Cerca: Accountability, garante privacy

10 risultati

Risultati

Il Garante Privacy traccia i confini dell’amministrazione aperta

L’autorità Garante per la protezione dei dati personali, con il provvedimento n. 49 del 7 febbraio 2013, ha espresso un parere sullo schema del decreto legislativo concernente il riordino della disciplina sugli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. In tale documento, il Garante Privacy ha inteso anche formulare alcune osservazioni sul tanto discusso art. 18 del D.L. 22 giugno 2012, n. 83 (convertito con modificazioni dalla legge 4 aprile 2012, n. 35), dedicato all’Amministrazione aperta.

Leggi tutto

Nuove linee del garante privacy sulla tecnologia in classe

Mancano pochi giorni all'apertura delle scuole e il Garante per la protezione dei dati personali ritiene utile fornire a professori, genitori e studenti, sulla base dei  provvedimenti adottati e dei pareri resi, alcune indicazioni generali in materia di tutela della privacy. Obbligo del consenso per video e foto sui social network. Scrutini e voti pubblici. Sì alle foto di recite e gite scolastiche. No alla pubblicazione on line dei nomi e cognomi degli studenti non in regola coi pagamenti della retta.

Leggi tutto

Dalla trasparenza globale al controllo globale? Il Garante-privacy invita a governare Internet e a gestire le nuove tecnologie

Innovare sì, ma governando i rischi con attenta consapevolezza: è questo in estrema sintesi il messaggio che viene dalla relazione annuale del garante dei dati personali, mai come quest’anno attenta all’evoluzione delle tecnologie e preoccupata di una certa inversione di tendenza nel pendolo della sensibilità collettiva. La riservatezza rischia infatti di essere percepita non più come un valore da difendere, ma come “una inaccettabile pretesa di limitare il diritto a conoscere e sapere”. Una relazione coraggiosa, che in buona parte condivido, che prende posizioni molto nette contro il rischio che un uso “leggero” del diritto di informare ed essere informati possa far sì “che ciascuno diventi allo stesso tempo il potenziale controllore ed il possibile controllato, il cacciatore e la preda”.

Leggi tutto

I siti pubblici, la trasparenza e le Linee Guida del Garante. Dal 19 marzo in Gazzetta Ufficiale

Sulla Gazzetta ufficiale n. 64 del 19 marzo 2011 sono state pubblicate le “Linee guida in materia di trattamento di dati personali contenuti anche in atti e documenti amministrativi, effettuato da soggetti pubblici per finalità di pubblicazione e diffusione sul web", contenute nella deliberazione 2 marzo 2011 del Garante per la protezione dei dati personali.

Leggi tutto

Regione Puglia pubblica informazioni sulla salute di 4.500 disabili. Multa dal Garante Privacy

Il Garante privacy ha ordinato alla Regione Puglia di pagare una sanzione di 40.000 euro per aver pubblicato sul sito istituzionale informazioni sulla salute di 4.500 disabili che avevano usufruito di un sussidio per l'acquisto di un computer.

Leggi tutto

Trasparenza e riservatezza dei dati: diritti conciliabili in un approccio integrato

Francesco Pizzetti analizza i mutamenti di prospettiva attinenti alla tutela dei dati personali  introdotti dal riconoscimento della trasparenza come finalità specifica della PA. Attraverso una serie di esempi concreti Pizzetti affronta i nodi centrali del problema, come le straordinarie conseguenze della pubblicazione dei dati on line, propone il paradigma della privacy by design e anticipa i campi sui quali è al lavoro il Dipartimento Tecnologico del Garante della privacy.

Privacy: l'italia rischia l'infrazione e il Garante attacca l'emendamento Malan

Un emendamento, al vaglio della Camera la prossima settimana mira a prorogare per altri due anni l'utilizzo delle banche dati da parte delle società di teleselling senza il preventivo consenso degli utenti.

Leggi tutto

Privacy: primo passo verso una regolamentazione globale

Le Autorità per la protezione dei dati personali di 50 Paesi, riunite a Madrid per la 31ma Conferenza internazionale sulla protezione dei dati, hanno approvato un documento che contiene il primo pacchetto di standard condivisi a livello mondiale. Francesco Pizzetti, presidente dell’Autorità Garante per la Privacy, ci spiega cosa rappresenta la “Risoluzione di Madrid” e perché segna un passaggio tanto importante.

Leggi tutto

Nuovi poteri al Garante. In arrivo le multe sulla violazione della privacy

Il Garante della Privacy Franco Pizzetti, commenta i recenti provvedimenti del Governo e del Parlamento che concedono nuovi poteri sanzionatori all'Autorità. Multe in arrivo per chi non rispetta le regole.

Leggi tutto

Tecnologie e privacy nel rapporto di lavoro pubblico

Non è semplice definire i limiti del corretto utilizzo degli strumenti informatici sul luogo di lavoro e i controlli che il datore di lavoro può effettuare senza ledere la riservatezza dei dipendenti. Il Segretario Generale dell’Autorità Garante per la Protezione dei dati Personali traccia un quadro generale sulla materia, soprattutto in riferimento alle Linee guida indicate nella Del. N. 13 del 1° marzo 2007, un provvedimento articolato sul “controllo dei lavoratori” sia in ambito pubblico che privato.

Leggi tutto