Cerca: Atti FORUM PA 2011, AGDP

6 risultati

Risultati

Ridisegnare il settore pubblico: dall’AGDP alcune proposte operative

Non si può prescindere dalla PA se si vuole un recupero di competitività del sistema paese. Nella Pubblica Amministrazione italiana ci sono sacche di inefficienza, ma anche eccellenze professionali da valorizzare: occorre tagliare i veri “rami secchi” e non i “rami verdi” che in futuro potrebbero dare frutti importanti. Da queste premesse prende le mosse l’intervento di Giovanni Savini, che illustra alcune proposte operative contenute nel documento con cui l’AGDP traccia un percorso per “ridisegnare” il settore pubblico.

Leggi tutto

Ridisegnare il settore pubblico: il punto di vista dell’AGDP

In un contesto economico come quello attuale - che reclama da una parte politiche per la sostenibilità dei conti pubblici, dall’altra azioni che favoriscano la crescita e il recupero di competitività del Paese - è necessario riorganizzare l’assetto complessivo della PA attraverso riforme strutturali e organizzative. Insomma, un ridisegno strategico del settore pubblico, che non può essere attuato attraverso la logica di indiscriminati “tagli lineari” ma deve tenere conto delle esigenze di cittadini e imprese.

Leggi tutto

Quali sfide per un'Italia che vuole tornare a crescere

Oggi la situazione del nostro Paese è particolarmente difficile e chi fa parte della classe dirigente deve interrogarsi sul futuro e proporre la propria visione. Antonio Caponetto, nel riportare il punto di vista della AGDP, mette in evidenza alcune sfide prioritarie per il nostro Paese, prima fra tutte quella economica.

Leggi tutto

Un piano di riforme per l'Italia 2020: le proposte della dirigenza politica

Pompeo Savarino introduce il convegno che l’Associazione di cui è presidente (AGDP - Associazione Giovani Dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni) ha organizzato all’interno di FORUM PA 2011. Il convegno è stato l’occasione per presentare un documento in cui l’AGDP lancia alcune proposte di riforma per il Paese, che dovrebbero essere attuate nei prossimi dieci anni.

Leggi tutto

Un piano di riforme per l'Italia 2020: le conclusioni dell'AGDP

Verbaro in chiusura di convegno riprende e commenta alcuni temi toccati nel corso degli interventi e contenuti nel documento AGDP. Appare sempre più necessario un ridisegno coraggioso e complessivo del settore pubblico, nel solco dell’avviato processo di contenimento della spesa pubblica. Alcune decisioni, anche se difficili, non possono più essere rinviate.

Leggi tutto

Formazione, giovani e donne per rinnovare la PA

La relazione si sofferma su alcune proposte del documento AGDP che potrebbero dare il via a un reale processo di cambiamento all’interno della PA, mentre troppo spesso, sottolinea Carlo Poledrini, sono stati fatti più annunci che effettive riforme. I punti in evidenza sono: la promozione della formazione di eccellenza e il “rinnovamento” del personale della PA, favorendo l’accesso alla dirigenza di giovani e donne dotati di preparazione ed elevate capacità, ma troppo spesso non in condizione di dare pienamente il proprio apporto.