Cerca: Accountability, semplificazione

8 risultati

Risultati

Semplifica Italia: parte la consultazione online dei dipendenti pubblici

Da oggi parte la consultazione telematica “SemplificaPA. Libera le Risorse” per raccogliere le idee e le proposte di semplificazione dei dipendenti pubblici. La consultazione è realizzata di intesa con ANCI, UPI e Conferenza dei Presidenti delle Regioni, in attuazione delle previsioni del decreto legge Semplifica Italia (D.L. 9 febbraio 2012, n.5).

Leggi tutto

Diminuire la diffidenza tra cittadini e pubblica amministrazione

Con piacere riprendiamo e proponiamo l’interessante contributo di Alberto Stancanelli, già pubblicato il 4 gennaio 2012 su Italia Futura.it, dal titolo “Diminuire la diffidenza tra cittadini e pubblica amministrazione”. "La giungla delle regole amministrative - sostiene Stancanelli - non porta altro che a un eccesso di interpretazioni applicative e alla paralisi decisionale, ingessando l'amministrazione a svantaggio dei cittadini". Nell'articolo propone una serie di passaggi riformatori necessari per invertire la rotta. "Perché - spiega -  la rinascita morale e civile del nostro Paese deve passare attraverso un patto di ricostruzione tra tutti i poteri dello Stato".

Leggi tutto

Opporsi alle telefonate sgradite? Può essere impresa da Comma 22

Secondo quanto stabilito dal “Registro delle Opposizioni” – un organismo recentemente istituito con decreto del Presidente della Repubblica – è possibile evitare le intrusioni telefoniche non desiderate, ma solo a patto di essere già inseriti in qualche elenco pubblico. In pratica: per garantirci il diritto alla privacy dobbiamo essere noi stessi a renderla prima accessibile e violabile. Torna in mente il testo di una disposizione bellica diventata culto, in un film americano sulla seconda guerra mondiale di quaranta e passa anni fa...

Leggi tutto

Comune di Prato adotta il Manuale anti-burocratese

Alzi la mano chi, alle prese con un atto amministrativo, almeno una volta nella vita non ha pensato “ma che vuol dire?”.

Leggi tutto

Una valutazione del processo di semplificazione in atto

Secondo Ivan Malavasi, per le imprese ed il mercato il costo principale e più insopportabile è quello della non certezza. I percorsi decisionali della Pubblica Amministrazione devono diventare trasparenti e prevedere una chiara attribuzione di responsabilità: semplificare significa dare certezza ad imprese e cittadini. L’entusiasmo messo in campo non va sprecato e la CNA è disposta a mettere a disposizione le proprie competenze e la propria presenza sul territorio, circa settemila sedi, per favorire ed accelerare questo processo.

I cittadini attivi: uno scrigno di conoscenza, soluzioni e motivazioni.

Giustino Trincia fa riferimento a cinque ambiti nei quali ritiene occorra implementare il principio di sussidiarietà orizzontale: la semplificazione amministrativa; la regolazione del mercato; il ruolo negoziale delle organizzazioni civiche per dirimere le controversie; la nascita e la diffusione di servizi di informazione, assistenza e intervento a favore dei cittadini; i sistemi di promozione e verifica della qualità basati sull’impegno civico.Leggi tutto

L’etica e la trasparenza nella pubblica amministrazione: due sfide importanti per il nostro Paese

Cannerozzi De Grazia scende nel merito della sfida etica a cui devono rispondere tutti i dipendenti della PA. A tal fine egli ritiene necessari un impianto legislativo rigoroso e un sistema di controllo operato anche dai cittadini. Il principio della trasparenza, aggiunge, introduce una nuova ottica destinata a reimpostare in chiave democratica il rapporto tra amministratori e amministrati. Le nuove norme anche in materia di semplificazione legislativa hanno cominciato ad incidere sul comportamento degli operatori pubblici.Leggi tutto

Un sistema organizzato integrato per la semplificazione per il cittadino

Carlo Paolini nel suo intervento si sofferma su un concetto: come creare un sistema organizzato integrato per la semplificazione dei servizi per i cittadini. A differenza del passato, oggi l’obiettivo a cui deve tendere la Pubblica Amministrazione è la piena soddisfazione di un cittadino consumatore sempre più esigente a cui l’amministrazione deve rispondere con responsabilità. Secondo il Decreto Legge Delega il principio di sussidiarietà è utile per trovare il livello migliore per organizzare i servizi al cittadino.