Cerca: Accountability, PanelPA Amministrare 2.0

5 risultati

Risultati

Amministrare 2.0. La sintesi di PanelPA

Numeri! • Numbers!

Foto di microrama

Usano Facebook, accedono alle banche on line e comprano su internet, ma dai siti web della PA si aspettano solo informazioni e trasparenza, non interazione e partecipazione. Questo l’identikit che emerge dall’indagine on line “Amministrare 2.0”, condotta da FORUM PA sugli iscritti alla propria community per rispondere a una domanda: Pubblica amministrazione e cittadini si incontrano on line?
I risultati dell’indagine (che rientra nel progetto PanelPA) ci dicono che le potenzialità più innovative messe a disposizione dalle nuove tecnologie (partecipazione, collaborazione, scambio di esperienze) non sono ancora pienamente sfruttate. In particolare, questo emerge da un dato: il 76% di chi negli ultimi mesi si è collegato al sito web di una pubblica amministrazione lo ha fatto per ricevere informazioni.

Leggi tutto

“Amministrare 2.0”: un Tavolo permanente di lavoro per le città digitali

Orange

Foto di (Erik)

Si sono incontrate venerdì scorso, 6 febbraio, a Venezia alcune amministrazioni locali che stanno sperimentando una nuova filosofia di governo, basata su un sistema aperto e partecipato che utilizza le logiche e gli strumenti del web 2.0. Dall’incontro è nato ufficialmente il Tavolo permanente di lavoro "Amministrare 2.0", un’iniziativa di FORUM PA e Comune di Venezia, ideata per favorire lo scambio e la condivisione di strumenti, obiettivi ed esperienze tra tutte le realtà che vogliono rimettere i cittadini al centro del processo di sviluppo della PA digitale.

Leggi tutto

PA 2.0, una metafora utile in tempo di crisi

“Quelli che con una bella dormita passa tutto… anche il cancro, oh yes!” cantava nel 1975 un ispirato Enzo Jannacci in una ballata passata alla storia. Il verso mi torna in mente ascoltando tanti discorsi di esperti e politici che parlano di come uscire dalla crisi. In realtà, a quel che dicono, la panacea ci sarebbe: basterebbe avere fiducia, essere ottimisti, pensare positivo…insomma una bella dormita! Temo che le cose siano invece un po’ più complicate e che la fiducia non cresca come erba spontanea dei campi, ma vada pazientemente coltivata.
Proviamo allora, ancora una volta nel nostro orticello e con tenace caparbietà, a fare un esercizio per capire come può e deve cambiare la PA perché questa fiducia nasca e metta radici. 
Questa volta lo faccio aiutandomi con una parola di moda che è insieme anche una metafora di quel che voglio dire. il “web 2.0” [1]

Leggi tutto

Amministrazione 2.0: per il Comune di Venezia filosofia “open” (mind & source).

È un nuovo umanesimo, paradossalmente “tecnologico”: oggi la tecnologia, messa in rete, è diventata fruibile al punto tale che ha scatenato nell’uso gente che di tecnologia non conosce assolutamente niente. È il web 2.0, una nuova concezione di cittadinanza digitale: sta segnando il passaggio dell’utente da spettatore a partecipatore attivo, distingue in modo netto il semplice “stare in rete” dall’ “abitare in rete”. Se questo è vero nella nostra vita privata, perché non può esserlo nei contesti di lavoro?

Leggi tutto