Cerca: Sfide 2007

Risultati 11 - 20 di 46

Risultati

Cittadella dell'Economia

Il Centro Cittadella dell'Economia si pone come strumento operativo a supporto della competitività delle imprese, della valorizzazione del capitale umano, della promozione del sistema produttivo e dello sviluppo della società dell'informazione. La mission della Cittadella dell'Economia sarà quindi quella di comporre e sviluppare nel tempo un sistema organico e coerente di servizi a supporto dello sviluppo locale, aggregando e/o realizzando direttamente progetti e/o attività in linea con i filoni di intervento individuati.

Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. Attuazione dei Progetti Integrati 1 e 4. Un nuovo processo di pianificazione strategica.

Il vigente PTC si configura come uno strumento di programmazione e concertazione che consente alla Provincia di collaborare con gli Enti Locali, le aziende pubbliche e le categorie economiche per realizzare obiettivi di sviluppo sostenibile condivisi. L'Amministrazione Provinciale ha assegnato priorità all'attuazione di due progetti integrati: -PI 1 ''Progetto integrato per la connessione logistica della Val Bormida con la piattaforma dei porti di Savona e Vado e riorganizzazione del comparto energetico''; -PI 4 ''Progetto integrato per la costruzione della città delle Bormide''.

Na.Vi.Go. s.c.ar.l. - Network di Servizi per l'innovazione della Nautica da Diporto

Il progetto riguarda il comparto manifatturiero della Nautica da Diporto e consiste nel realizzare una unione - sotto forma di società consortile mista (la Società "Navigo")- tra le Imprese (piccole, in primis) della Filiera della Nautica da Diporto, gli Enti istituzionali ed i principali stakeholders (Associazioni, Consorzi e Società di servizio interne alle Associazioni Sindacali), finalizzata ad erogare servizi alle Imprese stesse, con l'obiettivo generale di rilanciare la loro competitività.

Piano Strategico del Canavese

Gli elementi del rilancio dell'area del Canavese ruotano attorno agli ''agenti di differenziazione'', cioè a risorse strategiche capaci di integrare e rinnovare i ''beni competitivi'' del territorio canavesano. E' pertanto necessario un approccio complessivo alle tematiche della competitività e del rilancio, anche attraverso l'elaborazione di un piano strategico per lo sviluppo delle potenzialità dell'area.

Innovare per crescere - "Centro di ricerca, innovazione e certificazione della filiera del legno"

Il progetto si propone di valorizzare i prodotti del legno attraverso il miglioramento delle capacità competitive, l'introduzione di moderne tecniche di lavorazione, l'acquisizione di un know-how specifico, l'ottimizzazione dei processi produttivi compatibilmente con gli obiettivi di sostenibilità ambientale e consolidamento della filiera in un'ottica di distretto.

Promo-Valle: progetto di sostegno alle aziende artigiane della Valle Brembana

Il progetto ha l'obbiettivo di supportare, in modo concreto e specialistico, un campione di imprese artigiane della Valle Brembana, mediante interventi mirati di consulenza personalizzata di alto livello, in modo da sostenerne la competitività, la produttività e i livelli di occupazione, in un'ottica di rafforzamento del tessuto produttivo locale.

Nuovo Documento di Inquadramento dei Programmi Integrati di Intervento

Attraverso l'individuazione di alcuni criteri di indirizzo fondati sui principi della sostenibilità urbanistica e della qualità urbana e, soprattutto, attraverso la proposta di anticipare la valutazione delle proposte di trasformazione alla fase di presentazione (introducendo il concetto di pre-valutazione dei progetti o ''valutazione ex-ante''), il presente Documento rappresenta lo strumento di indirizzo strategico delle trasformazioni nella fase di passaggio dallo strumento urbanistico tradizionale (PRG vigente) al nuovo Piano di Governo del Territorio (PGT) introdotto dalla L.R. 12/2005.

Piano Strategico per Piacenza "Piacenza 2020"

Provincia, Comune e Camera di Commercio hanno espresso la volontà di rilanciare il Piano Strategico per Piacenza del 2002 partendo da un concetto nuovo che supera il precedente: la sfida che si vuole vincere è ora quella di provare ad immaginare l'intero territorio provinciale in una prospettiva di medio-lungo periodo; quello che si vuole costruire è un quadro di riferimento che indichi quale vocazione si intende attribuire a questo territorio per i prossimi 20 anni, in modo tale che le decisioni prese da qui in futuro siano coerenti con le strategie di sviluppo intraprese.

Le Rotte dello Sviluppo. Un piano di interventi eco-sostenibili della città di Trapani, attraverso un progetto di distretto

Il Progetto, avviato nel 2005 con l'organizzazione delle pre-regate dell'America's Cup, è quello di creare un sistema progettuale integrato, valorizzando il patrimonio naturale e proponendo uno sviluppo eco-sostenibile, attraverso il turismo sportivo.

Piano Strategico Caltagirone 2004-2010

Attraverso questo Piano Strategico l'amministrazione comunale è interessata ad avviare percorsi di sviluppo che possano determinare un incremento visibile delle opportunità di occupazione dei giovani e di crescita imprenditoriale, attraverso una politica di medio - lungo periodo volta ad innescare meccanismi di promozione dell'economia urbana e di valorizzazione delle risorse ambientali e storico architettoniche di cui la città e il territorio sono molto ricchi.