Cerca: D.lgs. 150/2009

Risultati 41 - 50 di 75

Risultati

Per salvare capra e cavoli bisogna essere furbi, informati, flessibili

L’esercizio è di quelli difficili e ricorda la storia del lupo, della capra e della cesta di cavoli: come ridurre il costo globale della pubblica amministrazione tagliando gli sprechi senza tagliare i servizi. Un esercizio che richiede intelligenze flessibili, occhi attenti e informazioni corrette, retto giudizio. Altrimenti la capra si mangia i cavoli, il lupo si mangia la capra e noi ci troveremo da soli su una barca che fa pure acqua da tutte le parti! In questo editoriale provo a vedere come siamo messi per finire con una proposta.

Leggi tutto

La valutazione della performance organizzativa nel decreto 150/2009. L'impegno dell'ANCI dalla definizione dei modelli alla sperimentazione per una efficace attuazione della riforma

Gli articoli 16 e 31, a chiusura dei Titoli II e III del d.lgs. 150/2009, rappresentano le norme fondamentali nella lettura e nell'applicazione del testo: definiscono i criteri applicativi delle parti più innovative del decreto e individuano le norme direttamente applicabili e le norme ai cui principi le amministrazioni locali e regionali devono adeguarsi.

Leggi tutto

La "piazza dell'innovazione" a FORUM PA 2010

Far capire e far toccare con mano la riforma della PA è uno degli obiettivi di FORUM PA 2010. Ecco perché, per presentare la riforma in modo chiaro e soprattutto utile, sono stati scelti una serie di strumenti in mostra.

Leggi tutto

Una riforma in mostra

Quando nel ‘90 cominciammo l’avventura di FORUM PA era in preparazione quella che è stata forse la prima legge di riforma della PA, in senso moderno, la legge 241/90 sulla trasparenza e l’accesso alla documentazione amministrativa. Allora volemmo sottolineare quella coincidenza con lo slogan “una legge in mostra” che accompagnò la prima edizione del FORUM PA. Oggi, passati più di vent’anni e tante leggi di riforma, di nuovo potremmo caratterizzare la prossima edizione del FORUM PA, che si aprirà alla Fiera di Roma dal 17 al 20 maggio, con la proposta “Una riforma in mostra”. La riforma Brunetta, infatti, ha ormai una sua organicità normativa e una sua effettiva cogenza, almeno per le amministrazioni centrali dello Stato. 

Leggi tutto

Certificati medici on line. Al via la sperimentazione

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta e il Ministro della Salute Ferruccio Fazio hanno annunciato ieri mattina mattina, 14 aprile, l'inizio della fase sperimentale dell'invio telematico dei certificati di malattia, così come previsto dal decreto legislativo n. 150/2009 ("Riforma Brunetta della Pubblica Amministrazione").

Leggi tutto

Brunetta annucia controlli sulla PEC obbligatoria

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta e il Presidente del Comitato Unitario delle Professioni Marina Calderone comunicano di aver dato vita a un'operazione congiunta di monitoraggio dello stato di attuazione della legge n.2/2009 che, a partire dallo scorso novembre, obbliga tutti i professionisti iscritti ad albi ed elenchi di munirsi di PEC (Posta Elettronica Certificata). 

Leggi tutto

La riforma Brunetta nei comuni: l'esperienza di Muggiò

Le norme previste dalla riforma Brunetta per diventare operative hanno bisogno di essere recepite dalle amministrazioni locali e diventare prassi. Il Comune di Muggiò, a pochi chilometri da Monza, si è dimostrato pioniere in questa attività di “recepimento”, varando, tra i primi in Italia, un nuovo regolamento comunale che accoglie le innovazioni del decreto legislativo 150.

Leggi tutto

Consiglio dei Ministri approva Decreto anti corruzione

Ieri mattina il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge recante “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione”.

Contro la corruzione vengono varate iniziative a medio e lungo termine.

In primo luogo viene previsto il Piano nazionale anticorruzione, predisposto dal Dipartimento della funzione pubblica sulla base dei singoli Piani di azione.

Leggi tutto

PEC: in arrivo sanzioni per i dirigenti inadempienti

Il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione ha emanato una Circolare sull’uso della PEC nelle amministrazioni pubbliche nella quale vengono chiarite le caratteristiche di questo strumento, strategico per le  comunicazioni tra le pubbliche amministrazioni, i cittadini, le imprese e i professionisti.

Leggi tutto

La valutazione vista da un esperto

Ovunque si sente ripetere che la valutazione è un esercizio fondamentale e da cui non si può prescindere, eppure nel sistema pubblico italiano la valutazione è un elemento quasi completamente assente. Il quadro normativo che si è configurato in questi ultimi mesi, tuttavia, fa ben sperare. Che le cose possano cambiare è, infatti, un augurio che tutti noi dovremmo farci dato che la valutazione è uno strumento imprescindibile per una gestione efficiente di ogni organizzazione e risorsa (tanto più se pubblica). Ne abbiamo parlato con Giovanni Abramo, ricercatore del CNR ed esperto di valutazione della ricerca.

Leggi tutto