Cerca: Atti FORUM PA 2008, regione toscana

2 risultati

Risultati

La Legge Regionale sulla partecipazione (l.r. n.69/2008): un nuovo strumento per promuovere il coinvolgimento dei cittadini nei processi decisionali delle Pubbliche Amministrazioni.

La politica istituzionale può diventare realmente strumento inclusivo rispetto ai meccanismi che nel governo della trasformazione dei luoghi, dei territori, e non solo della città, spesso danno vita alle ribellioni. La Regione Toscana si inserisce in questo dibattito nel fare una legge sulla partecipazione. Ma affinché le politiche pubbliche abbiano degli effettivi risultati, non bastano le buone idee, conta moltissimo la percezione e la condivisione da parte dei cittadini, e la legge regionale sulla partecipazione si propone di tentare questa via.

Leggi tutto

La pianificazione come condizione necessaria per lo sviluppo del territorio

L’Assessore Conti apre il suo intervento con una riflessione sulla governance, concetto fondamentale ma il cui uso inflazionato e indiscriminato rischia di nascondere l’assenza di politiche di government. Per affrontare realmente i problemi del governo del territorio Riccardo Conti sostiene la necessità di un ritorno alla formulazione di Piani: Piani che abbiano caratteristiche di nuova generazione, che siano strutturali e non conformativi. Solo dei buoni Piani pubblici garantiscono infatti – spiega Conti – la promozione dell’integrazione e l’apertura di un rapporto innovativo con il mercato.