Cerca: Efficienza, SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive

Risultati 1 - 10 di 11

Risultati

Sportelli Unici per le Attività Produttive telematici ai nastri di partenza

Con le norme introdotte dal Nuovo CAD i Comuni sono costretti ad offrire i servizi dello Sportello Unico in modalità telematica. Questo ovviamente necessita di una reingegnerizzazione di tutti i processi interni dell’ente in chiave telematica. Presentiamo un articolo di Simonetta Zingarelli che presenta il quadro normativo all’interno del quale ci si muove.

Leggi tutto

A Ravenna le pratiche per le aziende diventano telematiche con il SUAP

A Ravenna apre lo sportello unico per tutte le pratiche, anche edilizie. Dal 1° ottobre viaggeranno solo per via telematica.

Leggi tutto

Servizi alle imprese aperti ai privati, nuovi strumenti anti burocrazia

Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale dei regolamenti attuativi diventa ufficiale la nascita delle Agenzie per le imprese: un passo importante nel processo di semplificazione dei rapporti tra le imprese e PA. I privati semplificheranno la burocrazia alle aziende.

Leggi tutto

Sporvic2 punto di incontro tra PA e impresa

Michele Parenti, coordinatore Sportelli unici integrati Comprensorio del cuoio e responsabile Sportello Sporvic, e Gabriele Toti, vicesindaco del Comune di Castelfranco di Sotto (Pisa), illustrano Sporvic2, la piattaforma applicativa open source che consente alla PA di gestire l'intero iter delle pratiche di Sportello Unico Attività Produttive (SUAP/SUE).

Leggi tutto

Tempi e costi ridotti con le Conferenze dei servizi on line

Lo Sportello Unico per le Imprese del Comune della Spezia ha partecipato alla sperimentazione della piattaforma “C.d.S. on line”, in parte di proprietà del Cnipa e in parte open source. Con l’utilizzo della modalità telematica per le Conferenze dei servizi, oltre a una notevolre riduzione dei tempi necessari per chiudere i procedimenti, si stima un risparmio annuo di circa tremila euro solo nel Comune spezzino. Ne abbiamo parlato con Daura Sorrentino, responsabile dello Sportello.

Leggi tutto

Skype conquista lo Sportello Unico di La Spezia

Parte lunedì 29 Giugno un nuovo progetto sperimentale dello Sportello Unico per le Imprese del Comune della Spezia. Da un’idea del Dirigente dei Servizi informatici accolta e sviluppata dalla responsabile dello Sportello Unico Imprese imprenditori, aspiranti tali e professionisti, potranno interagire con il servizio attraverso Skype, collegandosi in video chiamata o in chat mediante tecnologia gratuita Voice Over IP.
Il contatto dello sportello Unico è sportello.unico.imprese.sp.

Leggi tutto

Esempio di buone pratiche per l'erogazione di servizi in area montana

Le comunità montane della Regione Toscana, sulla partita della società dell’informazione, da diversi anni sono i veri attori dello sviluppo dell’e-gov delle zone montane. Tutti i comuni, infatti, sono stati informatizzati e collegati con la rete telematica regionale ed hanno, inoltre, la possibilità di far parte del Comitato Strategico Regionale per definire le strategie di sviluppo annuali.Leggi tutto

SAPIT: Servizio Associato per la Promozione Integrata del Territorio

L’Unione dei Comuni della Valle degli Iblei presenta il SAPIT, Servizio Associato per la Promozione Integrata del Territorio. Dopo aver definito il Tavolo di Concertazione Permanente, organo di indirizzo e controllo delle attività del SAPIT, illustra l’organigramma ed il rapporto delle relazioni, interne ed esterne, del servizio.Leggi tutto

Sportello per la Montagna: modelli a tendere

Dalla sintesi dei risultati e delle attività realizzate da UNCEM, Formautonomie e Consorzio Progetto Lazio ’92, il “Manuale dei modelli a tendere” illustra gli step che hanno portato alla creazione del modello “tipo” dello Sportello per la Montagna e dello Sportello per il Cittadino in area montana, nonché gli strumenti di accompagnamento e complementari alla realizzazione degli “Sportelli”, secondo una logica ad impatto pragmatico di semplificazione amministrativa e con un’attesa di risultanze sia efficaci che efficienti.

Lo Sportello Unico del Comune di Napoli

Il Comune di Napoli ha deciso di intraprendere un processo di riorganizzazione che fa della innovazione legata alla diffusione di sistemi ICT nella gestione del flusso documentale, un paradigma progettuale piuttosto che un effetto del cambiamento. Presupposto del progetto è l’attivazione, presso le nuove realtà municipali, di uno sportello unico che permetta a cittadini, imprese e amministrazioni locali di interfacciarsi mediante uno strumento che abbia caratteristiche di non fisicità e di delocalizzazione.