Cerca: Sfide 2007, competitività

Risultati 1 - 10 di 18

Risultati

C.Lab Agri - Laboratorio per la tracciabilità nel settore agroalimentare

Obiettivo principale dell'iniziativa è supportare le imprese, soprattutto PMI, nel processo di innovazione attraverso la realizzazione di progetti pilota che stimolino la diffusione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nei loro prodotti/servizi. Per quanto riguarda il tema della tracciabilità in particolare, il Laboratorio opera allo scopo di: contribuire a spostare l'attenzione da obbligo di legge a fattore competitivo per migliorare i processi delle aziende del settore e rafforzare/ampliare la loro presenza sul mercato.

Piano Strategico della Provincia di Treviso

Il Piano Strategico mira ad intervenire sul modello economico e sociale per fare della Marca: - una provincia-comunità, incamminata su un nuovo modello di benessere sociale, di qualità della vita, di riqualificazione del territorio e di sostegno allo sviluppo; - una provincia leader, che sa costruire un nuovo ruolo all'interno del mercato globale e nella competizione tra i territori.

Piano Strategico Comune di Sassari

Il Piano intende riposizionare in modo lungimirante, in uno scenario almeno decennale, la città e l'area in cui è inserita, per assicurare un miglioramento durevole della qualità della vita dei cittadini e uno sviluppo sostenibile della piattaforma produttiva locale.

Patto Territoriale per l'Occupazione del Sangro Aventino

Obbiettivo del Patto è il rilancio del Sistema Produttivo Locale in una logica di distretto, la tutela dell'ambiente, la valorizzazione dei patrimoni naturalistici e il miglioramento delle condizioni di vita.

Sistema Integrato per la nautica da diporto: nel Porto dell'Emilia Romagna, a Ravenna, lo ''Sbocco'' per il Distretto romagnolo.

Il progetto si è posto l'obiettivo di individuare delle strategie operative finalizzate al rafforzamento del livello della coesione territoriale nell'area romagnola operante nel settore della nautica da diporto, per raggiungere alti livelli di efficienza nella gestione di un sistema integrato e dedicato, in assenza di un centro urbano di grandi dimensioni ed importanza internazionale ma con molti centri di dimensioni medie e piccole, creando così le condizioni per una massa critica territoriale tale da rendere possibile la competizione a livello globale.

Piano Strategico per Piacenza "Piacenza 2020"

Provincia, Comune e Camera di Commercio hanno espresso la volontà di rilanciare il Piano Strategico per Piacenza del 2002 partendo da un concetto nuovo che supera il precedente: la sfida che si vuole vincere è ora quella di provare ad immaginare l'intero territorio provinciale in una prospettiva di medio-lungo periodo; quello che si vuole costruire è un quadro di riferimento che indichi quale vocazione si intende attribuire a questo territorio per i prossimi 20 anni, in modo tale che le decisioni prese da qui in futuro siano coerenti con le strategie di sviluppo intraprese.

Patto per il rilancio dell'attrattività del territorio argentano

L'Amministrazione Comunale di Argenta ha incaricato SIPRO di realizzare il Programma di sviluppo per Argenta, che si configura come un quadro complessivo delle opportunità del territorio e delle progettualità che possono mettere a valore i punti di forza di un territorio che negli ultimi anni ha dovuto affrontare alcune criticità dovute alla crisi di alcune importanti realtà produttive.

Na.Vi.Go. s.c.ar.l. - Network di Servizi per l'innovazione della Nautica da Diporto

Il progetto riguarda il comparto manifatturiero della Nautica da Diporto e consiste nel realizzare una unione - sotto forma di società consortile mista (la Società "Navigo")- tra le Imprese (piccole, in primis) della Filiera della Nautica da Diporto, gli Enti istituzionali ed i principali stakeholders (Associazioni, Consorzi e Società di servizio interne alle Associazioni Sindacali), finalizzata ad erogare servizi alle Imprese stesse, con l'obiettivo generale di rilanciare la loro competitività.

Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. Attuazione dei Progetti Integrati 1 e 4. Un nuovo processo di pianificazione strategica.

Il vigente PTC si configura come uno strumento di programmazione e concertazione che consente alla Provincia di collaborare con gli Enti Locali, le aziende pubbliche e le categorie economiche per realizzare obiettivi di sviluppo sostenibile condivisi. L'Amministrazione Provinciale ha assegnato priorità all'attuazione di due progetti integrati: -PI 1 ''Progetto integrato per la connessione logistica della Val Bormida con la piattaforma dei porti di Savona e Vado e riorganizzazione del comparto energetico''; -PI 4 ''Progetto integrato per la costruzione della città delle Bormide''.

Innovare per crescere - "Centro di ricerca, innovazione e certificazione della filiera del legno"

Il progetto si propone di valorizzare i prodotti del legno attraverso il miglioramento delle capacità competitive, l'introduzione di moderne tecniche di lavorazione, l'acquisizione di un know-how specifico, l'ottimizzazione dei processi produttivi compatibilmente con gli obiettivi di sostenibilità ambientale e consolidamento della filiera in un'ottica di distretto.