Cerca: Accountability, Atti FORUM PA 2007

Risultati 11 - 20 di 159

Risultati

Gli uomini dietro gli specchi. Il networking come motore e linguaggio della Governance

Il livello di trasparenza di servizi e comunicazione offerti oggi dalla Pubblica Amministrazione è imparagonabile a quello di 10 anni fa, afferma Michele Mezza. E lo stesso si può dire per il livello di insoddisfazione e distacco dell’opinione pubblica. È infatti in corso un processo sociale che sta cambiando in maniera radicale il sistema delle relazioni, e quello delle relazioni pubbliche in particolare.

Leggi tutto

Due esperienze per promuovere il dialogo tra cittadini e PA

Sebastiano Bagnara presenta due progetti volti a favorire il rapporto del cittadino con la Pubblica Amministrazione. Il primo riguarda il coordinamento del gruppo di lavoro che ha steso il regolamento per l’accessibilità dei siti, prendendo in considerazione sia l’accessibilità di carattere tecnico, sia quella di carattere soggettivo. Il secondo progetto è legato ad una iniziativa che dura da parecchi anni, ovvero il Customer Management Forum, in cui si confrontano le esperienze dei call center o contact center sia pubblici sia privati.

Think.com: un portale per la comunicazione online tra gli studenti

Roberta Battagli accenna alla realizzazione di un portale, “think.com”, dedicato alla comunicazione online per i ragazzi nelle scuole realizzato per il Ministero dell’Istruzione. Descrive il progetto partito due anni fa e spiega che si tratta di un portale tradotto in 46 lingue usato dalle scuole primarie e secondarie. Aggiunge che la Oracle sta realizzando dei corsi gratuiti per docenti per favorire la realizzazione di progetti di comunicazione.

Creare un’Amministrazione trasparente e leggibile

L’intervento è volto a testimoniare la disaffezione manifestata dai cittadini nei confronti della Pubblica Amministrazione, dovuta soprattutto all’assenza di trasparenza nei modi di operare. Nell’ultimo anno molti sforzi sono stati fatti al fine di rendere trasparente il programma di governo e valutabile il grado di attuazione del programma.

Leggi tutto

La scuola oggi non è un terreno agevole ma preparare gli studenti al mondo del lavoro è un modo per coinvolgerli

Alberto Gobbi, professore di Estimo in un istituto Geometra di Roma, risponde alla domanda di Cristofani sulle modalità di coinvolgimento dei ragazzi nello studio di materie ritenute un po’ aride. Sostiene la validità a tal fine dei laboratori informatici sui modelli Docfa e Pregeo attraverso cui è possibile preparare meglio gli studenti al mondo del lavoro e ottenere da parte loro un maggiore interesse e coinvolgimento.

La trasparenza nella PA

Interviene in materia di servizi e accessibilità dei portali della Pubblica amministrazione, soffermandosi sull’aspetto del grado di trasparenza che necessariamente ciascuna Amministrazione dovrà realizzare nei confronti dei cittadini. Infatti, nel processo volto a perseguire la interoperabilità dei sistemi, non va dimenticato che ciò che tutte le Pubbliche Amministrazioni stanno già facendo per realizzare politiche di cooperazione applicativa, viene e deve essere fatto con lo scopo finale di migliorare i servizi offerti ai cittadini.

“INAIL 1990- 2007”. 18 anni di pari opportunità. Il ruolo cruciale della formazione

Antonella Ninci ricostruisce le tappe cruciali della storia del comitato delle pari opportunità dell’Inail descrivendo le principali esperienze realizzate nel decennio 1990-2000. Passa in rassega l’evoluzione normativa sulle pari opportunità. Sottolinea il momento di riflessione sul ruolo istituzionale del Comitato avvenuto nel 1998. Mette in risalto la sperimentazione avviata sul telelavoro.

Leggi tutto

Roma: informazione, comunicazione e mediazione territoriale per il progetto pilota di raccolta differenziata porta a porta.

Rosalba Caruso presenta il progetto pilota dell’AMA sulla Raccolta differenziata porta a porta realizzata in tre municipi del Comune di Roma e il progetto “Butta Bene Vivi Meglio”. L’intervento della dr.ssa Caruso verte principalmente sul lavoro svolto dal punto di vista della comunicazione territoriale effettuata per far conoscere l’iniziativa ai cittadini. I municipi presi a campione sono stati scelti sulla base di specifiche caratteristiche logistiche e strutturali.

L’Inail e le pari opportunità: una storia lunga 18 anni

Nel primo intervento Marco Stancati ripercorre la storia del comitato pari opportunità dell’Inail. Ritiene che il tema della pari opportunità di genere debba essere affrontato perché la presenza delle donne nella PA sono in crescita continua e a questo proposito il telelavoro non è sempre una soluzione efficace. Sottolinea che non esistono modelli in grado di analizzare e rappresentare i cambiamenti in atto.

Leggi tutto

Tutelare i diritti e valorizzare le differenze di genere. Le azioni del Governo e il ruolo della formazione

Silvia Della Monica parla delle politiche del Dipartimento delle pari opportunità e del ruolo della formazione. Ribadisce che nel mondo della magistratura la formazione è un processo continuamente in atto. Sottolinea che l’Inail è un terreno privilegiato di sviluppo di politiche pubbliche, un luogo di servizio al cittadino con una forte presenza di personale femminile. Sottolinea che l’impegno per la diffusione della cultura di genere sostenuto dal Dipartimento con la formazione sarà un elemento cruciale del prossimo protocollo d’intesa.

Leggi tutto