Cerca: Efficienza, Atti FORUM PA 2010, efficienza

Risultati 1 - 10 di 99

Risultati

Intervento al convegno "Correttezza, trasparenza, efficienza. Una nuova guida operativa per i contratti pubblici"

Arduino D'anna definisce il manuale operativo per la gestione dei contratti "molto di più di una guida pratica": da un lato può costituire un punto di inizio per chi si accinge allo studio della materia degli appalti e dall'altro lato rappresenta un vademecum valido e utile per tutti gli attori della PA che quotidianamente si confrontano in questa materia.

Leggi tutto

Intervento al convegno "Correttezza, trasparenza, efficienza. Una nuova guida operativa per i contratti pubblici"

L'idea di un manuale operativo per i contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari nasce in seguito ad un corso di formazione, tenuto presso la SSPA, per i dirigenti ed i funzionari della Presidenza del Consiglio, in un'ottica diversa rispetto ai contributi scientifici già esistenti in materia di appalti pubblici.

Leggi tutto

Intervento al convegno "Correttezza, trasparenza, efficienza. Una nuova guida operativa per i contratti pubblici"

Giuseppina Perrozzi presenta il primo volume della Guida pratica del Dipartimento delle risorse umane della Presidenza del Consiglio per la gestione dei contratti pubblici di servizi e di forniture. Il manuale vuole essere un contributo per chi opera all'interno della Presidenza. La scommessa è di dare un significato nuovo alla formazione, "una formazione per l'azione" e non semplicemente un processo formativo culturale e intellettuale del personale. Il manuale operativo è stato realizzato con lo scopo

Leggi tutto

Intervento al convegno "Correttezza, trasparenza, efficienza. Una nuova guida operativa per i contratti pubblici"

Ferruccio Sepe esprime alcune considerazioni sul manuale operativo per la gestione dei contratti pubblici nato dall'esigenza di una guida pratica per l'operatore della Presidenza del Consiglio. L’attività contrattuale rappresenta una parte molto significativa dell’attività amministrativa che si svolge all’interno della Presidenza. Ferruccio Sepe si sofferma sulla scarsa attenzione alla standardizzazione dell'attività, sostenendo che in una logica "sartoriale", seppur necessaria per certi aspetti, si corre maggiormente il rischio di sbagliare.

Leggi tutto

Intervento al convegno "Correttezza, trasparenza, efficienza. Una nuova guida operativa per i contratti pubblici"

Alessandro Botto sostiene che ci sono troppe stazioni appaltanti: più di tredicimila sul territorio nazionale e molte di queste sono di piccole e medie dimensioni che non hanno il know how, la conoscenza e le professionalità e che si trovano ad affrontare una materia oggettivamente molto complessa. Da qui la necessità di un ripensamentento verso una diminuzione delle stazioni appaltanti perchè solo la grande stazione appaltante può permettersi "il lusso" di farsi un manuale operativo come quello presentato in questo convegno, utile e soprattutto di orientamento per gli operatori.

L'attuazione dei termini procedimentali: modifica dell'articolo 2 della L.241/90

Andrea Tardiola parla dell'attuazione dell'art.7, cioè la modifica dell'art. 2 della L.241/90. L'articolo in questione deve essere uno strumento utile per dare una maggiore certezza sui tempi e sui termini di attuazione del procedimento. Tale strumento ha avuto un impatto effettivo molto limitato in quanto i regolamenti vanno attualizzati poichè non raccontano il modo in cui le amministrazioni lavorano oggi.

La  L.69 del 2009 riscrive e modifica l'art.2 e la novità più importante è che si pone un tetto assoluto alla durata del procedimento.

Introduzione al convegno "La L.241/90 a venti anni dall'approvazione"

Roberto Garofoli introduce e modera l'incontro sulla L.241/90 che prevede un bilancio a 20 anni dall'approvazione.

La 241 è stata una legge rivoluzionaria ed innovativa, essa ha introdotto regole comportamentali e procedimentali importanti riguardo la trasparenza  e l'accesso ma i giuristi si sono posti molte domande in oridine all'importanza di tali regole e alle conseguenze dell'inosservanza delle stesse.

Molti dei quesiti legati alla 241 restano temi caldi della giurisprudenza.

L’accesso ai documenti amministrativi: l’evoluzione della disciplina e i casi ancora dibattuti

Carlo Malinconico Castriota Scanderbeg fa un bilancio sulla Legge 241 relativa alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi partendo dai suoi albori, dai dubbi e dai problemi cui nel corso degli anni si è data una risposta.

Leggi tutto

La disciplina dell’attività amministrativa dello Stato, delle Regioni e dei Comuni: i profili ancora problematici

Quali norme della legge n. 214 del 1990 si applicano alle Regioni? Dopo la riforma costituzionale dle 2001 non è stato agevole rispondere a questa domanda. Il mutamento di prospettiva nei rapporti stato - regioni ha confuso i piani delle competenze e il legislatore statale è dovuto intervenire per mettere chiarezza. Ci ha provato nel 2005 modificando una prima volta l’art. 29 della legge n. 241. Si è trattato di un intervento “pasticciato”, che ha richiesto una seconda modifica ad opera della legge n. 69 del 2009. Si tratta di un intervento che è riuscito a far chiarezza?

Intervento al convegno "Telemedicina: la salute a portata di click"

La telemedicina è un tema ormai maturo, da affrontare a 360 gradi in ogni sua implicazione in modo da renderla organica al Servizio Sanitario Nazionale. In particolare la tecnologia è in grado di fornire strumenti flessibili ed efficaci che permettono di realizzare nuove organizzazioni dei servizi sanitari che siano appropriate, efficaci e che soprattutto portino ad una maggior soddisfazione del paziente rispetto alla prestazione ricevuta.

Leggi tutto