Cerca: Accountability, sicurezza informatica

5 risultati

Risultati

Dati violati e obbligo di notifica. Il punto di ENISA

L’ENISA, Agenzia europea per la sicurezza delle reti ha fatto il punto sull’implementazione dell’obbligo di notifica di violazione dei dati, attribuito agli operatori telco dalla Direttiva europea sull'e-privacy. Le principali istanze sollevate dagli operatori e dalle Autorità di regolazione competenti sono state raccolte nel Rapporto “Data breach notifications in the EU”, reso pubblico nei giorni scorsi. La tutela dei dati personali si conferma al centro dell’attenzione dell’Unione.

Leggi tutto

Azioni per adeguare la PA alle esigenze dei cittadini

Il diffondersi di una cultura della riservatezza e, quindi, della protezione dei dati personali nella nostra società è una grande conquista di civiltà che si sta sempre più affermando. Se la rivoluzione digitale ha aperto spazi inediti di libertà, ha portato anche una serie di rischi. Ci troviamo di fronte ad un’antinomia che vede da una parte la società della conoscenza e dall’altra una società di controllo e di sorveglianza.

Leggi tutto

Programmi di decentramento e diffusione delle informazioni

La banca dati dell’Anagrafe tributaria, afferma Ricci, è oggi la banca dati dell’economia italiana. Il governo, consapevole dell’enorme quantità di informazioni, ha inserito nella legge finanziaria una serie di disposizioni che prevedono uno dei più grandi programmi di decentramento e di diffusione delle informazioni ad altri settori. Si è inoltre rafforzato il sistema di sicurezza, già esistente, inserendo sempre più sistemi rigorosi per accesso alle informazioni, segmentandole.

Leggi tutto

Il consenso informato nel rapporto con la medicina e la pediatria di famiglia

Vincenzo Pomo affronta il tema legato al consenso all’atto medico da parte dei cittadini e alla necessità del Fascicolo Sanitario Elettronico come strumento completo per garantire un servizio sanitario e per migliorare l’efficacia dell’intervento medico. Pomo indica tre punti su cui è necessaria una discussione approfondita sul FSE: la visibilità delle informazioni sui pazienti; l'aggiornamento dei dati nel FSE; la possibilità di avere un’area riservata non accessibile a tutti.Leggi tutto

Privacy, ICT e Sanità

Giuseppe Chiaravallotti parla dell’importanza della privacy e dell’ICT in sanità. La privacy deve rappresentare una garanzia e una sicurezza per il paziente e deve essere vista come una risorsa e non un limite per rendere il sistema ancora più efficiente. Oggi la tecnologia pone il rischio di un utilizzo sproporzionato e illimitato dei dati personali provocando un danno enorme al cittadino. Tutelare la privacy significa aumentare la fiducia del paziente e di conseguenza anche l’efficienza dei servizi resi.Leggi tutto