della Regione, fino a sfociare nella legge Regionale n.55 del 2008, arrivata dopo il consolidamento statutario seguito alla riforma del Titolo V della Costituzione e il passaggio alla terza fase del processo (la “qualità sostanziale della normazione” con AIR, analisi di fattibilità e VIR).

Leggi tutto

"PA in Cammino" ha fatto tappa a Firenze

Il progetto "PA in Cammino", ideato e promosso da Fondazione Milano® e FORUM PA, con l’obiettivo di raccogliere da Milano a Roma le buone pratiche di uso della tecnologia nelle pubbliche amministrazioni locali, ha fatto tappa a Firenze per raccontare come il reparto di Oncoematologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer, con la tecnologia Microsoft, ha reso più efficace la comunicazione tra i medici per intervenire in modo più tempestivo sulle cure dei pazienti.

Leggi tutto