Cerca: Atti FORUM PA 2008, sicurezza

Risultati 1 - 10 di 24

Risultati

Città, integrazione e sicurezza

Il tema della sicurezza secondo Mariolina Moioli interpella tutta la pubblica amministrazione. Nel suo intervento riporta l’esperienza del Comune di Milano che ha fatto proprio il modello di accoglienza e legalità. Al centro dell’approccio milanese il servizio di custodia sociale, guidato dall’idea di andare incontro al bisogno laddove si manifesta. Conclude sottolineando due punti su cui a livello centrale si dovrà ancora lavorare: la certezza della pena e il governo di flussi migratori.

La sicurezza come convivenza civile sul territorio

Il Comune di Bologna sta affrontando la questione della sicurezza assegnando un ruolo di protagonismo al territorio attraverso le strutture di decentramento. Una rete di Sportelli di assistenza di Quartiere insieme ai Vigili di Prossimità, alle Forze dell’Ordine e agli Assistenti Civici permette di monitorare e affrontare le criticità più gravi.Leggi tutto

Il ruolo della Regione Lazio nell’orientare le politiche di sicurezza

Sulla questione della sicurezza secondo l’Assessore Fichera bisogna lasciar da parte gli schieramenti politici e comprendere che integrazione e repressione non si escludono a vicenda, anzi funzionano nel momento in cui sono entrambe presenti.Leggi tutto

Un modello di valutazione della sicurezza integrata per l'attrattività dei territori

Si presenta un'esperienza innovativa sul piano nazionale per favorire una razionale azione di governance in materia di sicurezza integrata per migliorare l'attrattività dei territori soprattutto dal punto di vista delle imprese. Viene proposto un modello sintetico di valutazione della sicurezza legato alle caratteristiche del territorio in cui le imprese operano, che permette di misurare la sicurezza di quel determinato territorio e le conseguenti politiche di sicurezza attuate. Leggi tutto

Sicurezza: il contributo di Unioncamere Sicilia alle iniziative antiracket

Unioncamere ha colto l'esigenza forte delle imprese di combattere più strenuamente contro il racket, i danneggiamenti, le minacce, contro il crimine organizzato, che opprime il sistema economico siciliano. Abbiamo compreso che il nostro compito non poteva limitarsi nell'avanzare ulteriori istanze allo Stato, al Governatore regionale, ai Sindaci, per richiedere un più incisivo intervento sul territorio.Leggi tutto

SCOUT: soluzione multifunzione per le Forze dell'Ordine

La Sintel Italia è presente in questo mercato della sicurezza da oltre 25 anni, è fornitore delle maggiori istituzioni nazionali e la sua offerta è sempre stata caratterizzata da un alto tasso d’investimento in ricerca e sviluppo e da una costante politica di partnership tecnica e commerciale con i principali operatori nazionali ed esteri di questo mercato.

Leggi tutto

Le tecnologie innovative per la sicurezza partecipata

Non c’è dubbio che in questo preciso momento temporale il tema della sicurezza rappresenta la prima priorità della società e dell’economia italiana. Se ciò può essere dato come assolutamente certo, occorre spendere qualche parola di più per chiarire i termini della parola “sicurezza”; ciò è necessario per definire i diversi attori chiamati a “partecipare” e occorre ricordare come il concetto di “sicurezza” si declina in una serie di applicazioni diverse, anzi molto diverse tra di loro.Leggi tutto

L’Arma dei Carabinieri, TechFor ‘08 e la sicurezza partecipata

Il Generale Lavacca presenta la prima edizione di TechFor (1° Salone internazionale delle Tecnologie per le Forze dell’Ordine al servizio dei diritti e della cittadinanza) per l’organizzazione del quale l’Arma dei Carabinieri ha avuto un ruolo fondante. Lavacca coglie anche l’occasione per svolgere una profonda analisi delle politiche integrate che la questione della sicurezza richiede e per illustrare l’ampio ventaglio di azioni che a questo riguardo l’Arma sta conducendo.

Le tecnologie innovative per la sicurezza partecipata: l'approccio Elsag Datamat

Carlo Gualdaroni, amministratore delegato di Elsag Datamat, illustra alcune soluzioni per la sicurezza messe a punto dal centro di eccellenza Finmeccanica nella progettazione, realizzazione e commercializzazione di prodotti, soluzioni e sistemi altamente innovativi per l’automazione, la sicurezza, la difesa e l’informatica.

Leggi tutto

La percezione della sicurezza nei piccoli centri

Il Molise è una delle regioni più sicure d'Italia, ma il dato oggettivo non deve ingannare, perchè la percezione della sicurezza rischia comunque di vacillare anche in questo tipo di realtà. Se episodi di illegalità avvengono in una regione dove la criminalità organizzata ha un tessuto diffuso questo fatto sembra quasi normale, ma se accadono in una regione dove questo fenomeno fino a qualche tempo fa era estraneo la percezione si modifica con maggiore velocità e in maniera più traumatica.Leggi tutto