Cerca: Efficienza, smart cities

Risultati 21 - 30 di 127

Risultati

Enea: un patto fra tecnologia e persona per far crescere la Smart City

Un’eccessiva risonanza mediatica ha fatto sì che molte città in questi ultimi anni, pur avendo in piedi solo qualche piccolo progetto smart, si siano definite smart cities. Ma non è certo la città a dover essere smart, né tanto meno la tecnologia. Mauro Annunziato (Enea), Coordinatore Smart City ed Ecoindustria, mette l’accento sulle persone e sull’importanza di coltivare nuovi comportamenti smart, naturalmente stimolati e abilitati dalla crescita di infrastrutture tecnologiche ad hoc. 

Leggi tutto

ICity Rate: la conoscenza al centro delle smart city

In occasione di Smart City Exhibition che comincerà a Bologna il prossimo 22 ottobre presenteremo la terza edizione di ICity Rate, la nostra indagine statistica sulle città italiane.

Leggi tutto

Siracusa, tra realtà aumentata e storia vivi l’esperienza a #SCE2014

"La città di Siracusa si è trasformata in un vero e proprio laboratorio", così Vincenzo Raffaelli (CNR) esordisce riferendosi a "Smart Cities Living Lab – Siracusa" il progetto di cui è responsabile e che, primo in Italia, ha sperimentato con successo l’applicazione della "realtà aumentata" alla fruizione dei beni artistici e culturali. A Smart City Exhibition, i visitatori avranno l’occasione di sperimentare in prima persona questa nuova frontiera del vivere – letteralmente – l’anima culturale e artistica della città, dove smartness e patrimonio si incontrano.

Leggi tutto

Open Days 2014 local events: i patti per le città

Connettere la diffusione di contenuti, applicazioni e servizi digitali avanzati con la sperimentazione della pratica della "comunità intelligente" quale sistema territoriale sostenibile. Questo il senso dei “Patti per le città”, un’iniziativa che rientra nelle azioni del POR FESR 2007-2013 della Regione Puglia e che, al tempo stesso, si inserisce nel percorso di costruzione della Strategia regionale per la ricerca e l’innovazione basata sulla Smart Specialization per il periodo di programmazione 2014-2020.

Leggi tutto

Da Lisbona, quando è la comunità che gestisce l'energia

Qualcosa sta cambiando in merito alla gestione delle fonti energetiche. Non parliamo semplicemente di un passaggio alle rinnovabili, ma di come queste fonti vengono gestite da una comunità di utenti. Si volge verso una dimensione micro, dove è la piccola comunità che si occupa della propria fornitura e della distribuzione, consumando tanta energia quanta ne serve fino ad arrivare all'azzeramento dei costi. Di efficientamento energetico parleremo a #SCE2014, nell'attesa scopriamo i nuovi modelli che arrivano dall'Europa.

Leggi tutto

Come i dati aiuteranno a creare comunità più sostenibili

Su queste pagine parliamo spesso dell'utilità, sociale e politica, che l'apertura e la condivisione dei dati portano con sé. Se ben analizzati, infatti, permettono alle amministrazioni e ai cittadini di indirizzare le proprie azioni in modo efficiente, fissando dei chiari obiettivi. Forse non sempre così spesso ci siamo soffermati a riflettere su come quegli stessi dati possano essere vantaggiosi dal punto di vista della sostenibilità ambientale, energetica ed economica. Abbiamo inziato questa riflessione qualche settimana fa, ora vi proponiamo il contributo di Daniel Castro, pubblicato su Center Data Innovation, che dimostra proprio questo: le comunità più sostenibili in futuro saranno  quelle in cui i politici sosterranno a gran voce l'adozione della tecnologia, incoraggiando la condivisione dei dati e abbracciando l'innovazione data-driven.

Leggi tutto

Ingranare politiche smart per un lungo viaggio

Con tre macchine ogni 5 abitanti, l’Italia è sul podio. Le nostre abitudini di mobilità sono assolutamente sbilanciate verso l’automobile così come le nostre infrastrutture:  la rete ferroviaria sotterranea (il metrò) di tutto il Paese è di poco superiore per estensione a quella della città di Madrid. Entro il 2020 tutte le grandi aree metropolitane dovranno considerare come priorità l’individuazione di nuove politiche strategiche per ridefinire il trasporto all’interno delle città e spingersi verso un nuovo paradigma di mobilità urbana. Di buoni esempi ce ne sono e ve li mostriamo.

Leggi tutto

Non politiche verticali, ma governance. Mettere in moto le città per far ripartire il Paese

Ieri a Roma è stata presentata la terza edizione di Smart City Exhibition, la manifestazione ideata e realizzata da FORUM PA e Bologna Fiere che si terrà a Bologna dal 22 al 24 ottobre prossimi. Il focus della manifestazione sarà sulla governance della città, alla ricerca di visioni di lungo periodo che sappiano inserire le logiche smart all'interno di strategie di ripensamento complessivo dell'ambiente urbano e territoriale.

Leggi tutto

La complessità territoriale moderna esige una nuova governance

Il nostro "è un Paese creativo, ma non è un Paese ordinato". Inizia così il discorso del Presidente dell’Osservatorio Smart City di ANCI, Francesco Profumo. È necessario fare ordine e mettere a frutto le poche risorse che abbiamo a disposizione, perché: "Non ci saranno opportunità future di risorse incrementali". Recuperare risorse grazie a una maggiore efficienza e attraverso un utilizzo strategico di nuovi strumenti è più che mai importante.

Leggi tutto

Una policy urbana coerente per le città

Giovanni Vetritto pone sin da subito l’accento sul fatto che in città accadono molte cose, “ma non tutto quello che è un progetto in città è un progetto per la città”.

Leggi tutto