Cerca: Accountability, trasparenza

Risultati 101 - 110 di 200

Risultati

Premi a chi denuncia la corruzione nella PA: anche il nostro contest ne parla!

Non siamo così presuntuosi da pensare che le idee del nostro contest “La tua idea per una PA migliore” abbiano potuto ispirare la “Commissione anticorruzione” istituita dal ministro della Funzione pubblica Filippo Patroni Griffi. Tuttavia ci fa piacere segnalare che la proposta di prevedere premi per il dipendente pubblico che denuncia casi di corruzione, garantendogli l'anonimato, contenuta nel Piano proposto dalla Commissione era presente anche nell'idea #167 "Premi ai dipendenti pubblici che promuovono etica e legalità" proposta da Laura Strano.

Leggi tutto

Idee per una PA migliore. "URP della PA su facebook"

Sessanta secondi per spiegare un'idea e i benefici che porterebbe nella PA. Continua il percorso che ci accompagnerà a conoscere alcune delle idee selezionate dal nostro contest "La tua idea per una PA migliore" e presentate con un breve video dagli stessi autori. Ecco a voi l'idea #93 "URP della PA su facebook" presentata da Laura Strano.

Leggi tutto

Firmato il protocollo per la realizzazione del portale della trasparenza. Verso l'opendata globale?

Il 28 dicembre scorso la CIVIT e il Cnr hanno siglato il protocollo di intesa, annunciato qualche tempo prima, per la realizzazione del Portale nazionale della Trasparenza della Pubblica amministrazione. Come si legge dalla nota pubblicata dalla CIVIT l'obiettivo è, in primo luogo, quello di realizzare uno strumento in grado di rendere in forma chiara, comprensibile e interoperabili i dati forniti da tutte le pubbliche amministrazioni italiane.

Leggi tutto

Quanto guadagna un deputato? Non è solo una questione di equità

L’interesse altissimo sul tema è stralegittimo. Parliamo dell’uso di parte (consistente) dei soldi di tutti noi e di persone da noi elette con un compito chiaro, per quanto non sempre semplice da giudicare negli esiti: governare salvaguardando l’interesse generale. Ieri la Commissione sul livellamento retributivo Italia-Europa ha pubblicato un Rapporto dove si trovano i dati sulle retribuzioni di deputati e senatori. Da cittadini viene da chiedersi se i dati  debbano arrivarci come una sorta di scoop giornalistico, come di fatto è avvenuto. Se infatti è vero che i dati sono stati pubblicati sul sito Dipartimento Funzione Pubblica è altrettanto vero che la trasparenza non può tradursi nel mettere le informazioni in uno scaffale altissimo, senza interrogarsi su chi possa arrivarci. Per rispondere alla domanda iniziale, intanto, pubblichiamo le tabelle con il dettaglio di spesa.

Leggi tutto

Di quando gli Indigeni digitali andarono a Bruxelles

Come avevamo segnalato tempo fa, l’8 e il 9 novembre scorso a Bruxelles all’interno degli uffici di Google e promossa dal parlamento Europeo si è svolta una competizione piuttosto inusuale, almeno per come siamo abituati a percepire la politica nazionale ed europea: l’EU Hackaton. Abbiamo provato a farci raccontare questa breve (23 ore), ma intensa, esperienza da Giuliano Iacobelli, promotore di un team di sviluppo costruitosi grazie al network “Indigeni digitali”.

Leggi tutto

Camera con vista e (grand)angolo cottura. Del Deputato. Giusto o sbagliato?

Dopo il “furto delle immagini” alla Camera viene istituito in fretta e furia un Albo dei fotografi parlamentari, con precise disposizioni: per esercitare, i professionisti in questione devono sottoscrivere un codice di autoregolamentazione per la tutela della privacy degli onorevoli. Ma i distinguo del Presidente Fini, fra cosa sarà d’ora in poi possibile riprendere e cosa no, fanno discutere. Il “campo visivo” viene però allargato, e non manca nemmeno la rivelazione-sorpresa finale: l’ultima “foto rubata” a Berlusconi, in realtà…

Leggi tutto

FormezItalia: per la prima volta prove di un concorso pubblico corrette in diretta web

E' iniziata il 17 ottobre la correzione della prova preselettiva per il concorso indetto dal MIUR per dirigenti scolastici. Tutte le fasi sensibili della correzione degli elaborati avverranno in diretta streaming, visibile sul sito di FormezItalia a questo link.

Leggi tutto

Contest per il logo della riforma della PA: oltre 1.200 le grafiche in gara, a settembre la premiazione

Si è chiuso ieri, 26 luglio, con la presentazione delle considerazioni conclusive da parte della giuria di esperti, il concorso on line voluto dal ministro Renato Brunetta per individuare un nuovo logo e un nuovo claim (associati) da utilizzare nella campagna di comunicazione sulle iniziative di riforma della PA avviate in questi primi tre anni di mandato. Al contest creativo su zooppa.it, gestito da FormezPA e FORUM PA, sono giunte 1.252 proposte grafiche di logo e claim. Nella prima metà di settembre si terrà un evento per proclamare la grafica vincitrice e le quattro menzioni d’onore. 

Leggi tutto

Spoleto, un “cruscotto on line” per sapere tutto sulle opere pubbliche

Maggiore informazione e trasparenza su investimenti, stato di avanzamento dei lavori, interventi di manutenzione programmati o in corso. Per i cittadini di Spoleto ora è possibile accedere facilmente a queste informazioni, basta collegarsi al nuovo “Portale Web delle Opere Pubbliche” del Comune: “una sorta di diario, un giornale di cantiere consultabile liberamente”, come recita la presentazione in home page.

Leggi tutto

Dalla trasparenza globale al controllo globale? Il Garante-privacy invita a governare Internet e a gestire le nuove tecnologie

Innovare sì, ma governando i rischi con attenta consapevolezza: è questo in estrema sintesi il messaggio che viene dalla relazione annuale del garante dei dati personali, mai come quest’anno attenta all’evoluzione delle tecnologie e preoccupata di una certa inversione di tendenza nel pendolo della sensibilità collettiva. La riservatezza rischia infatti di essere percepita non più come un valore da difendere, ma come “una inaccettabile pretesa di limitare il diritto a conoscere e sapere”. Una relazione coraggiosa, che in buona parte condivido, che prende posizioni molto nette contro il rischio che un uso “leggero” del diritto di informare ed essere informati possa far sì “che ciascuno diventi allo stesso tempo il potenziale controllore ed il possibile controllato, il cacciatore e la preda”.

Leggi tutto