Cerca: Efficienza, GIS

5 risultati

Risultati

Il Progetto Refresh

Il SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) è lo strumento per il supporto dei compiti istituzionali connessi all’erogazione degli aiuti comunitari in agricoltura (circa 7 miliardi di euro per anno per i produttori italiani); esso comprende il “Sistema Integrato di Gestione e Controllo” (SIGC), comprendente un Sistema Informativo Geografico (GIS) composto dalle ortofoto digitali dell’intero territorio nazionale, dal catasto e da vari tematismi informativi e grafici.

Leggi tutto

On line l’accesso gratuito al patrimonio cartografico del Friuli Venezia Giulia

La Regione Friuli Venezia Giulia ha scelto di rendere accessibili gratuitamente le cartografie numeriche regionali: ciò consente una maggiore diffusione di utili strumenti di lavoro per gli Enti Locali, i professionisti, gli studenti e per tutti coloro che desiderano approfondire la conoscenza del territorio.

Leggi tutto

La Business Intelligence si sposa col GIS

Le autonomie locali operano, oggi, in un contesto segnato da una profonda trasformazione istituzionale. La riforma del Titolo V della Costituzione, che assegna alle Regioni competenze esclusive in materie come la sanità, la scuola e la polizia locale, e i tavoli di confronto tuttora aperti sul federalismo (e sul federalismo fiscale in particolare) impongono alle Regioni di abbandonare la tradizionale funzione puramente amministrativa per assumere un nuovo ruolo di indirizzo, di coordinamento e di controllo.

Leggi tutto

Presentazione della Carta del Rischio del Patrimonio Culturale

Alessandro Bianchi presenta la Carta del Rischio del Patrimonio Culturale, un progetto dell'Istituto Centrale del Restauro, concepito per individuare sistemi e procedimenti che consentano di programmare gli interventi di manutenzione e restauro sui beni culturali architettonici, archelogici e storico-artistici in funzione del loro stato di conservazione e dell'aggressività dell'ambiente in cui sorgono. Il sistema consiste in una cartografia vettoriale nazionale, su cui sono stati georeferenziati circa 98.000 monumenti e completata dalla raccolta di tutti gli atti di vincolo dal 1902 al 2004.

Certificazione European Computer Driving Licence Geographic Information Systems

Salvemini illustra il processo di certificazione degli skills e delle caratteristiche che una persona deve avere per l’utilizzo dei GIS. Il processo, durato circa 2 anni e mezzo, ha ottenuto ottimi risultati, ricevendo l’endorsement, dalla fondazione internazionale, come patente valida in tutto il mondo. L’ECDL-GIS è stata realizzata con l’obiettivo di incentivare le competenze nella PA relative all’utilizzo dei sistemi informativi territoriali.Leggi tutto