Cerca: Atti FORUM PA 2008, banda larga

4 risultati

Risultati

Tecnologie per la sicurezza: un progetto di connettività in banda larga del CNR

Augusto Pifferi, responsabile ICT del CNR (Area della Ricerca di Roma-Montelibretti) illustra un caso di studio, che emerge dall'attività del CNR nell'area della Sabina e della media-alta Valle del Tevere. La realizzazione tra l'area di ricerca di Montelibretti e l'area di ricerca di Tor vergata di una connessione in fibra ottica, integrata nel progetto Megalab della Regione Lazio, ha offerto lo spunto per offrire ai Comuni del territorio coinvolto la possibilità di avere un collegamento wireless, che permetta all'ente locale di mettersi in rete per dare servizi ai cittadini.

Leggi tutto

Cisco per l'amministrazione 2.0

Per Alessandro Magozzi, voce di Cisco, la sfida è nel cambio di mentalità in merito all’interazione con gli utenti da parte del business come della PA. Citando i dati di un recente studio commissionato da Cisco, Magozzi sostiene che il sostanziale cambiamento delle abitudini degli italiani nell’utilizzo dei media di comunicazione, a netto vantaggio di internet sulla TV, chiede un intervento forte della PA in termini di garanzia di nuovi servizi di connettività oltre che di nuovi approcci di interazione.

Affrontare il digital divide con successo: soluzioni wireless e approccio Alcatel-Lucent

La Provincia Autonoma di Trento e la Provincia di Bergamo sono due esempi di come le amministrazioni locali possono affrontare e risolvere efficacemente le questioni legate al "digital divide". La loro esperienza mostra come uno sforzo di progettazione unitario e un'ottica di lungo termine consentano di sfruttare tutte le potenzialità delle varie tecnologie disponibili, oggi e domani, adattandole in modo capillare alle esigenze del singolo comune o quartiere ed integrandole l'una con l'altra.Leggi tutto

La comunicazione verso e con il cittadino: una nuova sfida per gli enti governativi locali.

Le nuove sfide che gli enti governativi locali (comuni, città, province, regioni) si trovano a dover affrontare nei prossimi anni sono molteplici: fra queste la necessità di migliorare e semplificare l'erogazione di servizi di base (quali la manutenzione della città, il monitoraggio del traffico, la pubblica sicurezza) e il desiderio di instaurare un nuovo tipo di comunicazione con il cittadino, fruitore ma al tempo stesso creatore di servizi di community. Tutto questo con budget e personale che diminuiscono.

Leggi tutto