Cerca: Accountability, Atti FORUM PA 2007

Risultati 101 - 110 di 159

Risultati

Gli aspetti multimediali dell’accessibilità

Nicola Palmarini si chiede provocatoriamente se la Pubblica Amministrazione sia semplicemente un soggetto che eroga servizi ai cittadini, o non si comporti invece come un’impresa che cerca di conquistare una fetta di mercato e di conseguire una business leadership: senza dubbio la PA è market oriented quando investe risorse nella realizzazione dei portali turistici. In tali contesti le Amministrazioni devono saper comunicare più che informare, attraverso le possibilità concesse dalla multimedialità.Leggi tutto

Il Comune di Mantova e lo sportello telematico polivalente: come cambiano il front-office e gli assetti organizzativi

Paola Dugoni testimonia l’esperienza di riorganizzazione dell’Urp del Comune di Mantova che ha realizzato uno sportello unico di servizi che oltre a svolgere i compiti istituzionali dell’Urp eroga il 70% dei servizi di front office comunali attraverso sportelli polivalenti. Questa soluzione organizzativa che riguarda anche il front office ha avuto una veste tecnologica con la messa online di questo sportello: dalla rete civica si accede allo “sportellone” telematico polivalente attraverso cui il cittadino sceglie il servizio di cui ha bisogno.

Corresponsabilità storiche della pubblica amministrazione nella corruzione e nelle infiltrazioni mafiose in Calabria

E’ possibile vincere la corruzione in Calabria? E se sì occorre una strategia locale o lavorare centralmente? De Sena sottolinea come il centro senza un territorio non esiste e sostiene che, al contrario, il territorio senza centro vive meglio. Prima di corruzione, aggiunge, occorre parlare di corrosione: il mix devastante tra inefficienza della pubblica amministrazione ed efficienza della mafia. De Sena traccia le analizza le corresponsabilità storiche della pubblica amministrazione nella corruzione e nelle infiltrazioni mafiose.

Le linee di intervento del Ministero della Solidarietà Sociale in materia di CSR

L’8 Maggio scorso si è tenuto a Dresda, in Germania, il G8 dei Ministri del Lavoro, afferma Raffaele Tangorra. Un posto di rilievo, nelle conclusioni dell’incontro, è stato assegnato proprio alla CSR, in particolare rispetto alla necessità di rendere la globalizzazione un fenomeno socialmente sostenibile.Leggi tutto

Il portale del Comune di Sesto San Giovanni: una piazza virtuale per la valorizzazione della città

Daniela Fabbri presenta il caso del portale di Sesto San Giovanni nato per una scelta autonoma dell’amministrazione comunale. C’è stato grande affiatamento tra la committenza politica e gli operatori tecnici. Più che uno strumento di erogazione di servizi è stato concepito come una piazza virtuale in cui i cittadini potessero scambiarsi informazioni e dialogare con l’amministrazione. Gli strumenti a loro disposizione sono: un forum, un filo diretto con i politici, una newsletter, bacheche su vari argomenti di interesse generale.Leggi tutto

Il concetto di CSR: definizione e stato dell’arte

Un’impresa è socialmente responsabile quando crea valore per la società civile nel medio e lungo termine, afferma Luciano Hinna, ma la CSR è un prisma con tante facce, poiché diverse sono le definizioni che ne vengono date. In comune vi è il concetto della consapevolezza, in quanto l’impresa - sia essa pubblica, privata o non-profit – deve essere consapevole che la propria attività mette in moto dei meccanismi sul mercato e, se da un lato, può creare opportunità per altri soggetti, dall’altro può lederne gli interessi. E gli interessi vengono tutelati dai comportamenti, non dalle norme.

L’etica e la trasparenza nella pubblica amministrazione: due sfide importanti per il nostro Paese

Cannerozzi De Grazia scende nel merito della sfida etica a cui devono rispondere tutti i dipendenti della PA. A tal fine egli ritiene necessari un impianto legislativo rigoroso e un sistema di controllo operato anche dai cittadini. Il principio della trasparenza, aggiunge, introduce una nuova ottica destinata a reimpostare in chiave democratica il rapporto tra amministratori e amministrati. Le nuove norme anche in materia di semplificazione legislativa hanno cominciato ad incidere sul comportamento degli operatori pubblici.Leggi tutto

Identità personale, anonimato e privacy nella società dell’informazione

Cosimo Comella descrive l’ambito normativo che inquadra il tema dell’identità personale e si sofferma sulle norme sull’argomento espresse nel codice della privacy. Descrive poi le norme che tentano di definire un aspetto altrettanto importante che è quello del dato anonimo. L'archiviazione dei dati e gli obblighi di cancellazione dei dati sono altri temi affrontati in riferimento al codice della privacy.Leggi tutto

L’attività di ‘Anima’

‘Anima’ è l’associazione che si occupa di CSR all’interno dell’Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma, spiega Maria Pia Ruffilli. Nata 6 anni fa dall’intuizione di alcuni imprenditori, Anima ha l’obiettivo di diffondere cultura, formazione e informazione su temi di rilevanza industriale e sociale.

Leggi tutto

Cultura della legalità e diminuzione dei costi della politica per combattere la corruzione.

Bruno Ferrante ritiene non sia semplice rilevare se oggi il livello di corruzione rispetto al 1992 sia cambiato. Ferrante commenta un’analisi di Stefano Rodotà sul costo della politica. Ferrante a proposito della decisione di Gherardo Colombo di lasciare la magistratura dichiara di comprenderne le ragioni e ritiene che nel nostro paese, in cui ristagna un basso livello di legalità e si addensano egoismi diffusi, ci sia bisogno di investire nella creazione di una cultura legalitaria.Leggi tutto