Cerca: Efficienza, asl

Risultati 1 - 10 di 29

Risultati

Presentazione della carta di Castelfranco sul Cloud Computing in Sanità

 Con il Convegno di Castelfranco Veneto del 18 ottobre 2011, è avvenuto per la prima volta in Italia un excursus completo sui vari aspetti generali, economici, tecnologici, giuridici che questo paradigma presenta per una sua applicazione clinica e sanitaria. La sintesi di lavoro del Convegno è rappresentata ora dalla Carta di Castelfranco sul Cloud Computing in sanità. La Carta sarà presentata il 30 novembre a Roma, in un evento organizzato da FORUM PA in collaborazione Azienda ULSS n. 8 di Asolo  in collaborazione con la John Cabot University

Leggi tutto

Quanta disinformazione e quanta incomprensione sul progetto “Valutare salute”!

Non è possibile leggere senza stupore e rammarico gli sbrigativi commenti diffusi da grandi giornali e forze associative e sindacali nei giorni scorsi sui risultati del progetto Valutare salute, condotto dal Dipartimento della funzione pubblica con la collaborazione della Federazione italiana delle Aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso), di FormezPA, del Centro per la formazione permanente e l’aggiornamento del personale del Servizio Sanitario della Regione Siciliana (Cefpas) e dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas).

Leggi tutto

Valutazione della performance individuale nelle ASL. Conclusa la sperimentazione, tutto chiaro?

 Si è conclusa la sperimentazione della valutazione in sanità, nell’ambito della Riforma Brunetta.

Leggi tutto

Intervento al convegno "Salus-Net, net-community per la formazione a distanza nelle Aziende Sanitarie"

Parlando a nome di Federsanita ANCI Giuseppe Napoli si dice convinto delle grandi potenzialità della formazione a distanza in sanità. Bisognerebbe rendere il settore più interessante per i privati – sottolinea -  e al tempo stesso mobilitarsi in modo serio ed organizzato per efficaci azioni di lobbying a livello europeo.

Salus-Net, net-community per la formazione a distanza nelle Aziende Sanitarie. Intervento di apertura

Perché la formazione a distanza è poco usata nelle aziende sanitarie, pur a fronte di un alto tasso di infomatizzazione di base? E’ un problema di domanda immatura o piuttosto di offerta carente? Da queste domande parte l’intervento di Michele Vullo che  apre il convegno sul tema.

Fare e-learning in una azienda sanitaria digitale

“L’e-learning  non è un’isola digitale all’interno dell’azienda sanitaria”. Con schiettezza Mario Po presenta la sua analisi dell’e-learning nella sanità italiana. Due i forti punti critici rilevati: manca l’offerta sul mercato; manca l’impianto organizzativo di supporto nelle aziende sanitarie. In questo contesto presenta Salus-net,  la net- community avviata  nel 2006 dalla cooperazione tra aziende sanitarie per ridurre alcuni limiti di funzionamento e  sviluppo dell’e-learning.  

Intervento al convegno "Salus-Net, net-community per la formazione a distanza nelle Aziende Sanitarie"

 “Per valutare gli interventi formativi è necessario rilevarne l’allineamento con gli obiettivi politici e sanitari che l’azienda si dà”. Così sintetizza Ettore Gilotta, chiamato a chiudere il convegno. E rilancia il tema della leadership. “E’ compito del top management motivare le risorse umane, alimentarne la volontà di crescita professionale  e creare così un clima fertile per la formazione”.

L'Organizzazione Lean dell’Assistenza - OLA e i suoi sviluppi a FORUM PA 2010

 Avevamo già presentato il progetto OLA - Organizzazione Lean dell'Assistenza della ASL Firenze che sperimenta l'applicazione dei principi del lean management nella riorganizzazione dell’azienda sanitaria, con l’obiettivo di semplificare l’esperienza del paziente. Cambiare l’impianto organizzativo di una realtà complessa, quale un’azienda sanitaria, non è una cosa semplice né rapida. Ma è non è una cosa impossibile. Come si procede? A un mese da FORUM PA 2010, occasione per fare un punto sul progetto, Maria Teresa Mechi - project manager - risponde alle prime questioni sollevate.

Leggi tutto

Audit civico nelle ASL: il cittadino che fa la differenza

8 marzo

by giulia *

 La finalità dell’Audit è la verifica, da cui partire per migliorare il sistema. Ponendo attributi all’Audit si definisce la prospettiva della verifica e l’expertise chiamato a verificare. In linea con la Legge 833/1978, istitutiva del SSN, secondo cui "l'attuazione del servizio sanitario nazionale compete allo Stato, alle Regioni e agli enti locali territoriali, garantendo la partecipazione dei cittadini", l’Audit civico permette ai cittadini di intervenire direttamente nei processi di verifica dei processi aziendali-sanitari.

Leggi tutto

Organizzare l'Azienda sanitaria in modalità LEAN

ULM

by Larry Ferrante

Lean vuol dire snello. Se in origine si parlava  esclusivamente di Lean production, riferendosi al modello adottato dalla giapponese Toyota per la produzione Just in Time, nel tempo l’approccio lean si è esteso fino a coinvolgere i processi gestionali e amministrativi di aziende dalla diversa natura: un vero e proprio Lean Thinking codificato in tecniche di Lean Management. L'Azienda Sanitaria di Firenze sperimenta l'Organizzazione Lean dell'Assistenza con il progetto OLA.

Leggi tutto